Abbinamento colori ingresso: idee e proposte

Progettando un ingresso curato esteticamente e sufficientemente accogliente è indispensabile prendere in considerazione diversi fattori. Tra i principali punti di forza di un ambiente domestico preciso nello stile e nel design figura il corretto abbinamento dei colori. Per un perfetto equilibrio di stile, c’è bisogno che le tonalità delle pareti siano in sintonia con il mobilio. 

Abbinamento colori ingresso: idee e proposte
ingresso piccolo

Prima di prendere in considerazione il restyling dell’ambiente domestico, occorre pensare a quale stile si andrà a valorizzare, arricchendolo di quei punti di forza in più che affascinano, catturano l’attenzione e la curiosità degli appassionati.

Molto dipende anche dalle risorse che si hanno a disposizione e da quali interventi si decida di attuare per ultimare un progetto estetico evidentemente studiato prima, attraverso l’aiuto di un esperto.

La scelta della giusta carta da parati, così come il semplice fatto di saper evidenziare le migliori caratteristiche del progetto a farsi, sono solo alcuni dei punti salienti attraverso i quali passare per svolgere un abbinamento dei colori impeccabile.

La carta da parati: quando diventa indispensabile

Abbinamento colori ingresso: idee e proposte
carta da parati all’ingresso

Esistono delle situazioni in cui la carta da parati, tra le più moderne e creative in circolazione, viene incontro alle più disparate esigenze di arredo. La si utilizza quando le pareti mostrano tangibili difetti che, seppur lievi, influenzano negativamente l’adeguato senso estetico dell’insieme.

In questo caso, e anche quando si ha poco tempo a disposizione per rinnovare al meglio l’ingresso di casa, si adopera un parato in linea con lo stile dell’ambiente. Le alternative si presentano a buon mercato e tutte rigorosamente apprezzabili da appassionati di design e amanti del buon gusto.

La presenza della carta da parati diventa, in certi casi, quasi indispensabile per restituire agli occhi dell’osservatore un ingresso casa perfettamente curato nei minimi particolari. Adoperata correttamente, modera la presenza di stili tra i più diversi e differenziati per genere, come quello minimal, moderno, classico, eccentrico, creativo, e così via.

Ricopre fondamentale importanza non tanto il motivo del parato, quanto la tonalità di colore che si attribuisce alle pareti. Questa si pronta, in ogni momento, a garantire un perfetto senso estetico d’insieme.

Progetto: punti salienti

Abbinamento colori ingresso: idee e proposte
ingresso su open space

La fase progettuale, per un abbinamento colori ingresso curato nei minimi dettagli, ricopre un’importanza cruciale. L’idea da preferire resta quella di indirizzarsi verso una precisa scelta di design. Per un ingresso pronto a stuzzicare l’interesse degli inquilini, ma anche degli appassionati del mestiere, vanno bene colori vivi e brillanti, da attribuire alle pareti interne.

Tra i consigliati, figurano:

  • blu, consigliato per uno stile moderno, che più si avvicina al dinamismo dell’arredo al passo con i tempi
  • verde, perfetto per una disparata gamma di stili, in primis quello veneziano e classico
  • rosso, tonico e innovativo, garantisce una maggiore esaltazione delle caratteristiche del circostante.

In tutti gli altri casi, si preferiscono colori tenui e dalle sfumature moderate, pronte a salvaguardare equilibrio e comfort indispensabili per un’esperienza abitativa congeniale alle necessità più disparate. Molte volte si sceglie di utilizzare lo stesso colore su tutte le pareti, alternando sulle medesime tonalità e sfumature differenti.

L’effetto cromatico è equilibrato e straordinario, soprattutto per gli ingressi di appartamenti e spazi abitativi di piccole dimensioni.

Scelta del mobilio, stili predominanti, accessori, idee

Abbinamento colori ingresso: idee e proposte
ingresso con scalinata

Nell’ottica di un migliorato e perfetto abbinamento di colori per l’ingresso c’è bisogno di attuare una scelta ponderata riguardanti il mobilio, quindi lo stile predominante e gli eventuali accessori da utilizzare per arricchirne l’estetica. I complementi d’arredo seguono colori e tagli prestabiliti, quali ad esempio:

  • alternativa moderna, che si abbina perfettamente alle varie tonalità di colore, specie negli ingressi aperti al soggiorno;
  • stile veneziano, dove il senso estetico del mobilio richiama l’eccentricità, lo sfarzo, l’antico;
  • soluzione classica, ideale per un ingresso tipicamente essenziale, dove i colori sono moderati, tenui e mai esagerati.

Le piante e i fiori da interno

Abbinamento colori ingresso: idee e proposte
un tocco di delicatezza

L’adozione di alcuni accorgimenti pratici, relativi al posizionamento degli accessori, migliora l’estetica dell’ingresso, fino a valorizzare lo stile attribuito a tutto l’ambiente domestico. Gli arredatori consigliano di utilizzare le essenze arboree in vaso. Con le loro foglie dal colore vivido e brillante, con i loro fusti rigogliosi e i loro fiori colorati di un’intensa tonalità, donano luce e lustro all’intero circostante.

Tra le piante maggiormente prese in considerazione per la salvaguardia di un’ottimale abbinamento di colore per l’ingresso il filodendro, l’heliamphora, il potos, la sansevieria, la kenzia e i vari ficus trovano il loro punto d’approdo. Per quanto concerne i fiori, la begonia, il ciclamino, la violetta, ma anche l’orchidea, lo spatafillo, l’anturio e l’amarillis si adattano bene all’ambiente domestico, pur in presenza di poca luce.

Le piante e i fiori d’appartamento rappresentano l’accessorio ideale per ammodernare al meglio l’ingresso di casa, rendendolo confortevole, clamorosamente conviviale, estremamente accogliente.

Abbinamento colori ingresso: idee e proposte, immagini e foto