Abbellire un balcone in stile giapponese: 5 idee per un tocco zen

Abbellire un balcone in stile giapponese: sei a caccia di idee per trasformare il tuo balcone in un’oasi di relax? Ricaricati con le idee giuste: elementi naturali e arredi minimal sono la chiave vincente. Conosci meglio l’argomento.

10-mobili-fondamentali-arredare-casa-stile-giapponese-4

In estate prendono vita gli spazi outdoor: balconi, terrazzi e, per i più fortunati, il giardino. Se vuoi fuggire dallo stress che i ritmi della quotidianità impongono e ricreare – lì dove puoi – un angolo di pace punta tutto sullo stile giapponese.

Abbellisci in modo semplice il tuo balcone, allontanando lo stress in modo naturale. Che ne dici di provarci insieme con qualche idea che abbiamo inserito per te nel corso dell’articolo?

Lasciati ispirare da un mood che, come tradizione giapponese vuole, vede protagonisti gli elementi della natura che armoniosamente si intrecciano tra loro. Elementi semplici, belli ed eleganti. Vediamo insieme come procedere.


Leggi anche: Il giardino Zen: l’idea di rilassarsi in maniera ecologica

10-cose-che-non-possono-mancare-in-una-casa-in-stile-giapponese-14

I materiali da scegliere

Abbellire un balcone in stile giapponese: 5 idee per un tocco zen

Come ti abbiamo anticipato, dici no ad elementi fittizi o troppo elaborati, lo stile giapponese – in casa e fuori – predilige un richiamo costante alla natura ciascuno pregno di un proprio valore intrinseco che come in un abbraccio ti regala uno stato di armonia costante.

Fai del tuo balcone un luogo pronto ad accoglierti per riflettere e stare in silenzio, in cui la tranquillità predomina. Enfatizza gli elementi naturali con cura ed attenzione. Noi di Pianeta design ti suggeriamo 5 accessori che non possono mancare per abbellire il tuo balcone. Pronto a partire verso Oriente? Andiamo.

1. Tocco green

abbellire-balcone-stile-giapponese

Da dove partire per realizzare il tuo balcone zen se non proprio dalle piante ideali? Aspetto naturale e selvaggio le caratteristiche da rispettare, il verde la nuance predominante con poche note di colore vivaci. Lasciati circondare dalle piante ideali e, se non sai da dove partire, noi siamo pronti ad indicartene alcune.


Potrebbe interessarti: Come creare un terrazzo zen

Apri il tuo balcone alla cultura giapponese circondandoti di bamboo tutt’intorno in modo da guadagnarti la giusta privacy poi passa al vero e proprio tocco green che conta di arbusti, piante sempreverdi e, laddove le caratteristiche del tuo balcone lo consentano, dei veri e propri alberi ( anche in versione bonsai).

Sbirciane alcune qui di seguito:

  • azalea
  • anemone
  • acero
  • ginko biloba
  • pino
  • magnolia
  • peonie
  • iris.

2. Presenza di acqua

abbellire-balcone-stile-giapponese-fontana

Crea il luogo ideale in cui rilassarti inserendo un piccolo corso d’acqua in balcone, non è stile giapponese senza! Se ci pensi, in effetti, non c’è niente di più calmante che il rumore di acqua che fa da sottofondo alle tue giornate. Che sia una fontana, un piccolo laghetto o un ruscello: non temere di idee per inserirla anche in un piccolo balcone ve ne sono davvero tante.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Basta dare uno sguardo in rete e ti si aprirà una finestra bellissima su questo mondo fatto di semplicità e di eleganza. Trova l’angolo perfetto e realizza la tua personalissima fontana affiancando all’acqua i giusti elementi che ne facciano risaltare la bellezza naturale. Veniamo alla prossima idea made in Japan.

3. Lanterne per illuminare

lanterne-carta

Rilassati con le luci giuste, che siano soffuse e delicate mai eccessive sia nella forma che nel colore. Un tocco delicato pronto ad accompagnare le tue serate d’estate con l’illuminazione ideale. Luci a led, piuttosto che luci che vadano ad energia solare ciò che conta è creare l’atmosfera perfetta: romantica e decisamente orientale.

Dici Giappone e vengono in mente le lanterne di qualsiasi misura tu voglia, sospese o poggiate in terra, in carta bianca su cui si stagliano simboli prettamente giapponesi o fiori di loto delicati. Il tuo balcone cambierà volto in un click! Andiamo avanti.

4. Seduta zen

come-creare-un-terrazzo-zen-2

 

Non c’è bisogno di sovraccaricare l’ambiente con molti arredi scegli con cura quelli indispensabili: qualche suggerimento? Un piccolo tavolino che funga da pratico punto d’appoggio per le tue giornate di meditazione e relax e una seduta. Quale scegliere?

Prediligi un design minimal con sedute dalle forme seducenti ed avvolgenti che consentano al corpo e alla mente di essere leggeri: una sdraio, una poltrona o un lettino in perfetto stile giapponese.

Aggiungi comodi cuscini et voilà anche questa è fatta! Siamo giunti così all’ultimo suggerimento per abbellire il tuo balcone in stile giapponese: leggiamolo insieme.

5. Alcuni simboli

abbellire-balcone-stile-giapponese-statua

La cultura giapponese è ricca di simboli: nessun elemento va inserito a caso proprio perché a ciascuno di essi corrisponde un valore unico. Pochi elementi, quindi, ma davvero significativi. Aggiungine alcuni epr completare il look al tuo balcone: dalle sculture alle pietre diversi gli elementi da inserire per far fluire l’energia giusta.

Noi te ne proponiamo tre:

  1. Statua di Buddha: simbolo della cultura giapponese per antonomasia
  2. Una piccola pagoda: simbolo dell’architettura giapponese e quintessenza del buddismo
  3. Pietre bianche: ciottoli o pietre naturali per completare il mood.

Abbellire un balcone in stile giapponese: foto e immagini

Ora non ti resta che copiare qualche idea e in poche e semplici mosse trasformare il tuo balcone in un giardino zen. Goditi il meritato relax e lasciati ispirare da qualche altra foto che abbiamo inserito per te nella galleria di immagini che segue. Sfogliamola insieme.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica