10 trucchi per conservare al meglio il pavimento della cucina

Il pavimento della cucina è il più calpestato di tutti e quindi ha bisogno di essere protetto. Come fare? Con una buona pulizia e dei semplici accorgimenti. Ecco 10 trucchi per conservare al meglio il pavimento della cucina!

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-1

Il pavimento della cucina è probabilmente il più calpestato di tutti. Proprio per questo, potrebbe facilmente rovinarsi. Tuttavia, ci sono degli accorgimenti che possiamo adottare per conservarlo al meglio.

Ad esempio, è fondamentale partire da una buona e corretta pulizia, ma anche cercare di proteggerlo dai graffi è molto importante e può fare la differenza.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-6

1. Usare un detersivo specifico

Il pavimento della cucina può essere in marmo, in cotto, in gres, in resina, in ceramica o anche in legno. Ognuno di questi materiali deve essere lavato con dei prodotti specifici.

Se volete conservare al meglio il pavimento della vostra cucina, non comprate un detersivo generico, ma uno specifico per quel tipo di pavimento. Ricordate, inoltre, di non usare mai un prodotto troppo aggressivo.


Leggi anche: 10 trucchi per ingrandire una cucina piccola

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina

2. Fare attenzione quando si spazza

Per conservare al meglio il pavimento della cucina, sicuramente c’è bisogno di tenerlo pulito. Per questo, quotidianamente si dovrebbe spazzare. 

Potete passare l’aspirapolvere o anche usare una normale scopa. In ogni caso, fate sempre molta attenzione che le setole non vadano a graffiarlo.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-4

3. Usare una spugna non abrasiva

La stessa cura va messa quando lo si lava. Bisogna fare sempre attenzione al tipo di spugna che si usa. Ad esempio, se ci sono delle macchie, è sconsigliato usare una spugna abrasiva perché potrebbe graffiare il pavimento.

Piuttosto usate le pezze lisce ed applicate un po’ più di pressione. Nel caso in cui lo sporco dovesse resistere, lasciate agire per un po’ dell’acqua con il detersivo in modo che si scrosti e sia più facile da rimuovere.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-7

4. Lavare il pavimento con l’acqua demineralizzata

Un buon trucco per conservare al meglio il pavimento della cucina è quello di lavarlo con l’acqua demineralizzata. Si tratta semplicemente di acqua priva di minerali, gas e calcare. In più ha un PH neutro che non andrà a rovinare il pavimento.


Potrebbe interessarti: 10 trucchi per ingrandire un soggiorno piccolo

Proprio perché è più pura e meno aggressiva, viene consigliata spesso per molti usi domestici. Si può comprare anche in alcuni supermercati più forniti, ma può anche essere prodotta in casa.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-8

5. Passare periodicamente uno strato di cera

Alcuni tipi di pavimento hanno bisogno di alcune cure rispetto ad altri. Con il tempo, infatti, potrebbero perdere brillantezza, lucidità o anche ingiallirsi leggermente. Per evitare ciò, si periodicamente si può passare uno strato di cera.

Questa serve per rendere il pavimento più lucente, ma anche per proteggerlo. Noterete che sembrerà come nuovo. Assicuratevi, però, che la cera vada bene per il tipo di pavimento che avete in cucina.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-10

6. Proteggere il pavimento con un tappeto

In cucina andrebbe sempre messo un tappeto. Innanzitutto serve per completare l’arredamento, aggiungendo un tocco di colore. Poi, è anche molto importante per proteggere il pavimento.

Solitamente, infatti, viene messo in prossimità e per tutta la lunghezza banconi della cucina. In questo modo, se dovessero cadere degli schizzi, non andrebbero a macchiare il pavimento.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-12

7. Pulire subito se cade un liquido

La cucina è la stanza in cui il pavimento si sporca più facilmente. Infatti, è molto probabile che possa cadere qualcosa, ad esempio mentre si prepara da mangiare o si è a tavola.

Se, per esempio, accidentalmente versate un liquido sul pavimento, non aspettate: pulitelo subito. In questo modo eviterete che si incrosti e sarà più facile da rimuovere.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-16

8. Usare cuscinetti in feltro

In cucina è molto frequente spostare le sedie. Spesso, quando vi alzate oppure le avvicinate al tavolo, sentirete dei rumori. Oltre ad essere molto fastidiosi, sono anche un campanello di allarme che il pavimento si sta graffiando.

Per evitare ciò, basta applicare dei cuscinetti di feltro sotto i piedi delle sedie e anche del tavolo. In questo modo risolverete il problema del rumore, non darete fastidio agli inquilini del piano di sotto e proteggerete anche il vostro pavimento.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-17

9. Non trascinare mobili

Uno dei problemi principali per cui in generale un pavimento si rovina è perché vengono trascinati dei mobili pesanti che inevitabilmente lo graffiano.

Per conservare il pavimento della cucina più a lungo, cercate quindi di essere più attenti quando li spostate. Ad esempio, anche i classici carrellini con le ruote che sono molto comodi, possono in realtà essere dannosi per il pavimento.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-19

10. Togliere le scarpe

Un’abitudine che dovrebbe essere adottata sempre è quella di togliere le scarpe quando si entra in casa. Per prima cosa è una questione di igiene perché le suole inevitabilmente sono sporche.

Poi, aiuterà anche a proteggere i pavimenti. In particolare quando si hanno le scarpe col tacco, infatti, si potrebbero graffiare più facilmente. Quando siete in casa, quindi, cercate di camminare con le pantofole.

10-trucchi-per-conservare-al-meglio-il-pavimento-della-cucina-20

10 trucchi per conservare al meglio il pavimento della cucina: immagini e foto

Nella seguente galleria ecco tutti i trucchi per conservare al meglio il pavimento della cucina. Date un’occhiata!

Federica De Blasio
  • Titolo di studio: Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica