5 colori neutri per le pareti della camera da letto

5 colori neutri perfetti per le pareti della camera da letto. Come scegliere la tonalità neutra più adatta al proprio stile di arredamento e quali abbinamenti fare per un risultato armonioso ed elegante.

10-trucchi-per-rendere-luminosa-la-camera-da-letto-5

Contrariamente al pensiero comune i colori neutri non sono soltanto tre. Nel mondo dell’interior design la gamma di neutri è molto variegata, e non si limita ai soli bianco, grigio e nero. Questo consente di avere a disposizione un’ampia varietà di toni con i quali è possibile fare dei mix interessanti, specie quando si opta per le pareti in un colore neutro.

In camera da letto molto spesso la scelta ricade sui neutri proprio perché si tratta di colori versatili, capaci di resistere alle mode e al tempo risultando sempre interessanti. Inoltre sono caldamente consigliati nel caso di stanze molto piccole, che non hanno bisogno di essere caricate da tonalità troppo vivaci.


Leggi anche: Camera da letto romantica idee e foto

I neutri conferiscono agli ambienti una luminosità senza pari e una pulizia estetica impeccabile. Eppure, alcune persone temono che scegliere un colore neutro per dipingere le pareti di casa sia noioso. Nient’affatto! Nella zona notte sono invece i benvenuti, perché favoriscono il riposo, contribuiscono al relax e creano un ambiente armonioso ed elegante.

Quindi, se stai pensando di scegliere un neutro per dipingere le pareti della tua camera da letto, allora sei nel posto giusto: ecco 5 colori neutri perfetti per valorizzare le pareti della tua zona notte.

comodini-alternativi-camera-letto (8)

1. Grigio perla: versatilità e raffinatezza in camera da letto

camera-letto-pareti-grigio-perla-15

Una tonalità eternamente raffinata, che spesso torna a fare capolino tra le tendenze per la camera da letto. Il perché è facile da intuire: il grigio perla è un colore luminoso che dona un senso di quiete e di calma, fattori ideali per conciliare il riposo. La sua caratteristica principale è la versatilità, che lo rende il colore ideale per abbinamenti secondari.

Il consiglio è di optare per una pittura decorativa con effetto madreperla, in grado di conferire maggior spessore all’ambiente attraverso la texture corposa della vernice. Gli effetti di luce vanno però sempre calibrati, affiancando altre tonalità neutre, come il bianco, il nero o un colore pastello, da riservare ai mobili e ai tessuti.


Potrebbe interessarti: Camera da letto pareti color corallo: idee e ispirazioni per tutti gli stili

Questa regola andrebbe osservata per qualsiasi colore neutro: utilizzarne soltanto uno renderebbe l’ambiente piatto. Quindi, gioca con i toni più chiari o più scuri del grigio perla e imprimerai movimento e dinamicità all’ambiente senza alcuno sforzo.

2. Nero, una scelta di carattere

camera-letto-nera

Tra i colori neutri più audaci in assoluto c’è il nero, una scelta temuta e amata allo stesso tempo. Il nero è sinonimo di eleganza, ma il suo utilizzo per le pareti della zona notte andrebbe attentamente progettato insieme a un’illuminazione ben studiata.

Il consiglio è di riservare il nero a una sola parete, magari proprio quella che ospita la testiera del letto. Il motivo di tale scelta è che si tratta di un colore intenso, che cattura subito l’attenzione. In una stanza di piccole dimensioni, quindi, andrebbe subito scartato, perché si avrebbe la sensazione di stare in un ambiente troppo soffocante.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Via libera al nero, dunque, ma solo in determinate condizioni: mobili chiari, lisci e con linee moderne; pavimento in toni neutri (un parquet greige è l’ideale per scaldare l’atmosfera) e utilizzo del bianco per dipingere il soffitto e le pareti meno esposte alla luce naturale.

3. Avorio per un’atmosfera piena di fascino

camera-letto-avorio-abbinamento-crema

Se in questo articolo dedicato ai migliori colori neutri per la zona notte ti aspettavi di trovare il bianco, rimarrai invece sorpresa da questa interessante alternativa al classico bianco puro.

L’avorio è uno stretto parente del beige, ma in realtà si tratta di un bianco “sporcato” da una leggera punta di giallo. Basta questo per eleggerlo a tonalità evergreen della gamma dei colori neutri: l’avorio è perfetto sia per valorizzare un arredamento classico, sia per dare un tocco rétro a un arredamento contemporaneo.

Luminoso e intrigante, l’avorio si presta ad abbinamenti molto vari: dal crema al color panna, dal tortora al bordeaux, dal greige al blu marino. Se vuoi dare un tocco più originale alla tua camera da letto, ti suggeriamo di utilizzarlo in abbinamento a un’altra tonalità per creare un’interessante parete d’accento a strisce.

4. Tortora: un colore jolly e moderno

camera-letto-pareti-tortora

Il color tortora è una scelta di classe che imprime all’ambiente un tocco di modernità. Si tratta di una delle alternative più promettenti in fatto di colori neutri: infatti, negli ultimi tempi, è utilizzatissimo per dipingere le pareti degli ambienti interni.

In camera da letto il tortora consente di creare un ambiente intimo e raffinato, prestandosi come base ideale per numerosi contrasti cromatici. Tra le nuance più adatte agli abbinamenti ci sono senza dubbio il bianco, il nero e il grigio, tanto per rimanere in tema di neutri; ma anche il turchese, il blu e il glicine esaltano le note calde e seducenti di questo colore.

Evita sempre il tono su tono. Con i neutri, tortora compreso, bisogna sempre giocare sulle diverse cromie bilanciandole tra loro, in modo da dare una certa vivacità all’ambiente e renderlo quindi visivamente interessante.

5. Color sabbia per un’atmosfera suggestiva

5 colori neutri per le pareti della camera da letto

Non il solito beige, ma un’alternativa suggestiva e luminosa che si addice tantissimo alle tendenze più in voga del momento, come lo stile coastal, lo stile japandi e l’intrigante stile boho chic. Il color sabbia è una nuance di beige versatile e naturale, che funziona come base per diversi abbinamenti cromatici.

Sceglierlo per le pareti della camera da letto ti permette di introdurre numerose note cromatiche secondarie, e di cambiare il mood della zona notte in base all’umore del momento. Romantico con i toni pastello, prezioso in abbinamento con il legno, esotico e naturale con i toni freddi del blu.

Colori neutri pareti camera da letto: immagini e foto

I colori neutri in camera da letto sono una scelta intrigante e raffinata. Sfoglia la galleria delle immagini per scoprire quali sono i migliori colori neutri per le pareti della camera da letto.

Patrizia D'amora
  • Laurea in Giornalismo e Cultura editoriale
  • Autore specializzato in Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica