Stile shaker: il soggiorno Made in USA


Vecchio stampo ma al contempo di ricercata freschezza, lo stile shaker è l’idea migliore per dare al vostro soggiorno un nuovo aspetto che sappia deliziarvi nel tempo.

stile-shaker-come-arredare-il-soggiorno-6


Lo stile shaker è lo stile americano, nulla più nulla meno. Prima però di sognare già i grandi loft con tetti enormi e grandissime comodità, questa particolare tendenza d’arredamento si discosta dalle caotiche città e prende piuttosto ispirazione dalle grandi campagne americane, dove il tempo sembra essersi fermato e nulla viaggia di fretta. Quindi, la soluzione migliore sarà proprio adottare questo stile nel soggiorno. Potremo assaporare la calma e pacata tranquillità delle sue caratteristiche originarie e tradizionali.

cucina-stile-Shaker (3)


Caratteristiche stile shaker

Era il lontano 1700 quando lo stile shaker iniziò a fare capolino nelle case americane, grazie ad un gruppo di religiosi che, fuggendo dalle persecuzioni nella vecchia Europa, trovarono rifugio in America. Il suo nome deve le sue origini al loro modo di agitarsishaker significa appunto questo – durante i riti religiosi.


Leggi anche: Come arredare la cucina di casa in stile Shaker

Ciò che caratterizzava i seguaci di questo culto era una passione per la vita semplice e frugale. Non si ricercavano troppe decorazioni esagaeratamente vistose o ornamenti superficiali. Ancora oggi attivi, si sono radunati a Sabatthday Lake, nello stato americano del Maine, ancora oggi conosciuti con il nome di Shaking Quaquers, ovvero quaccheri che si agitano.

stile-shaker-20

Lo stile delle loro case rappresenta appieno il loro modo di vivere, concretizzandosi in un ambiente che trasuda calma, tranquillità e semplice amore per la vita. L’animo frugale si ritrova anche nei materiali utilizzati che ritrovano il loro contatto con la natura non essendo troppo lavorati ma rimanendo su un livello abbastanza grezzo.

Nell’utilizzo dei colori si perseguiva la funzione degli oggetti, che dovevano essere facilmente riconoscibili grazie ai diversi colori. In generale, comunque, una palette non troppo vivace e terrosa è perfetta per lo shaker.

cucina-stile-Shaker (5)

Pavimento per soggiorno stile shaker

Per ristabilire un contatto forte con la natura e la sua semplicità potete scegliere il parquet in legno, sia di un colore più chiaro come ad esempio il bianco oppure lasciandolo del suo colore naturale. Il marrone, in generale, si adatterà in ogni sua gradazione con questo stile, quindi potete spaziare abbastanza con il colore del legno.


Potrebbe interessarti: Stile Shaker

Una buona alternativa anche più facile da pulire e più accessibile in termini di prezzo ma che ricrea lo stesso effetto legnoso è il grés porcellanato. Altrimenti, anche un pavimento in cotto o in ceramica saprà assicurarvi un risultato efficace.

stile-shaker-come-arredare-il-soggiorno-5

Pareti soggiorno

Per i muri del soggiorno, possiamo lasciare il materiale di cui è fatto, così da non agire troppo in modo artificiale. In generale, possiamo dipingerlo di un bianco crema o di un beige se l’ambiente non è troppo luminoso. Altrimenti possiamo optare per un rosso mattone o un grigio perla.

Se invece preferiamo strizzare l’occhio alla modernità con colori un po’ più freschi, possiamo procedere con un verde oliva. Esso mantiene comunque vivo lo stile senza però appesantire troppo l’ambiente.

stile-shaker-come-arredare-il-soggiorno-3

Divano e poltrone

A differenza delle altre mode di arredamento, lo stile shaker è particolarmente frugale e apprezza molto la convivialità nella sua forma più baisca e tradizionale. Passare la serata davanti ad un caminetto acceso con i propri familiari è l’idea tipica di fine giornata per questa tendenza.

Per farlo, sarà necessario porre particolare attenzione al divano e alle poltrone. Per entrambi possiamo scegliere una struttura in legno. Il materiale, comunque, non dovrà essere troppo lavorato e con pochi intarsi. Invece per il rivestimento possiamo scegliere un tessuto a tinta unita in cotone, come un color sabbia. Altrimenti anche dei tessuti con fiorellini delicati potrà andare molto bene.

Se invece vogliamo dare un aspetto più serio, possiamo optare per un divano in pelle, magari di colore nero o rosso mattone.

Una poltrona a dondolo, infine, sarà il tocco finale per un retrogusto vintage e antico, dove la magia delle storie degli avi di famiglia prendeva vita.

stile-shaker-come-arredare-il-soggiorno-2

Decorazioni stile shaker

Parlare di decorazioni è un po’ un’esagerazione con questa scelta di arredamento. Tuttavia, dei piccoli sfizi possiamo comunque toglierceli. Ad esempio, sulle pareti possiamo sistemare dei piccoli quadretti disegnati a mano che riportano dei paesaggi rurali.

Un antico pianoforte a muro può essere l’idea perfetta per ravvivare le serate più monotone, fungendo anche da arricchimento per questo stile.

Tra i mobili, è giusto citare anche una madia. Non solo è molto utile, poichè vi ci si può conservare un set di piatti o di bicchieri in eccesso, ma è complementare per lo shaker. La madia porta con sé la vecchia storia e la tradizione delle case antiche.

Infine, la natura deve vivere il vostro soggiorno. Possiamo sistemare sul tavolino centrale, sopra il runner di lino o cotone, un bel porta vasi in ottone, dove sistemare i fiori freschi ogni mattina.

stile-shaker-come-arredare-il-soggiorno-1

Illuminazine stile shaker

Molto importante sarà anche l’illuminazione per lo stile shaker. Spesso, infatti, porta con sé colori un po’ scuri. Possiamo scegliere una lampada da terra con un paralume giallo che sappia irradiare gli ambienti, magari da sistemare accanto al divano.

Altrimenti, se ne avete la possibilità, la ciliegina sulla torta – o nel soggiorno – sarà un caminetto acceso ogni sera, sfruttandone non solo il calore ma anche la luce affascinante.

stile-shaker-7

Soggiorno in Stile shaker: immagini e foto

Se volete approfondire lo stile shaker lasciatevi ispirare dalla galleria delle immagini.

Elena Morrone
  • Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
  • Laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa
  • Blogger specializzata in Design, Arredamento, Lifestyle
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.