Open Space in stile industrial chic: guida al trend del momento

Come usare l’industrial chic per valorizzare un open space. Quali mobili acquistare e quali riutilizzare. Che colori scegliere e con quali materiali arredare. Idee e progetti da cui prendere ispirazione per il vostro open space.

Open-space-in-stile-industrial-chic-11

Ci troviamo negli anni ’50, in America, nella terra delle grandi opportunità: da una fabbrica rumorosa e piena di operai, nasce lo stile industriale. Con grandi spazi aperti e alti, questa moda si fa strada nell’arredamento, puntando tutto sul suo fascino grezzo e rustico. Ma cosa succede se aggiungiamo degli elementi sofisticati e raffinati?

Otteniamo uno stile dinamico e avvolgente, che ci coccola nei suoi spazi affascinanti: l’industrial chic. Con colori neutri, materiali poco lavorati ma lussuosi, soluzioni eleganti, questa tendenza è particolarmente adatta per l’open space.

Quindi, è ora di iniziare a progettare il tuo loft alla moda, con idee, progetti e spunti che valorizzeranno l’ambiente e creeranno un’atmosfera indimenticabile!


Leggi anche: Idee per arredare ed organizzare un Open Space

Open-space-in-stile-industrial-chic-9

Cucina sala open space industrial chic

Diciamolo, l’area fondamentale e dove si concentrano più energie è la zona giorno. Questo perché è lo spazio in cui troviamo l’ingresso, dove accogliamo gli ospiti, il living, dove li facciamo sentire a loro agio, e la cucina, dove prepareremo manicaretti gustosi. E l’industrial chic sarà un tocco di classe!

Invece di soffocare l’ambiente, aiutiamolo a esprimere tutto il suo potenziale: non mettiamo ostacoli visivi tra le varie zone.

Partendo dalla cucina, i materiali principali saranno il legno, il ferro e il marmo, che darà pregio e lustro all’intera zona. Essendo una pietra molto impegnativa, utilizziamola solo in determinati casi. Ad esempio, posizioniamo al centro della cucina l’isola con il ripiano in marmo, che fungerà da piano di lavoro. Poi, essa si affaccerà sul living, realizzando un’atmosfera informale e omogenea.

Per illuminare la zona, possiamo ricorrere ai lampadari a sospensione in ferro battuto. Oppure, se vogliamo essere più romantici e sognatori, acquistiamo un lampadario di cristallo a più braccia che irradierà la zona.

stile-industrial-chic-arredare-cucina-6

Con lo schienale di spalle alla cucina, posizioniamo un divano Chesterfield, che è il peculiare sofà dello stile industriale. E non servirà aggiungere elementi eleganti: la sua signorilità è già sufficiente!

Al centro, invece di acquistare un baule come tavolino, classico pezzo dell’industrial, compriamo un tavolino in vetro, più fine e leggero. Inoltre, a terra, posizioniamo un tappeto beige a pelo corto, come ulteriore ingrediente chic.


Potrebbe interessarti: Soggiorno con cucina a vista

Infine, al posto della libreria, compriamo una vecchia credenza che dipingeremo di bianco sporco: sarà un mobile dal fascino intramontabile, perfetto per un’atmosfera fiabesca. Oppure, montiamo degli scaffali in ferro battuto e legno, una soluzione fresca e giovanile.

Open-space-in-stile-industrial-chic-1

Zona notte industrial chic

Anche se un loft industriale è senza confini, la privacy è basilare negli ambienti eleganti. Quindi, come facciamo a coniugare questi due aspetti? Semplice: con un po’ di mistero!

Invece di porte o librerie a fare da divisori, montiamo una tenda di cotone blu o beige tra le zone, così da poter conservare l’intimità necessaria e isolare la zona dal resto dell’open space.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Poi, al suo interno, facciamo prevalere gli elementi industriali, che saranno molto più accoglienti e ospitali rispetto alla sobrietà degli ambienti più eleganti. Quindi, materassi bassi e biancheria da letto in cotone bianco, parete grigia o in mattone. Il parquet, invece, sarà lucido, in legno sbiancato, così avremo un’atmosfera brillante e luminosa.

Open-space-in-stile-industrial-chic-15

Bagno

Anche arredare il bagno diventa indispensabile se vogliamo avere un risultato ineccepibile.

In questo caso, diamo ampio spazio ai colori chiari, quindi usiamo una palette neutra: pareti color tortora, lavabo e sanitari bianchi, meglio ancora se in ceramica, e pensili bianchi.

E il lusso dove sta? Nella vasca da bagno in ceramica da porre al centro del bagno. Sarà un favoloso elemento che trasmetterà vibrazioni chic a tutto l’ambiente.

Un’altra idea originale? Separate la zona della doccia dal resto con delle porte in vetro trasparente e ferro: il connubio magnifico tra raffinatezza e materiali grezzi.

Infine, come illuminazione, optate per faretti e appliques: saranno meno vistosi e più discreti, proprio per non togliere importanza al resto dell’arredamento.

stile-industrial-chic-arredare-bagno-6

Idee e progetti

Ora che avete capito i materiali e i colori da utilizzare per realizzare un open space industrial chic, avete bisogno di nuovi spunti concreti da cui prendere ispirazione!

Ad esempio, come ulteriore elemento di raffinata bellezza, potete montare le piastrelle in ceramica nella zona della cucina: vi torneranno utili anche come paraschizzi, per non rovinare il muro. In più, hanno un fascino altolocato, grazie ai disegni delicati con cui sono decorate.

E se l’idea del parquet a terra non vi piace, potete usare il cemento: negli interni, è un materiale semplice ma di grande impatto. Le sue sfumature arricchiranno il look finale del loft.

Poi, abbondiamo anche con piante e fiori, sia in cucina che nel living: posizioniamole in vasi di latta, un materiale rozzo ma che si può riutilizzare facilmente in più occasioni.

Open-space-in-stile-industrial-chic-12

Utilizziamo invece più frequentemente il bianco se vogliamo ottenere un ambiente più luminoso. Dal soffitto bianco con le travi a vista ai mattoni dipinti di bianco, facciamoci avvolgere da questo colore puro e genuino.

Poi, tra le varie zone, montiamo delle porte scorrevoli in vetro con gli infissi in ferro: divideranno le varie aree senza però appesantirle, lasciando anche che la luce passi attraverso il vetro.

Open-space-in-stile-industrial-chic-13

Sempre in vetro acquistiamo il tavolo per la zona pranzo, che risplenderà di luce propria grazie alle lampade a sospensione in ferro. Poi, per alleggerire ulteriormente l’atmosfera, diamo spazio a forme tonde e morbide: un divano con i braccioli curvi oppure un tappeto circolare da mettere sotto il tavolo.

Open-space-in-stile-industrial-chic-16

Open space in stile industrial chic: immagini e foto

L’industrial chic ti ha rapito e non vedi l’ora di impiegarlo nel tuo open space ma ancora non ti senti soddisfatto? Hai bisogno di più idee, magari qualche progetto da cui prendere ispirazione? Sfoglia la galleria delle immagini: per te ci sono soluzioni fresche ad aspettarti!

Elena Morrone
  • Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
  • Laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica