Monolocale in stile eclettico: piccolo spazio, fantasia illimitata

Stile eclettico per il monolocale: come mescolare l’arredamento per un ambiente fantstico e alla moda. Quali regole seguire. E come fare a organizzare tutti gli elementi.

monolocale-in-stile-eclettico-1

Non esiste una moda d’arredamento più personale dello stile eclettico: segue l’istinto, valorizza gli aspetti migliori dei nostri gusti personali e prende in prestito gli elementi più belli dagli altri look d’arredo. Perciò, risulta essere una mescolanza avvolgente di bellezza e funzionalità che concede alla casa un aspetto accogliente ma allo stesso tempo stravagante.

Poiché ci sono così tanti elementi da coniugare, a volte può essere difficile concretizzare lo stile eclettico in un monolocale. Ma non questo dobbiamo arrenderci. Anzi! Questa scelta di decorazione può incoraggiarci a mettere alla prova la nostra creatività, per ideare soluzioni magnifiche e intime allo stesso tempo.


Leggi anche: 10 regole per arredare casa in stile eclettico

monolocale-in-stile-eclettico-3

Arredo monolocale stile eclettico

Spesso, quando parliamo di un monolocale, vi è la necessità di lavorare su spazi ridotti o comunque di adottare soluzioni salvaspazio che rendano comunque agevole la vita al suo interno. Ed è proprio per questo che lo stile eclettico si può rivelare la scelta migliore. Infatti, l’arredamento valorizzerà proprio le alternative più bizzarre e divertenti, per permettervi di guadagnare spazio e avere un ambiente simpatico.

Ad esempio, la nostra camera da letto potrebbe essere montata su un soppalco basso con delle scale nere. E, invece di utilizzare una porta per dividere la stanza dal living, optiamo per delle tende scorrevoli: daranno l’idea di un ambiente più aperto e spazioso. Poi, per il soggiorno, acquistiamo un elegante divano a bottoni Chesterfield a due posti, marrone, capiente ma non troppo ingombrante.

Per quanto riguarda le pareti, lasciamo il colore bianco dell’intonaco, ma vivacizziamo il tutto con tanti specchi dalle cornici estrose e pregiate in oro. Oltre a dare un aspetto più ricco all’intero monolocale, lo faranno sembrare più grande.

monolocale-in-stile-eclettico-4

Colori e materiali

Di solito, in un monolocale è sempre sconsigliato utilizzare colori scuri. Infatti, potrebbero far diventare l’ambiente una spaventosa caverna senza luce, piatta e poco dinamica. Tuttavia, lo stile eclettico non disdegna le tonalità scure.

Bisogna quindi trovare una via di mezzo tra le palette da utilizzare, bilanciando bene gli elementi scuri con quelli chiari. Ad esempio, dipingiamo il soffitto di nero o verde scuro, scegliendo una pittura lucida, così da riflettere la luce. Invece, il resto delle pareti sarà bianco, con modanature e intarsi in legno per renderle più dinamiche. Poi, scegliamo alcuni dettagli scuri, come ad esempio le scale nere oppure un portavasi nero. Infine, nella zona living, optiamo per un divano verde smeraldo, in velluto: scuro al punto giusto ma fin troppo pregiato per non essere inserito in un monolocale eclettico.


Potrebbe interessarti: 10 regole da seguire per abbellire casa

monolocale-in-stile-eclettico-9

Per quanto riguarda gli elementi, lo stile eclettico mescola più materiali per dare quella sensazione di contrasto che risulta, alla fine, essere molto affascinante. Ad esempio, nella zona notte, se il muro è fatto di mattoni solidi e compatti, montiamo una portafinestra in vetro per dividere la camera da letto dal resto del monolocale. Oppure, in cucina, se abbondiamo con l’acciaio per gli elettrodomestici e i mobili, poi utilizziamo i tessuti come le tende o gli stracci in cotone o in lana. In altre parole, deve essere tutto l’opposto di tutto.

monolocale-in-stile-eclettico-20


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Cucina e zona living

In un monolocale, molto spesso, la zona della cucina viene fusa con la zona living. E anche se saremmo portati a distinguere in modo rigido gli ambienti, in questo caso possiamo lasciare che le due zone si mescolino assieme, rispettando perfettamente lo stile eclettico.

Quindi, prendiamo spunto da vari stili per arredare questa zona. Ad esempio, ispiriamoci agli elementi e ai materiali dello stile industriale: pareti in mattone a vista, isola in legno e lampadari in ferro battuto. Possiamo sostituire il ferro battuto con l’ottone, che è un materiale abbastanza rustico e vintage. Infatti, il risultato sarà un ambiente grezzo ma sofisticato.

Inoltre, i pensili e le credenze saranno in legno dipinto di nero, per dare più consistenza all’ambiente. Poi, i mobili della zona living verranno presi in prestito dallo stile coastal, con poltrone e divani in rattan o in bambù. Al centro, metteremo un tavolino con il ripiano in vetro, per far respirare l’ambiente con un materiale trasparente.

monolocale-in-stile-eclettico-25

Camera da letto

La camera da letto ha sempre bisogno di un po’ di intimità, per celarsi agli occhi indiscreti. Ma, essendo lo stile eclettico stravagante ed esuberante, possiamo trovare una via di mezzo che non la nasconda completamente.

Ad esempio, lasciamo che il letto sia visibile dalla zona living, scegliendo un arredamento che si rifà allo stile esotico, con legno e rattan come materiali principali. Invece, il resto della zona notte, come il guardaroba o la scrivania, saranno dietro la parete di mezzo, così da conservare un po’ di privacy.

monolocale-in-stile-eclettico-17

Oppure, se non abbiamo abbastanza spazio e stiamo lavorando in una zona notte piccola, fondiamo insieme il living con la camera da letto. Quindi, acquistiamo un divano letto, da arricchire con cuscini imbottiti e colorati. Poi, collochiamo uno sgabello tra il divano e il letto, per dividere almeno idealmente le due zone. Scegliamo tessuti e colori simili per li due ambienti, così da dargli un look omogeneo e studiato.

monolocale-in-stile-eclettico-6

Monolocale in stile eclettico: immagini e foto

Non importa quanto il vostro monolocale sia piccolo: ci sarà sempre spazio per lo stile eclettico. E se avete ancora dei dubbi, sfogliate la galleria delle immagini: tutto è possibile con questo arredamento e troverete tante nuove idee a dimostrarlo!

Elena Morrone
  • Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali
  • Laurea magistrale in Comunicazione Pubblica e d'Impresa
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica