Idee di arredo per l’ingresso di casa in stile industriale


Come si può arredare un ingresso in stile industriale? Colori, materiali e gli arredi migliori per un ingresso di tendenza, nel puro stile americano.

ingresso-stile-industriale-1


Un ingresso è il luogo dove vengono accolti i tuoi ospiti e quindi fare una buona impressione è importante perché si sentano accolti e “a casa”. L’ingresso però oltre a dover essere accogliente, deve rispettare anche il resto dello stile che si è scelto in casa, altrimenti sembrerà un ambiente a sé e questo non fa che creare un caos di più stili diversi mixati tra loro.

Ci deve essere quindi una coerenza tra gli stili e se la tua casa è arredata in stile industriale, divertiti ad arredare anche l’ingresso in questo stile e con il nostro articolo e i nostri suggerimenti ti sembrerà più facile.


Lo stile industriale in casa

Lo stile industriale è uno stile nato in America negli anni ’50 quando vecchie fabbriche in disuso divennero dei deliziosi appartamenti da far invidia a chiunque. Da lì sono stati tanti ad appassionarsi, fino a diventare oggi uno stile d’arredamento molto di tendenza. Col tempo si è modificato con piccoli tocchi di modernità qua e là, ma la base vintage e l’aspetto di fabbrica dimessa, quella è rimasta perché sono proprio questi dettagli che caratterizzano questo particolare stile.


Leggi anche: Come scegliere i colori per le pareti d’ingresso

ingresso-stile-industriale-2

I colori e i materiali dello stile industriale

Prima di addentrarci nel mondo dell’arredamento adatto ad un ingresso in stile industriale, devi conoscere in primis quelli che sono i colori e i materiali più adatti per questo stile, così avrai una buona conoscenza di base da cui poter partire.

I colori che dominano in una casa stile industriale sono:

  • il grigio, in tutte le sue sfumature in particolare quelle più scure come fumo di Londra
  • il tipico marrone tendente al rosso
  • il nero
  • gli effetti cemento e ruggine.

I materiali caratteristici industriali sono:

  • l’immancabile metallo
  • l’acciaio
  • i mattoncini
  • il legno scuro, in particolare quello grezzo
  • pelle, che più vintage è meglio è.

ingresso-stile-industriale-3

La parete industriale per l’ingresso

Le pareti di una casa arredata in stile industriale sono generalmente dipinte di grigio, ad eccezione di alcune varianti in bianco che si discostano leggermente da questo stile e diventa più industrial chic. Per rendere però l’ingresso più originale e accattivante, una buona idea potrebbe essere quella di “spezzare” dal grigio con una parete con mattoncini a vista. Sarà poi una tua scelta se di colore marrone tendente al rosso, o optare per dei mattoncini bianchi se vuoi dare un colore più luminoso a un ambiente troppo scuro.

ingresso-stile-industriale-4

Un oggetto in metallo

Il metallo così come l’acciaio, sono dei materiali onnipresenti in una casa industriale e così deve essere anche per quel che riguarda l’arredamento del tuo ingresso. Non importa che l’oggetto in questione sia grande o piccolo, purché ci sia a fare la sua bella presenza.


Potrebbe interessarti: Come scegliere le porte in stile industriale

Puoi riciclare quindi una vecchia scala in metallo da poggiare su una parete all’ingresso così avrai un arredo in metallo e al tempo stesso lo spazio su cui poter sistemare delle piantine, o vecchi libri che daranno un tocco vintage.

ingresso-stile-industriale-5

Il tavolo per un ingresso industriale

In ogni ingresso che si rispetti c’è sempre un tavolo o consolle all’entrata, dove poter riporre le chiavi di casa o semplicemente per avere un arredo su cui poter sistemare delle piante e altri oggetti decorativi. In un ingresso stile industriale hai diverse opzioni:

  • puoi scegliere una consolle in legno grezzo con piedini in metallo nero
  • una panca in legno dall’aspetto vissuto
  • un baule vintage.

ingresso-stile-industriale-6

L’illuminazione all’ingresso

L’illuminazione è importante per evitare che l’ingresso risulti cupo e angusto. Per un ingresso in stile industriale però c’è anche il design che vuole la sua parte e che quindi avrà la sua importanza.

Potresti scegliere una luce a sospensione a forma di lampadina vintage, che dà tanto l’aspetto di una lampadina lasciata lì dalla fabbrica ormai in disuso.

Potresti poi aggiungere alla parete dove avrai sistemato il tavolo di ingresso, dei faretti in vernice nera, che andranno ad illuminare ciò con cui hai decorato la consolle e diventeranno loro stessi dei pezzi di arredamento tipici industriali.

ingresso-stile-industriale-7

Idee in più per il tuo ingresso industriale

Finora ti abbiamo elencato quelli che sono gli arredi che non possono proprio mancare in un ingresso stile industriale, ma non possiamo di certo lasciarti senza altre idee in più per dare più personalità al tuo ingresso.

Sulla consolle di ingresso invece di una cornice, potresti sistemare un telefono nero o grigio vintage. In alternativa puoi sempre appenderlo al muro come qualsiasi oggetto d’arredo.

Sulla parete all’ingresso puoi predisporre un posto sui cui poter appendere un grande orologio di quelli dall’aria vintage come se fosse ingiallito dal tempo.

Puoi arredare il tavolo o il baule all’ingresso con dei vecchi libri o delle bottiglie in vetro dallo stile vintage. Puoi accostarne due o tre di diverse dimensioni vuote o da riempire con dei fiori freschi.

Per completare poi l’ambiente non possono mancare le piante che regalano un po’ di calore al tuo ingresso. Per un ingresso in stile industriale meglio evitare piante e fiori troppo colorati che stonerebbero con il resto della casa. Preferisci piuttosto piante verdi di grandi dimensioni come la Monstera, il banano, la felce, o piante grasse.

ingresso-stile-industriale-8

Ingresso in stile industriale: immagini e foto

Sfoglia la galleria delle immagini che abbiamo creato per te così potrai prendere qualche idea qua e là per il tuo ingresso.

Miriam Zozzaro

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta