12 piante perfette per un balcone fiorito


Vi piacerebbe avere un balcone pieno di fiori? Gerani, petunie o ciclamini? Qual è la pianta perfetta per avere un balcone colorato e vivace? 12 piante perfette per un balcone luminoso e pieno di fiori.

geranio


Un balcone con tanti fiori e piante ha non solo un grande impatto estetico, ma ha anche un potere curativo. I fiori mettono allegria, danno colore e profumo alle nostre giornate e sono un ottimo antidoto contro la tristezza e la malinconia. Ma quali sono i fiori e le piante più adatte alla coltivazione da balcone?
Dal geranio alle Bougainvillea, dalla lobelia al gelsomino rampicante, a secondo dell’esposizione al sole questi fiori avranno una migliore fioritura.


1. Geranio

Il geranio è tra tutte le piante da balcone sicuramente la più conosciuta e diffusa. Molto amata per i suoi colori vivaci esistono diverse varietà tra cui il tipo edera che crea balconi scenografici, quello odoroso, dal profumo gradevolissimo, quello imperiale che ha una crescita rigogliosa. Simbolo stesso dell’estate, forse anche per la sua facilità di coltivazione, il geranio non teme l’esposizione diretta al sole. Per mantenere i vostri gerani in perfetto stato è consigliabile mantenere il terriccio sempre umido. I gerani amano il caldo e la luce.


Leggi anche: 10 piante perfette in tutte le stagioni per un un balcone sempre verde

gerani

2. Surfinia

Questa pianta fiorisce in primavera ed in estate, regalando ai vostri balconi uno spettacolo mozzafiato. La surfinia si riconosce per la caratteristica forma del fiore ad imbuto, nei colori variegati dal bianco al rosa, al rosso, al nero. Frutto di un incrocio tra petunia nyctaginiflora e petunia violacea, la surfinia ama il caldo, ma resiste anche alle basse temperatura. Si riproduce per talea, per cui per rendere il vostro balcone più rigoglioso potrete realizzare nuovi invasamenti da semplici rametti di surfinia.

surfinia-1

3. Petunia

Originaria del Brasile, la Petunia è una pianta perfetta per tutto l’anno. Dai colori più variegati dal rosa, al giallo, dal blu al viola, la petunia è una piante resistente e facile da curare. Il fiore ha una forma tubolare. Esistono circa 40 specie di petunia classificate in base alle dimensioni della pianta e dei fiori. Per coltivare le petunie in balcone è opportuno scegliere vasi profondi perché le radici hanno bisogno di spazio per espandersi. Ama la luce ed il calore, ma teme gli sbalzi termici e il forte vento.

Per favorire la fioritura della pianta è opportuno rimuovere i fiori secchi. La petunia ha bisogno di molta acqua, ma attenzione ai ristagni che possono compromettere la resistenza della pianta.

petunia

4. Lobelia

La lobelia è una pianta da balcone molto amata. Esistono diverse varietà, ma ciò che accomuna tutte è il fatto di avere una fioritura perenne da Aprile fino all’arrivo del freddo. Il colore può variare dal blu intenso, al rosa, al bianco, al rosso, al lilla, all’arancione. Originaria dell’Africa e dell’Asia, la Lobelia ha fiori piccoli tubolari con una cascata di foglioline.


Potrebbe interessarti: Balconi fioriti idee foto e segreti

lobelia

5. Verbena

Si tratta di una bellissima pianta, dall’aspetto cespuglioso, adatta ad adornare di fiori i balconi. La verbena è una pianta perenne, con piccoli fiori molto profumati, in varie tonalità di colori dal bianco al rosso, dal rosa al giallo, al lilla.
Originaria delle Americhe, la verbena predilige i luoghi soleggiati. Si può moltiplicare sia per semina che per talea.

verbena

6. Garofano

Molto amati per il loro delicato e pungente profumo, i garofani in specie quelli che appartengono alla varietà nani sono particolarmente adatti a decorare i balconi, per la grande varietà di colorazioni e tonalità. Si riempiono di fiori dall’inizio della primavera e fino alla fine dell’autunno. Necessitano di poca acqua, ma devono essere innaffiati con regolarità.

garofano

7. Ciclamino

Se volete un balcone fiorito anche d’inverno, il ciclamino è la pianta perfetta con i suoi colori vivaci e la sua resistenza al freddo. Il ciclamino è una tra le piante più diffuse in Italia, nelle colorazioni che vanno dal bianco, al rosa, al rosso. La fioritura inizia in autunno e rallenta in estate. Per una perfetta coltivazione ha bisogno di avere un terreno sempre umido.

ciclamino

8. Bougainvillea

Originaria delle aree tropicali, la bouganvillea è una pianta cespugliosa dai colori vivaci. Adatta anche alla coltivazione da balcone, ama il sole e la luce che la rendono particolarmente rigogliosa in estate. Presenta diverse varietà alcune più resistenti al freddo ed altre che temono la siccità.

bougainvillea

9. Plumbago

Questa pianta di origine asiatica, conosciuta anche come gelsomino azzurro, ha dei bellissimi fiori azzurri.  Il plumbago è una pianta sempre verde, che non richiede particolari abilità per la coltivazione. La moltiplicazione avviene per talea.

plumbago
10. Erica

Un’altra pianta da balcone resistente anche alle basse temperature e sempreverde è l’Erica, con una fioritura nel periodo autunnale. II fiori di colore rosa o lilla, rimangono sulla pianta anche nel periodo invernale. Esistono anche alcune varietà di colore bianco o rosso.

erica

11. Lavanda

La lavanda tra le piante è forse una delle più conosciute e amate. Adatta sia ai giardini che ai terrazzi e balconi presenta dei bellissimi e profumatissimi fiori viola. Famosa anche per i suoi molteplici usi dalle saponette, ai profumatori per armadi, la lavanda è una pianta adatta ai luoghi soleggiati.

lavanda

12. Ortensia

L’ortensia è una pianta che fiorisce durante la stagione estiva. Ha dei fiori che vanno dalle sfumature del bianco al rosa, al celeste. Si caratterizza per le sue grandi dimensioni sia della pianta che dei fiori. In estate regalano un grande impatto scenografico al vostro balcone.

ortensia-balcone

12 piante per avere un balcone fiorito: galleria delle immagini

Splendidi colori con le piante che potrete guardare nella galleria delle immagini.

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta