Come scegliere forno microonde migliore


Come scegliere forno microonde migliore: fattori e caratteristiche da valutare prima di acquistare tra cui funzioni, programmi, potenza, praticità, dimensioni dei forni a microonde in commercio. Marche migliori e prezzi. Consigli per la manutenzione. Il forno a microonde è sicuro?

forno-microonde-20

Il forno a microonde è una delle invenzioni più interessanti nel campo degli elettrodomestici da cucina quando si ha l’esigenza di preparare ricette semplici e veloci.

In pochi secondi, quando si deve soltanto riscaldare, o in pochi minuti se necessaria la cottura, il forno a micro onde è in grado di cucinare in maniera perfetta quasi ogni tipo di pietanza.

Il forno è in grado di raggiungere temperature elevate in poco tempo e mantenerle costanti per cotture ideali.


Come scegliere forno microonde migliore: caratteristiche

Valutare un forno a microonde per comprendere quale modello sia più adatto alle nostre esigenze richiede la comprensione delle caratteristiche determinanti, ovvero:

  • dimensioni e capienza
  • potenza
  • programmi
  • funzioni
  • accessori
  • praticità

forno-microonde-dacor

Come scegliere il forno microonde migliore: dimensioni

Lo spazio è sempre un fattore fondamentale quando si tratta di inserire un mobile od un elettrodomestico in casa, ancora più in cucina dove muoversi comodamente fra un piano di lavoro, il tavolo ed il lavello richiede quanto meno ingombri possibili.

Individuare lo spazio in cucina dove collocare il forno a microonde è fondamentale: può essere pratico sistemare una mensola (in grado di reggere comodamente il peso), incassarlo in un mobile, poggiarlo su un tavolino, meglio se all’altezza occhi per controllare comodamente lo stato di cottura.

Meglio evitare invece posizioni dinamiche di utilizzo, ma averlo sempre pronto all’uso, proprio perchè uno dei maggiori vantaggi del forno a micro-onde è la sua velocità di impiego.

forno-microonde-miele

Le dimensioni standard del forno a microonde, avente una capacità di 17/18 litri sono:

  • 45 cm di larghezza
  • 34 cm di altezza
  • 26 cm di profondità

La differenza di dimensioni è importante in quanto determina la capacità interna dell’elettrodomestico, indicata come capienza massima e misurata in litri, ovvero lo spazio destinato al cibo.

Maggiore è la capienza, più grande sarà ovviamente il forno.

Indicativamente:

  • forno di 20 litri, 45 cm circa altezza, 26 cm circa larghezza, 34 cm circa profondità
  • forno di 22/23 litri, 48 cm circa larghezza, 29 cm circa altezza, 38 cm circa profondità
  • forno di 25/28 litri, 48,5 cm circa larghezza, 42,5 cm circa altezza cm, 28 cm circa profondità

forno-microonde-4

Forni a microonde piccoli salvaspazio

In commercio esistono modelli di forni a microonde piccoli, preferiti da chi ha pochissimo spazio ed ha bisogno di trovare un luogo che non dia fastidio, posizionandolo sul tavolo od il ripiano di lavoro.

I più piccoli forni a microonde hanno capacità pari a circa 13 litri: in questa gamma si trovano sia semplici scongelatori di pietanze, che modelli aventi un maggior numero di funzioni.

Dunque un forno piccolo non significa per forza di cose perdere importanti funzioni per cucinare rapidamente.

forno-microonde-5

Come scegliere forno microonde migliore: potenza

La potenza di un forno a microonde si esprime in Watt: maggiore il valore, più rapida ed efficiente sarà la fasi di cottura.

Un valore medio di potenza per un forno utile per una famiglia è pari a 1100/1200 watt.

A tal proposito è importante conoscere la resa energetica: un apparecchio di media potenza, diciamo di 1100 watt,  produce 700 W per la cottura mentre i restanti 400 W sono dispersi come calore dai componenti del forno.

Come scegliere forno microonde migliore: modalità di cottura

Le modalità di cottura di un forno a microonde sono il punto che fanno pendere la bilancia a favore del suo acquisto e di un modello a vantaggio di un altro.

La rapidità e l’omogeneità con cui cuoce un piatto sono notevoli vantaggi, al tempo stesso sono assicurate le qualità organolettiche degli alimenti, che non vengono intaccate.

forno-microonde-15

Il primo effetto però che un neo acquirente di un forno può riscontare è determinato da come appare il piatto.

Rispetto ai forni tradizionali, l’aspetto e la consistenza degli alimenti appaiono diversi.

Ecco perchè le aziende, sempre più tendono ad integrare diverse modalità di cottura in modo da attrarre diversi tipi di utilizzatori, che gradiscono una presentazione di tipo più tradizionale.

Le modalità di cottura per un forno a microonde sono:

  • grill
  • microonde più grill
  • statica o ventilata

forno-microonde-electrolux

Cottura grill

La cottura grill è quella più simile ai forni elettrici tradizionali da cucina. Funzione fondamentale, permette di cuocere, ogni tipo di pietanza, semplicemente impostando il tempo di cottura.

Quando è attivata la funzione grill, sono le resistenze elettriche a lavorare, come in un forno di casa, pertanto i tempi di preparazione si allungano, fattore da considerare quando si ha poco tempo libero.

Se si ha intenzione di usare molto questa funzione, occorre puntare su un modello con un alto numero di watt.

Cottura microonde più grill

La funzione combinata microonde più grill permette di cuocere il cibo unendo la velocità del micro-onde con la deliziosa croccantezza determinata dal grill.

Cottura statica o ventilata

Non presente in tutti i modelli, quando il modello è dotato della funzione di cottura statica, le resistenze elettriche presenti nel meccanismo del forno producono calore.

forno-microonde-2

Quando invece si tratta di un forno con opzione di cottura ventilata, una ventola permette di distribuire il calore mentre quando è la cottura statica ad operare, le due resistenza che si attivano riscaldano il forno senza ventilazione.

I modelli in commercio dotati di questa funzione presentano una potenza che può variare da 1000 watt a 1500 watt.

Come scegliere forno microonde migliore in base ai programmi

Il numero di programmi disponibili differenzia i vari modelli. Più ampio il numero, più alta sarà la gamma a cui appartiene, con un prezzo decisamente più alto.

forno-microonde-3

I programmi da considerare al momento di scegliere un forno sono:

  • Crisp, Crispy, Panacrunch: funzione chiamata diversamente da ogni azienda, permette di utilizzare alternativamente la funzione microonde con quella grill. In base alla categoria dell’alimento selezionata, prevede una potenza preimpostata.
  • Scongelamento, defrost: permette di scongelare il cibo in tempi più rapidi, lasciandovi impegnati in altre operazioni. Utile per scongelare pane e pizze surgelate.
  • Riscaldamento: permette di far bollire l’acqua o di scaldare in pochissimo tempo i piatti già pronti. Utile alla sera quando non si ha voglia e tempo di mettersi ai fornelli.
  • Vapore: programma preimpostato, permette di cuocere al vapore gli alimenti. Può funzionare inserendo la vaporiera, un accessorio che si può trovare in alcuni modelli di forno. Non è una tra le funzioni più importanti
  • Auto-cook o programmi cottura pre-impostati: si tratta della funzione che rende davvero semplice preparare un piatto particolare. Il forno infatti ha una serie di ricette impostate: scegliendo quella adeguata, provvede in automatico ad impostare tempo e potenza. I modelli di alta gamma hanno anche una bilancia interna che permette di essere ancora più precisi in base alle porzioni da preparare

forno-microonde-17

Come scegliere forno microonde migliore in base alle funzioni

Le funzioni rivelano la loro importanza sotto il punto di vista della praticità e della sicurezza, in particolare in presenza di bambini in casa.

  • segnale acustico: indica con un suono impostato quando è terminato il ciclo di cottura;
  • blocco di sicurezza: garantisce il blocco dei pulsanti in maniera che non possa essere attivato il forno inavvertitamente;
  • blocco del piatto rotante: permette di avere il forno in funzione, evitando che il piatto e quindi il cibo ruotino nel corso della cottura;
  • deodorante: permette di eliminare i cattivi odori;
  • standby display: presente in forni di alta gamma, permette di risparmiare i consumi energetici in quanto il display va automaticamente in standby quando il forno non viene utilizzato per un determinato periodo di tempo.

Come scegliere forno microonde migliore in base agli accessori

Al momento di recarsi in negozio per acquistare un forno a microonde, possiamo essere attratti, oltre che dal design e dal prezzo conveniente, da una serie di accessori che vengono aggiunti nella confezione, che potrebbero rivelarsi utili a preparare piatti più complessi.

Gli elementi ed accessori che possono essere forniti sono:

  • piatto girevole, presente di base in tutti i forni, che permette di far ruotare la pietanza per una cottura omogenea;
  • griglia, in genera 1/2, per grigliare i cibi;
  • piatto doratore, da impiegare con particolari funzioni di cottura come crisp ed utile a donare un pò di croccantezza al cibo;
  • maniglia, serve per estrarre il piatto doratore;
  • vaporiera, da impiegare per la cottura al vapore;
  • bollitore per la pasta;
  • leccarda, solo per i forni che prevedono la cottura statica o ventilata.

forno-microonde-8

Come scegliere forno microonde migliore in base alla praticità

La scelta del forno più adatto dipende in primis dalle necessità di preparare in tempi rapidi un piatto, potendo scaldare il cibo avanzato in un precedente pasto oppure di dilettarsi ad inventarsi deliziosi piatti.

Chiarito il concetto delle dimensioni base e della capienza, occorre ragionare anche su altri fattori, in modo che non diventi uno strumento ingombrante e ben presto abbandonato.

forno-microonde-19

Siccome l’occhio vuole la sua parte, l’aspetto del design, delle forme e del colore del forno possono invogliare a preferire un modello piuttosto che un altro. Sebbene non sia determinante nel farvi diventare cuochi professionisti, avere un modello in cucina che possa far bella mostra di sé diventa una sorta di oggetto d’arredo.

Piedini antiscivolo posti alla base garantiscono una  certa saldezza quando viene posizionato, poichè in un ambiente umido e soggetto a possibili versamenti fortuiti di liquidi, potrebbe tradursi in un pericolo.

forno-microonde-20

Se si pensa di doverlo trasportare spesso, un peso considerevole potrebbe farvi desistere dall’acquisto. Tuttavia i modelli con maggior capienza, anche se di alta gamma, sono decisamente più pesanti: valutare dunque per quali motivi lo si compra, eviterà incauti acquisti.

Infine la modalità di apertura della porta, lateralmente o dall’alto, può essere determinante nel trovare il luogo adatto della cucina dove sistemarlo comodamente.

Forno microonde ad incasso: come recuperare spazio

Se si è in fase di rinnovamento e ristrutturazione della cucina, un’opportunità davvero interessante per guadagnare spazio indispensabile nell’ambiente è optare per un forno microonde ad incasso.

Rispetto ai cosiddetti forni free standing, che possono essere liberamente spostati in casa, quando si desidera rendere lo spazio fruibile a 360°, progettare la cucina con un pensile che abbia inseriti, uno sopra l’altro, forno tradizionale e forno a microonde, rende l’ambiente più spazioso, a cui si aggiunge un tocco di professionalità.

forno-microonde-6

Per quanto riguarda la tipologia di funzioni, non vi sono distinzioni mentre a cambiare sono le dimensioni: un forno da incasso è molto più largo, circa 60 cm con un altezza di 30/35 cm.

Elemento favorevole diventa la capienza, che può raggiungere anche i 35 litri; si è così in grado di cucinare grandi porzioni, riducendo i tempi di preparazione.

Per una guida e suggerimenti su come realizzare l’ambiente in maniera perfetta, Cucina su misura: come progettare ed organizzare.

Ricette che si possono realizzare con forno a microonde

Davvero vasta la scelta di pietanze che si possono realizzare in cucina utilizzando un semplice forno a microonde. Cominciando con gli antipasti, e passando per i primi piatti, secondi, contorni, dolci, desserts, l’elenco è infinito.

Consultando poi un semplice ricettario, che spesso viene allegato alla confezione in fase di acquisto, è possibile sapere in anticipo la tempistica esatta, in modo da arrivare puntuali nella preparazione del pranzo e della cena.

A grandi linee, possiamo elencare:

  • primi come lasagne, spaghetti al sugo, pasta alla carbonara, linguine
  • ogni tipo di minestre, dalle vellutate alle zuppe alle creme di verdure
  • piatti di carne come coniglio, arrosto, tacchino, pollo
  • piatti di pesce, branzino, orata, nasello
  • parmigiane, gratin di patate, uova al forno, patatine fritte, verdure grigliate, omelette, frittate
  • dolci di ogni tipo, torte alle mele, al cioccolato, meringhe

Perchè acquistare un forno a microonde: opinioni

Sono diversi i vantaggi di avere in cucina un forno a microonde, vediamo quali sono i motivi che possono spingerci all’acquisto:

  • rende più veloci le fasi di cottura tradizionali
  • permette di realizzare piatti dalla preparazione complessa
  • pane e pizza vengono scaldate e rese croccanti pronte in pochissimi istanti, evitando di accendere il forno
  • pratico per scongelare cibi
  • elimina i grassi dalla cottura
  • consumi energetici ridotti rispetto ad un forno tradizionale
  • semplice da pulire, basta un panno umido

Marche migliori di forni a microonde

Trattandosi di un elettrodomestico ormai di uso comune, sono tantissime le aziende che vantano in catalogo i forni a microonde, potendo offrire una gamma di prodotti adatti alle diverse esigenze. I marchi più importanti sono:

  • Whirpool
  • Panasonic
  • Candy
  • Samsung
  • Severin
  • LG
  • Sharp

Come scegliere forno microonde in base al prezzo

In maniera indicativa, possiamo elencare un piccolo tariffario che ci permette di determinare il budget:

  • forno microonde, 700 w, 20 litri, a partire da €70
  • forno microonde con grill, 900 w, 28 litri a partire da €129
  • forno microonde con grill, 800 w, 23 litri, a partire da €100
  • forno microonde con grill, 900 w, 28 litri, a partire da €135
  • forno microonde con grill, 1500 w, 32 litri, a partire da €145
  • forno microonde con grill, ventilato, 900 w, 28 litri, a partire da €127
  • forno microonde con grill, ventilato, 1500 w, 35 litri, a partire da €380
  • forno microonde ad incasso con grill 900 w, a partire da €200

forno-microonde-22

Istruzioni d’uso e consigli per un forno a microonde

Un elettrodomestico dalle ridotte dimensioni ed in grado di svolgere importanti mansioni in poco tempo è un vero miracolo. Tuttavia non si tratta di un giocattolo e sono richieste cure ed attenzioni per la miglior conservazione, evitando di commettere gesti insani, trascurando il forno e di di conseguenza provocare effetti deleteri sul cibo che andremo a a preparare.

Ecco che allora diventa utile elencare una serie di operazioni:

  • controllare quali materiali possono essere introdotti nel forno, elencati sul libretto di istruzioni
  • utilizzare in prevalenza contenitori in plastica, materiale migliore in questo caso
  • non introdurre le bottiglie di latte dei bambini
  • avere cura di indossare i guanti quando si apre il forno per recuperare i cibi

FAQ Il forno a microonde fa male?

  • Il forno a microonde è cancerogeno? Diversi studi dimostrano la non pericolosità del forno a microonde che lavora con radiazioni a radiofrequenza di live entità e per brevi periodi, quindi non in grado di modificare il DNA e quindi provocare il cancro.
  • Gli alimenti cotti col microonde sono radioattivi? No perchè non il microonde non emette radiazioni ionizzanti.
  • Cuocere gli alimenti col forno tradizionale è meglio che col micro-onde? Dipende. Alcune pietanze mantengono meglio i nutrienti ed i sapori se cotti al microonde.
  • Cuocere gli alimenti al microonde elimina tutti i batteri? No. Rispetto ad una cottura tradizionale, quella al microonde non riesce ad eliminare tutti i batteri presenti negli alimenti. Ecco perchè è bene cuocere e consumare solo alimenti freschi o correttamente conservati.

 

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta