Porte in legno massello: guida alla scelta

Eleganti, resistenti e durevoli, le porte in legno massello racconta di te e del tuo stile, esprimendo in modo naturale la combinazione magica tra il tuo gusto e il calore del legno. La scelta non è facile dal momento che il mercato ne offre una vasta gamma di prodotti così di seguito vi diamo la guida alla scelta delle porte in legno massello di alta qualità. 

Porte in legno massello: guida alla scelta
Porte in legno massello

Cambiare le porte nella propria casa significa dare nuovo aspetto alle camere e all’intera abitazione. L’installazione richiede poco tempo, ma la scelta può essere ardua vista la vastità di tipologie di porte presenti sul mercato in grado di soddisfare ogni esigenza.

Se invece si è abbastanza decisi e si desidera optare per una porta in legno massello, allora sarà indispensabile riconoscere tutte le caratteristiche per non incappare in scadenti imitazioni. Per riconoscere il legno massello bisogna partire dalla durezza e dalla resistenza agli urti, due qualità indispensabili che possono variare sensibilmente tra rovere e castagno, noce e pioppo, amber e teak. Ecco allora la guida alla scelta delle porte in legno massello.

Porte in legno massello: guida alla scelta
Porta per interni in legno massello

Cos’è il legno massello?

Porte in legno massello: guida alla scelta
Legno massello

Il massello è il legno ricavato dalla parte centrale del tronco dell’albero, il cosiddetto durame. È la parte più antica e protetta del tronco e risulta più scura rispetto a quella immediatamente contigua, detta alburno. Viene scelta spesso per realizzare infissi e mobili di pregio destinati a durare nel tempo grazie alla sua durezza e resistenza.

Leggi anche Porte da interni

Segni sulla superficie: il fascino delle imperfezioni

Porte in legno massello: guida alla scelta
Legno massello

Le caratteristiche principali che ti aiuteranno a distinguere il vero legno massello e diffidare dalle imitazioni sono i segni sulla sua superficie. Si tratta di imperfezioni (nodi, crepe) che un artigiano mette in risalto dando vita a creazioni uniche e irripetibili dal grande fascino e pregio.

Se una porta appare liscia e priva di irregolarità, non è fatta in legno massello.

Pannelli sulla porta

Porte in legno massello: guida alla scelta
Porta in legno massello

Le porte in legno massello sono realizzate da una lastra di legno massello o, più comunemente, da una struttura a telaio e pannello che utilizza legno naturale, sia esso un legno tenero come il pino o un legno duro come la quercia o l’acero. Hanno pannelli che sembrano dettagliati e reali.

Le porte tamburate possono avere pannelli artificiali, ma di solito non sono di alta qualità.

Il peso della qualità

Porte in legno massello: guida alla scelta
Porta d’ingresso in legno massello

Le porte realizzate in legno massello sono notevolmente più pesanti delle porte impiallacciate perché le pannellature in legno pesano maggiormente rispetto alle pannellature alveolari robuste e leggere dette “a nido d’ape”. Quindi, se puoi facilmente sollevare o aprire la porta, molto probabilmente non hai una porta in legno massello.

Porte in legno massello o tamburato?

Porte in legno massello: guida alla scelta
Porte interne in massello

Cosa scegliere tra le porte in legno massello e tamburato? La scelta è relativa non solo al budget, ma anche allo stile della tua casa. Se la tua abitazione si contraddistingue per l’arredamento classico, sicuramente la scelta ricadrà sulle porte in legno massello di grande qualità ed eleganza. Ovviamente il prezzo varia in base al tipo di legno scelto.

Le porte in legno tamburato, invece, sono ideali per un ambiente moderno e giovane e rappresentano il giusto compromesso tra qualità e convenienza. Sono di grande impatto scenografico e decisamente più economiche. La reale differenza tra le porte in legno massello e tamburato risiede soprattutto sta nella loro costruzione.

Quelle in legno tamburato hanno il telaio in massello riempito con una struttura alveolare a nido d’ape. Il rivestimento finale, poi, fa la differenza: se realizzato in legno nobile siamo di fronte a una porta in legno tamburato, altrimenti sarà rivestita con il laminato.

Vantaggi e svantaggi

Porte in legno massello: guida alla scelta
Porta interna in legno massello in abete spazzolato bianco

Il legno massello è considerato il legno per eccellenza e le porte realizzate con questo materiale presentano una serie di caratteristiche determinanti che le fanno privilegiare o meno nella scelta.

Vantaggi

  • Non hanno problemi di ruggine
  • Lunga durata
  • Resistenza a vento e aria
  • Nessuna influenza dalla temperatura
  • Facile manutenzione

Svantaggi

  • Costo elevato
  • Rischio danni da umidità, termiti e insetti

Tipologie di legno

Porte in legno massello: guida alla scelta
Porta in legno massello

Il costo e il colore della porta in legno massello variano in base al tipo di legno che si utilizza per la realizzazione. Ecco i diversi tipi di legno per porte tra cui scegliere.

  • Abete: legno tenero, resinoso, con fibra disomogenea. Dal colore chiaro che tende al giallo e ricco di nodi. Viene utilizzato per realizzare l’interno di mobili e per gli arredi rustici o di stile country.
  • Pino: più resistente e duro rispetto all’abete. È usato per arredi rustici e rivestimenti di mobili per arredare il soggiorno o la cucina.
  • Pioppo: fibra tenera, ma nervosa. Presenta un colore biancastro. Viene usato per arredi rustici e interno di mobili.
  • Tiglio: legno tenero e compatto, dal colore avorio.
  • Faggio: legno facilmente lavorabile, di colore chiaro rosato, usato per oggetti di uso frequente quotidiano ed utensili da cucina, ma anche banchi di falegname.
  • Acero: legno duro di grana fine e colore bianco.
  • Larice: legno duro, elastico e resistente. Ha un colore tendente al rosso con venature più scure.
  • Ciliegio: Colore bruno rosato di grande effetto. Legno particolarmente duro e di difficile lavorazione. È di gran pregio e viene usato in ebanistica.
  • Noce: duro, compatto e dal colore bruno e bello esteticamente. Usato per mobili di elevato pregio e sculture.
  • Querce: Categoria che comprende legni come frassino, rovere, leccio.

Porte in legno massello: immagini e foto

Visita la nostra gallery con immagini e foto di porte in legno massello e lasciati ispirare dall’eleganza e dalla qualità di questo pregiato materiale.