Come sistemare un monolocale in stile industriale


Come sfruttare al meglio il poco spazio del tuo monolocale per ricavare un delizioso appartamento su misura. I rivestimenti, i materiali grezzi, le finiture. Ricrea una soluzione adatta a te con il look giovane e grintoso dello stile industriale.

monolocale-stile-industrial-01


Trovare un appartamento vicino al posto di lavoro o al centro della città che ami è da considerarsi un’impresa ardua. Le esigenze quotidiane spingono le persone ad adattarsi in spazi abitativi decisamente ridotti che possono risultare scomodi se non arredati secondo precisi criteri.

In effetti ci sono una moltitudine di modi creativi per utilizzare lo spazio che hai, facendolo sembrare più aperto e ampio. Infatti con un pò di pianificazione e con l’arredamento giusto, puoi massimizzare ogni centimetro quadro del tuo monolocale per creare la casa che desideri senza necessità di spendere grosse cifre.

Scegliere un arredamento in stile Industrial è una tendenza molto frequente in particolar modo tra i giovani che più facilmente si approcciano alla sua impronta urban e al carattere deciso di questa tendenza. Vediamo insieme come un monolocale acquisisce valore e personalità seguendo i tratti distintivi del design Industrial.


Leggi anche: Monolocale da 24 camere: il minuscolo appartamento di Hong Kong

monolocale-stile-industrial-08


Un look vintage modernizzato

L’idea di usare tonalità scure dal nero, al marrone, al grigio intenso e di scegliere mobili in legno e ferro e dettagli con colori opachi donano al tuo ambiente un aspetto vintage ma rivisitato in chiave moderna, tipico di questo stile.

Abbinare tavoli e sedie con strutture composte da materiali riciclati a divani dalla nuance calde, dei colori terra e sabbia con pochi cuscini tono su tono, rende la tua zona giorno estremamente caratteristica.

Poiché il vetro è un altro elemento che si sposa divinamente alla versione moderna di questo design optare per un divisorio a parete incastonato nei pilastri portanti dell’appartamento ti permetterà di creare la cucina dietro questa sorta di muro elegante per mantenere un senso di apertura, ma al contempo definendone lo spazio.

monolocale-stile-industrial-1

Un ambiente lussuoso

L’origine dello stile industriale fonda le sue radici in America sviluppandosi negli anni ’50 nel pieno del boom economico quando numerose fabbriche, capannoni e industrie vennero svuotate e occupate da cittadini che poi le trasformarono in appartamenti.

Questi ambienti mantengono materiali e dettagli tipici originari: tubature a vista, pilastri, mattoncini, metalli e pavimentazioni in cemento. Prova ad interpretare questo filone di ispirazione metropolitana concentrandoti sulla scelta di questi elementi e mixandoli equilibratamente tra di loro.

Se il tuo monolocale dispone di ampie vetrate e travi a vista sei decisamente facilitato nell’impresa: queste peculiarità rievocano il design dei grandi capannoni industriali. Una parete in mattoni grezzi si affaccia sul tuo open space della zona giorno in cui avrai posizionato divano in tessuto grigio ardesia, a cui si affianca un robusto tavolino in ferro battuto e piano in legno. La cucina in nero opaco contrasta con un moderno tavolo con sedie in bianco e struttura in legno.

monolocale-stile-industrial-2

Aspirazioni elevate

Se hai soffitti alti puoi magicamente creare aree vivibili aumentando i metri quadri con la struttura a soppalco. E’ un’idea vincente per ottenere una camera da letto nella parte rialzata e per ospitare nel secondo livello l’accogliente living.

Valorizza i punti forti dell’appartamento evitando di trasformarlo in un unico blocco di toni scuri, di cemento e di acciaio ma lasciati aiutare dal legno e prova a curare i particolari. Così sceglierai una pavimentazione in parquet che divine quasi un tutt’uno con le pareti in mattoncini che avvolgono il monolocale donandogli un’aspetto caldo e familiare.

Un enorme tappeto centrale raccoglie intorno a se il divano ampio e robusto, tavolo e sedie con finiture metalliche si lasciano illuminare da fari scenografici come sul set di un film, posizionati alle travi del soffitto naturalmente lasciate in bella vista.

monolocale-stile-industrial-3

L’attenzione per i rivestimenti

Come abbiamo già accennato questo stile si serve di elementi resistenti di origine industriale e si mantiene su colorazioni neutre ma ombrose ravvivate da alcuni piccoli accenti brillanti proprio come nelle vecchie officine delle fabbriche.

Riproporre in un monolocale questa ambientazione significa simulare muri in cemento armato e incroci di ferro e ghisa nel sottotetto, lasciando qualsiasi elemento allo stato grezzo ed eventualmente cercando di riproporlo.

Per respirare un’aria da factory nella zona notte lasciati suggestionare dai rivestimenti in cemento e pietra grezza e realizza una struttura in legno per posizionare il letto che diviene il punto focale della stanza grazie ad una maestosa testata imbottita in tessuto. La tua area studio o lavoro sarà collocata in alto grazie ad un soppalco in ferro battuto il tutto incorniciato da luminosi faretti led.

monolocale-stile-industrial-5

Materiali grezzi e pezzi rustici

Il design Industrial presenta complementi di arredo semplici e robusti dunque è plausibile riciclare vecchi mobili o correre a sceglierli in grandi magazzini di antiquariato e nei mercatini delle pulci.  Vietato restaurare o coprire difetti che denotano l’usura e il vissuto di un qualsiasi mobile: graffi, increspature, tagli devono entrare a far parte del fascino intrinseco di ogni singolo pezzo.

Colori seducenti e pratici rivestono le tue poltrone in pelle, legno e ferro rivestono tavolini e sedie e grandi mobili con cassetti presi direttamente in fabbrica si trasformano nei protagonisti del salotto. Pareti consumate e pavimento in legno non lavorato ricordano in maniera inequivocabile quel tipo di ambienti e nel tuo monolocale divengono veri e propri elementi di decoro.

monolocale-stile-industrial-4

Arredare monolocale in stile Industrial: galleria delle immagini

Tante proposte accattivanti di monolocali del design Industrial per ispirare la tua scelta di arredamento.

Antonella Palumbo

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta