Come decorare casa con i cristalli


E’ sempre più di tendenza decorare casa con tonalità ed elementi che richiamano la natura. Pietre e cristalli sono diventati un vero must e rappresentano un modo originale ed alternativo per creare ambienti rilassanti ed eleganti. Scopriamo insieme come abbellire casa utilizzando queste pietre naturali.

decorare-cristalli-20


Donano luce e creano atmosfere quasi fiabesche. I cristalli sono un importante oggetto d’arredamento per abbellire ed impreziosire tutti gli ambienti, indipendentemente dallo stile.


Cristalli: origini ed utilizzi

In natura si trovano diversi tipi di cristalli. Non sono solo belli da vedere, ma sprigionano energia positiva e possono avere un impatto determinante sull’ambiente in cui vengono inseriti.

L‘ametista è una pietra viola e simboleggia la purezza e la rinascita spirituale. A causa del suo colore, è stata spesso definita una pietra triste. In realtà, utilizzata per decorare un ambiente conviviale come il soggiorno, dove solitamente ci si riunisce con parenti ed amici, allontana le negatività e favorisce le relazioni apportando calma e pace.

decorare-cristalli-6

Il quarzo rosa è noto come il cristallo dell’amore e della passione. La sua tonalità delicata allontana la rabbia e cancella le delusioni. Per abbracciare l’amore eterno e godere dei benefici di questa pietra, utilizzatelo in camera da letto, il luogo del relax e dell’unione.


Leggi anche: Arredare casa in stile giapponese

decorare-cristalli-7

La calcite è presente in due tonalità: smeraldo ed arancio. Ha il potere del sole e brilla nell’oscurità. Questo cristallo viene comunemente utilizzato in cucina poiché simboleggia il nutrimento, stimola il metabolismo ed aumenta l’energia vitale del corpo.

decorare-cristalli-8

La shungite è una pietra nera opaca e si distingue per un elevato contenuto di carbonio. E’ nota perchè protegge dai campi elettromagnetici. Viene posizionata di solito accanto ai dispositivi elettronici come microonde, computer e cellulari.

decorare-cristalli-9

Una volta che avrete scelto il cristallo più adatto a vostro stile, potrete sbizzarrirvi con innumerevoli oggetti d’arredamento.

Lampade di cristallo

Le lampade di cristallo si adattano ad ogni tipo di stile. Aggiungono luminosità ed eleganza all’ambiente. Il quarzo chiaro ad esempio, ha proprietà curative e viene usato soprattutto per i pendenti.

decorare-cristalli-4

Le ultime tendenze vedono le lampade al sale dell’Himalaya protagoniste di molte abitazioni. Creano un’atmosfera calda e rilassante grazie al colore neutro ed alla luce tenue che emanano, oltre ad offrire interessanti benefici per la salute.

Puliscono l’aria, aiutano l’umore e conciliano il sonno. E’ consigliabile però non lasciarle accese a lungo perché hanno una potenza molto bassa. Si consiglia di tenerle all’ingresso oppure nel punto della casa dove si accumulano stress ed energie negative.

decorare-cristalli-10

Un giardino ZEN in casa

Per chi non ha il pollice verde e quindi la costanza di curare le piante da interni, è consigliabile realizzare un giardino zen un casa. Nella religione shintoista simboleggiata la purezza e veniva creato intorno a santuari o luoghi di culto.

Basta utilizzare una semplice ciotola o una cassa in legno ed aggiungere cristalli, candele e petali di fiori. Potete scegliere anche degli olio essenziale. Posizionato sul davanzale della finestra o su una mensola, sarà il vostro centro meditativo e vi darà un senso di pace e di equilibrio interiore. L’ametista o il quarzo rosa, ad esempio, sono particolarmente indicati per questo utilizzo.

decorare-cristalli-12

Abbellire con i cristalli

I cristalli di piccole dimensioni oltre ad essere utilizzati per la creazioni  di gioielli, in casa li troviamo come pomelli per cassetti, porte o comodini. I più superstiziosi invece li conservano o in tasca o sotto al cuscino. L’agata si presta per questo utilizzo. E’ la pietra della felicità e rafforza l’autostima.

decorare-cristalli-14

Per gli amanti della mis en place i cristalli splendono come segnaposto, come tappi per bottiglie di valore o come sottobicchieri.

decorare-cristalli-13

Tutti i cristalli sono belli ma è importante sceglierli in base alle loro proprietà. Se ne possedete due identici, potreste pensare si utilizzarli sulle mensole come fermacarte o ferma libri. Sono la decorazione idonea e funzionale per piccole librerie.

decorare-cristalli-19

Quadri e specchi di cristallo

I cristalli sono elementi naturali e sul mercato si trovano di diverse forme e dimensioni: sfere, piramidi, stelle. Per scegliere quello più idoneo alle vostre esigenze, tenetelo a lungo in mano e scoprite che tipo di effetto avrà sulla vostra mente.

Per gli amanti del fai da te è possibile realizzare la cornice di uno specchio minimal, utilizzando un tipo di cristallo come l’ametista. L’effetto ottico sarà sorprendente. L’ametista, per il suo colore deciso, si inserisce in ambienti minimal, total white. I cristalli infatti creano macchie di colore e conferiscono un tocco di natura ai vostri spazi. Lo specchio sarà il punto focale della stanza.

decorare-cristalli-15

Se invece siete dei collezionisti e desiderate immortalare e proteggere i vostri cristalli, appendeteli alla parete dopo averli inseriti in una cornice in metallo. Il risultato sarà quello di un quadro con uno o più elementi di colore diverso. Diventerete così gli artefici di una vera e propria galleria d’arte murale.

decorare-cristalli-17

Impreziosite la vostra casa di cristalli e lasciatevi trasportare dalle loro proprietà energizzanti per mente e corpo.

Decorare la casa con i cristalli : foto e immagini

Rossella Graziuso

Commenti: Vedi tutto