Come arredare una mansarda


Arredare una mansarda, una tipologia di abitazione che necessita di scelte di arredo intelligenti e ben studiate. Idee e consigli per individuare i colori, le finiture dei mobili, definire le strategie di utilizzo dello spazio e la progettazione delle suddivisioni.

arredare-mansarda-3


Arredare una mansarda può aver bisogno di impegno, sicuramente dei consigli degli esperti e dei professionisti del mondo del design. La particolarità del soffitto, le aperture verso la luce naturale, le altezze, sono tutti i fattori che le distinguono dalle abitazioni di forme per così dire consuete, per le quali sono pensate le soluzioni d’arredo standard.

Abbiamo però la certezza che, se vengono tenute in considerazione le caratteristiche strutturali, adattando gli arredi ad esse e, nei casi in cui è possibile, anche esaltandole, il risultato finale sarà eccellente.
Come arredare una mansarda seguendo i consigli e le soluzioni che vi proponiamo, articolando le combinazioni analizzate e personalizzando ogni singola indicazione.
arredare-mansarda-8

Soluzioni per gli elementi d’arredo

La difficoltà principale nell’arredare una mansarda è la pendenza del tetto. Zone alte della stanza terminano in zone basse, il che non consente di utilizzare armadi, cucine modulari a parete, solo per nominare alcuni degli impedimenti.


Leggi anche: Idee per arredare camera da letto mansardata

In questo contesto dedicate le parti più luminose ed alte agli ambienti dove si vive la maggior parte del tempo, la cucina ed il living quindi.

Nella disposizione dei singoli elementi di arredo la strategia è di far diventare le parti basse delle nicchie, dove sistemare dei mobili, librerie, cassettiere su misura, sistemi scorrevoli per organizzare la biancheria. Non lasciate inutilizzati gli spazi, ma non cedete alla tentazione di occupare ogni metro della mansarda, perché il minimalismo è vincente in ambienti che tendono ad essere ristretti ed oppressivi.

arredare-mansarda-5

Esaltare le irregolarità

La gestione dello spazio irregolare va affrontata con due tipologie di approccio. La prima è quella di stemperare il sali-scendi continuo, appianando le superfici.

Con soluzioni in cartongesso create dei parallelismi tra soffitto e pavimento, sfruttando gli spazi ricavati come  ripostigli.

Spesso le mansarde sfoggiano soffitti con travi a vista ed hanno delle suggestive aperture verso l’esterno, parti che vanno, anzi devono proprio essere messe in mostra con la giusta illuminazione.

arredare-mansarda-1

Dividere con i mobili

Tutto si gioca nelle fasi di ideazione e progettazione degli spazi, con l’obiettivo di renderli funzionali. La scelta dell’arredamento adatto in relazione all’ambiente, alle altezze minime e massime e chiaramente rispetto alle esigenze.

Una soluzione che sponsorizziamo con molta convinzione è l’utilizzo di armadi, di mobili con la duplice funzione di conservare e dividere. Le particolarità di una mansarda spesso spingono verso dei divisori su misura, che separano gli ambienti egregiamente.


Potrebbe interessarti: Viaggiare nello spazio nella mansarda futuristica

La necessità di mantenere ordine e di fornire la casa di tutti i comfort necessari, orientano anche verso mobili su misura, da incassare nella parte terminale della pendenza. Questa porzione di superficie, non potendo esser vissuta, sarà utile come spazio dove allocare ogni genere di cosa, per organizzare al meglio le risorse necessarie in un’abitazione.

arredare-mansarda-9

I colori delle pareti

La scelta dei colori delle pareti e del pavimento ha la priorità in spazi che tendono ad essere piccoli e ristretti, a tratti anche angusti. Insieme al colore delle pareti è bene occuparsi anche del soffitto, elemento centralissimo in una mansarda.

Dal momento che il soffitto è visibile a colpo d’occhio ed incombe sulle pareti è bene scegliere un colore unico. Due colori diversi  o la scelta di due differenti tonalità creerebbero un effetto ottico tale da far sembrare la stanza più bassa e più piccola.

Stringendo la griglia la scelta ricade sui toni chiari, da preferire per dare luce all’ambiente. Ecco spiegata la ragione del bianco alle pareti ed al soffitto nella maggior parte delle mansarde.

mansarda design

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arredi per gli interni

Per creare una sensazione di spazio, che unita al colore delle pareti e del soffitto, aiutino a rendere ben vivibile una mansarda, protendete verso un arredo minimalista. Poco e meglio, qualunque sia poi lo stile che si sceglie.

Da preferire per la mansarda il legno laccato, finitura da prendere in considerazione per gli armadi, sia della camera da letto che della cucina, perché è illuminante. Gli ambienti assumono una connotazione calda e nel contempo sobria.

Un sì anche all’utilizzo di materiali naturali, scegliendo mobili e complementi d’arredo che riescano a riscaldare l’ambiente e che sappiano interpretare il gusto contemporaneo con originalità, tonalità neutre e accostamenti armoniosi, per un arredamento elegante e sobrio allo stesso tempo.

arredare-mansarda-2

L’illuminazione in mansarda

La luce naturale va amplificata, con l’uso di superfici riflettenti, colori chiari ed evitando di ingombrare le finestre con mobili o tessuti coprenti. Le luci artificiali ben distribuite e posizionate in maniera strategica in una mansarda fanno la differenza.

Illuminate dal basso, per dare attenzione alle particolarità del soffitto e per esaltare un elemento sugli altri, una trave, una finestra con vista. Illuminate con elementi pendenti dall’alto per raggiungere con fasci luminosi le zone che necessitano di maggior illuminazione, piani da lavoro della cucina, tavolo da pranzo, per evidenziarne alcuni.

I faretti sono preferiti per l’illuminazione in mansarda, considerando anche le soluzioni speciali pensate per emettere luminosità in alto e in basso, quando con un elemento raggiungiamo un duplice scopo.

arredare-mansarda-6

Come arredare una mansarda: foto e immagini

Circoscrivere le mansarde ad un’unica tipologia di abitazioni può essere talvolta molto restrittivo, perché gli elementi che le caratterizzano possono delineare ambientazioni molto diverse tra loro. Tutti i consigli per rendere piacevole e confortevole la vita in mansarda, abbattendo l’etichetta di spazi angusti ed opprimenti.

Filomena Spisso

Commenti (8): Vedi tutto

  • Laura - - Rispondi

    Vorrei cambiare il colore delle pareti della mia mansarda che è adibita a camera da letto/studio. L’intero tetto è a travi a vista e perline in betulla, il pavimento è in parquet iroko, l’arredamento è in betulla. Che colore mi consigliereste?

  • renata - - Rispondi

    Vorrei cambiare i colori delle pareti della mia mansarda. ho la cucina e il salone che sono divise da un arco i mobili della cucina sono gialli chiaro e i mobili della sala sono legno bianco a poro aperto, anche quelli della camera da letto sono bianchi e poi c’è la porta della cabina armadio color ciliegio.quali colori potrei utilizzare?

  • vera armenante - - Rispondi

    Che colore mi consigliate per pitturare una mansarda di circa 90mq???
    Non ci sono travi, il soffitto è bianco, il tetto è a spiovente quindi la casa è abitabile solo per circa 50mq. Vorrei un colore che mi facesse sembrare gli spazi più ampi.

    • Warlike - - Rispondi

      Io sono per il total white, specie se scegli un arredo moderno. Ti consiglio, in tal caso, di utilizzare il contrasto bianco/wengè.

  • Paola - - Rispondi

    Buongiorno, ho trovato il vostro articolo utile…ho una domanda: dove posso trovare quel fantastico divano appeso nella prima foto? Grazie per la risposta, mi piacerebbe davvero trovarlo…

    • admin - - Rispondi

      Ciao Paola,
      grazie per l’attenzione! Può avere maggiori info visitando il sito: http://www.lebeanock.com/ . Grazie ancora per la sua visita. Saluti, lo Staff di Desainer.it.

  • Romina - - Rispondi

    Salve devo risolvere un problema con il tetto della mia mansarda. Il colore del legno è rovere sbiancato e ho deciso di lasciarlo tal quale per dare luminosità all’ambiente. Purtroppo però sono rimaste delle antiestetiche macchie dopo che i muratori hanno eliminato lo stucco dalle doghe (creatosi per creare le pareti).
    Come risolvo il problema considerando che non voglio scurire il tetto e che il bianco non mi convince?

  • enza - - Rispondi

    stiamo costruendo una mansarda..il colmo sara 4 mt mentre la parte piu bassa 2.20 mt…posso utilizzare dei lampadari per illuminarla?

Lascia una risposta