Bagno quadrato moderno: idee e progetti

Progettare il bagno quadrato moderno è un’attività che richiede grande attenzione ma che ci dà grandi soddisfazioni. Come organizzare gli elementi del bagno? Quali sono i colori giusti? Come inserire la vasca nel bagno quadrato? Ecco alcuni consigli e idee per progettarlo al meglio.

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 22

Il bagno quadrato da sempre ha ispirato architetti e progettisti che si sono spinti nelle più originali composizioni di interior design. Una distribuzione planimetrica, quella quadrata, che si inizia a rintracciare sempre più nelle nuove abitazioni.

Tendenzialmente nelle case degli ultimi decenni il bagno, purtroppo, non era un ambiente su cui i progettisti puntavano l’attenzione, dunque si ricavava sempre una superficie o inserita in sequenza agli altri ambienti. Molto spesso, infatti, la dimensione in pianta era sempre rettangolare, con una certa differenza tra le due lunghezze.

Oggi, però, troviamo anche altre disposizioni, quindi, abbiamo raccolto alcune idee e consigli pratici per aiutarti a progettare un bagno quadrato moderno nel migliore dei modi.


Leggi anche: Come organizzare la cantina

Il bagno quadrato

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 8

La dimensione e la percezione dello spazio abitabile per la stanza da bagno è di grande importanza per l’abitante della casa. Infatti, rispetto alle abitudini dei progettisti degli ultimi decenni, oggi viene riposta una maggiore attenzione a questo ambiente della casa, proprio per offrire la miglior esperienza sensoriale. Il bagno quadrato, meglio di altri, riesce a dare una migliore spazialità.

In base al tipo di progetto, alla collocazione delle aperture, porte e finestre, si viene a generare uno spazio maggiore nel centro della stanza.

D’altro canto, siamo consapevoli che quando abbiamo a disposizione solo una piccola superficie, dover organizzare un bagno completo di tutti i comfort non è un’impresa facile. Ecco perché abbiamo raccolto alcune best practices per aiutarti nelle scelte da fare.

Il bagno in stile moderno

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 15

La progettazione di un bagno in stile moderno, in presenza di una superficie quadrata, è certamente agevolata dal fatto che non avremo spigoli e arredi curvilinei, né ingombri puramente decorativi.

La pulizia delle forme e la geometria semplice ed essenziale sono il presupposto essenziale per progettare al meglio un bagno quadrato moderno.

La tipologia di arredi che possiamo individuare è ampia e possiamo sfruttare le trasparenze di alcuni materiali per poter amplificare la percezione dello spazio. Vediamo insieme alcuni consigli pratici.

Come organizzare gli elementi del bagno quadrato moderno

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 12


Potrebbe interessarti: Come arredare un bagno piccolo

Per progettare un bagno abbiamo bisogno d’individuare la collocazione delle aperture: quindi, procediamo con tracciare la posizione della porta d’ingresso, di una finestra e/o di una eventuale porta-finestra che si affaccia su un balcone o una terrazza.

In un appartamento di nuova costruzione solitamente viene dedicata una finestratura classica a un’anta; a meno che non abbiamo una superficie calpestabile molto ampia, dunque, per legge è indispensabile una superficie trasparente maggiore.

Il secondo step è valutare, in base ai metri quadri a disposizione, quali sono gli elementi del bagno di cui non possiamo fare a meno per vivere in modo confortevole:


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

  • lavabo
  • sanitari
  • vasca
  • doccia
  • lavatrice
  • asciugatrice
  • arredo per la biancheria
  • mobile per le medicine
  • angolo per la beauty routine
  • mensole
  • appendini per la biancheria.

Possiamo immaginare d’inserire ognuno di questi elementi principali, oppure di sceglierne solo alcuni che per la propria personale esperienza ci sembrano indispensabili.

L’illuminazione del bagno quadrato moderno

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 5

In un bagno quadrato un difetto frequente che si genera e che dobbiamo evitare è l’effetto cerchiante causato dalla mancanza di profondità di uno dei due lati, essendo, appunto, quadrato in pianta. L’illuminazione di questa stanza, però, può davvero fare grande differenza. Parliamo dello studio della luce natura e della luce artificiale. La combinazione di questi due elementi migliorerà di gran lunga la user experience dell’ambiente.

Abbiamo visto prima che tra gli step principali per poter progettare un bagno quadrato moderno è l’individuazione delle aperture; questo perché abbiamo bisogno di delineare i nostri limiti di progettazione per poter inserire gli elementi d’arredo e i sanitari secondo le regole d’uso.

Se siamo fortunati e il nostro bagno gode di una buona esposizione luminosa, possiamo andare ad integrare con alcuni faretti posizionati ad angolo la luce artificiale.

Il consiglio è di installare le luci led, che sono sostenibili per l’ambiente e per i nostri consumi, in modo alternato con due interruttori, così da bilanciare la luminosità sotto forma di layers distinti, meno intenso e più intenso.

Come scegliere i colori giusti delle pareti del bagno quadrato moderno

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 14

Stabilito il light design del nostro bagno, procediamo con la scelta dei colori più giusti per le pareti del nostro bagno quadrato moderno. In presenza di una grande dimensione planimetrica, il consiglio è di osare anche con tinte più vivaci e scure, senza temere l’effetto cerchiante e soffocante.

Possiamo spaziare dal nero e blu, al rosa, verde e grigio scuro.

I colori del bagno quadrato moderno piccolo

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 17

In alternativa, se stiamo progettando un bagno dalle piccole dimensioni, dobbiamo rifarci a tonalità più chiare e luminose:

  • bianco panna
  • avorio
  • grigio chiaro
  • azzurro pastello
  • giallo pastello
  • lilla pastello
  • beige
  • marroncino caffelatte.

Le tinte più chiare aiuteranno la luce a diffondersi in modo più omogeneo e morbido, proprio perché fanno rimbalzare i raggi luminosi.

Per il bagno quadrato moderno meglio la vasca o la doccia?

bagno-quadrato-moderno-idee-progetti 24

La domanda più frequente che viene posta a un progettista è la convenienza o meno d’inserire la vasca nel proprio bagno.

Vasca o doccia? Oppure entrambe?

La risposta giusta a questa domanda non esiste, perché tutto dipende dall’utilizzo che gli abitanti della casa fanno del bagno. Entrambi hanno i loro pro e contro, che bisogna valutare in modo significativo poiché questo tipo di lavori si presuppone debbano durare negli anni.

Un fattore certo è che i consumi d’acqua di una vasca sono superiori a quelli di una doccia, che però tipicamente non regala le stesse sensazioni di relax.

Se vogliamo realizzare un bagno confortevole in poco spazio, ma simile a una spa domestica, il consiglio è d’investire su una doccia idromassaggio, multifunzione e con le luci per la cromoterapia. Sono investimenti che nel tempo daranno i loro frutti sul nostro benessere personale e, in termini volumetrici, non invadono eccessivamente il nostro bagno.

Viceversa, se abbiamo uno spazio ampio da dedicare al nostro benessere privato, il consiglio è di optare per una vasca free-standing, che richiama le antiche abitudini del bagno, ma con un design moderno.

Bagno quadrato moderno: foto e immagini

Per la progettazione del nostro bagno quadrato moderno siamo pronti a mettere nero su bianco le nostre idee. Abbiamo raccolto oltre ai consigli visti finora anche alcune immagini d’ispirazione per realizzare il nostro bagno ideale.

Serena Giuditta
  • Laurea Ingegneria Edile/Architettura
  • Giornalista Pubblicista
  • Diploma in Digital Marketing Google
  • Specializzazione in Architettura, Design, Edilizia, Progettazione
Suggerisci una modifica