Arredare il soggiorno in stile parigino

Come arredare il soggiorno in stile parigino: guida e consigli utili. Come scegliere mobili, colori e materiali? Quali sono gli elementi che non possono mancare? Scopri di più.

Arredare il soggiorno in stile parigino
Soggiorno stile Haussmann

L’arredamento in stile parigino è conosciuto anche come stile Haussmann. Ciò che rende questo trend immediatamente riconoscibile a chiunque è la perfetta mescolanza di elementi antichi e moderni che arredano ambienti ampi e luminosi, dove emergono anche alcuni dettagli architettonici tipici degli appartamenti francesi.

Arredare il soggiorno in stile Haussmann è una scelta di stile elegante e raffinata, che consente di spaziare dal classico (d’epoca) al moderno senza soluzione di continuità. Se anche tu non resisti al fascino dello stile parigino, qui ti mostreremo come arredare il living per ottenere lo stesso stile degli appartamenti haussmanniani, (anche se non vivi nella Ville Lumière!).

Segui i nostri consigli e scopri quali sono gli elementi fondamentali per arredare un soggiorno in perfetto stile parigino, quali mobili scegliere e come abbinare colori e materiali per un risultato impeccabile.

Arredare il soggiorno in stile parigino
Parquet a spina di pesce in stile parigino

Arredamento in stile parigino: gli elementi fondamentali

Arredare il soggiorno in stile parigino
Dettagli soggiorno stile parigino

I francesi adorano mescolare pezzi d’antiquariato con mobili di fattura contemporanea. Inoltre, non sono spaventati dalla presenza dei vuoti: pochi mobili, di ottima fattura, ma tutti funzionali e utili a qualche scopo.

L’eclettismo e il minimalismo, però, non sono le uniche caratteristiche dello stile parigino; in fatto di arredamento i francesi dimostrano una certa predilezione per alcuni elementi architettonici, che definiscono anche la maggioranza degli appartamenti cittadini. Tra gli elementi fondamentali troviamo:

  • ambienti ampi e luminosi, dotati di grandi finestre e/o portefinestre
  • pareti bianche, boiserie ed elementi decorativi in gesso
  • parquet a spina di pesce (i listoni in genere formano un angolo compreso tra i 45°/60° di inclinazione)
  • accenni di colore improvvisi sulle pareti o sugli arredi
  • impiego di elementi metallici preziosi, in particolare l’oro
  • presenza di molte piante ornamentali per un effetto “jungle”.

Mobili soggiorno in stile parigino

Arredare il soggiorno in stile parigino
Mobili soggiorno stile parigino

Prediligi pochi mobili di qualità e limitati a scegliere solo gli arredi essenziali, quelli che userai per davvero. Questo principio vale soprattutto se l’ambiente è piccolo: nello stile parigino il minimalismo è una necessità, dato che gli interni degli appartamenti cittadini sono molto spesso di piccole dimensioni.

Un’altra regola d’oro dello stile parigino è accostare elementi antichi e moderni senza sforzarsi di essere troppo ordinati. In altre parole, non temere gli accostamenti che ti sembrano più azzardati e gioca con il colore per colmare il divario di tempo tra i diversi stili di arredo.

Non rifuggire graffi o imperfezioni: nello stile parigino sono quei dettagli che rendono più interessante un qualsiasi pezzo di arredo. Per quanto riguarda la scelta dei mobili, molto dipenderà dallo spazio a disposizione. Se non è molto, potresti optare per una poltrona dal design iconico oppure per una versione più contemporanea ma in velluto colorato.

Se il soggiorno è ampio, allora punta pure su una chaise-longue o su un divano in stile Luigi XV, abbinando un tavolino basso e qualche dettaglio più moderno, come una lampada di design. Una piccola credenza sarà perfetta per mantenere l’ambiente in ordine e per esporre libri, riviste e oggetti di design.

Colori e materiali per il soggiorno in stile parigino

Arredare il soggiorno in stile parigino
Divano verde e poltrona mostarda

I colori neutri sono un’ottima base di partenza per il soggiorno in stile parigino. Tuttavia non sono gli unici: la palette andrà arricchita di qualche tocco di colore intenso per ravvivare le pareti e l’arredamento.

Le pareti, infatti, saranno prevalentemente dipinte di bianco; ma per conferire quel tocco d’epoca tipico degli appartamenti haussmanniani, potrai puntare su una boiserie in legno bianco oppure su una decorazione in gesso, con modanature ed elementi a rilievo.

Se non ami questo tipo di decorazioni, puoi anche optare per una carta da parati colorata, arricchita da fantasie vegetali o floreali: un elemento cheap & chic che catturerà tutti gli sguardi!

Il colore servirà anche per uniformare gli stili e per collegare idealmente vecchio e nuovo: dunque, via libera ai colori intensi ma naturali, come il blu o il verde. Interessanti anche gli accostamenti con tutte le tonalità che rimandano alla terra, come il giallo ocra, il mostarda, l’arancio bruciato, il nero e il marrone.

Complementi d’arredo in stile parigino

Arredare il soggiorno in stile parigino
Dettagli metallici color oro

L’ultimo step per conferire personalità all’ambiente è aggiungere un tocco francese classico. Come? Grazie a complementi d’arredo ricercati, in cui ogni dettaglio si armonizza perfettamente con il resto degli arredi.

Immancabile un grande specchio con cornice color oro, in appoggio sul piano del camino in stile francese. Lo specchio amplifica la quantità di luce naturale presente e fa sembrare la stanza più grande di quanto sia realmente. In alternativa, potresti optare per un grande quadro astratto con i colori della palette del soggiorno.

Anche il lampadario acquista un ruolo fondamentale nell’arredamento del soggiorno in stile parigino: scegli una tipologia sospesa e possibilmente grande, anche se le dimensioni esatte dovranno essere proporzionate ai metri quadri del soggiorno.

Arredare il soggiorno in stile parigino: immagini e foto

Ti piacerebbe arredare il soggiorno in stile parigino? Sfoglia le immagini della galleria per tante altre idee di ispirazione tutte da copiare.