Abbellire il soffitto con la carta da parati

Lorena Martelli
  • Autore - Laurea in Editoria

Quando si parla di decorazione d’interni, la carta da parati è uno degli accessori che può venirci in aiuto per rendere più personale la nostra abitazione. Spesso si tende a respingere questa soluzione per la paura di volerla cambiare dopo poco tempo, ma questo non deve frenarci, basta scegliere con attenzione e senza fretta. Solitamente viene utilizzata per le pareti, ma la carta da parati in realtà è perfetta anche per il soffitto. Vediamo insieme poche semplici regole per rendere l’ambiente piacevole.

Abbellire il soffitto con la carta da parati

Il soffitto non deve necessariamente essere bianco o di un solo colore, può essere decorato scegliendo la carta da parati che più ti piace, ma bisogna rispettare alcune condizioni.

La prima è che i colori devono essere idonei alla stanza e alla dimensione di quest’ultima.
Infatti, se la stanza è piccola non è consigliato utilizzare colori scuri o fantasie troppo dettagliate.

La seconda è che la carta da parati deve rispecchiare lo stile dell’ambiente in cui è posizionata e della casa in generale, altrimenti si rischia di ottenere un contrasto troppo forte.

Per chi ama gli arredi moderni e minimali, è sempre meglio scegliere una tonalità tenue e una fantasia semplice.
Così facendo otterrai un soffitto diverso, ma allo stesso tempo non troppo appariscente.

Per fare in modo che la stanza sia equilibrata è sempre meglio procedere passo per passo: prima si decide la tonalità di base, poi si decidono gli accessori e i rivestimenti.
Molte aziende cercano di minimizzare il problema suggerendo carta da parati con accessori coordinati.

Abbellire il soffitto con la carta da parati

Ovviamente gli abbinamenti migliori cambiano in base alla stanza a cui facciamo riferimento: ciò che è idoneo per una camera da letto o soggiorno probabilmente non lo sarà per il bagno o la cucina.
Le opzioni sono varie, tra cui: stampe geometriche, stampe in 3D, carta da parati ad effetto legno, motivo floreale e le righe.

Stampe geometriche

Abbellire il soffitto con la carta da parati

La prima tipologia di carta da parati che ti proponiamo è quella con stampa geometrica.
Ci sono infinite possibilità e questa tipologia può essere utilizzata praticamente in qualsiasi stanza, anche in bagno.  

Tra quadratini, rombi, rettangoli sovrapposti e tanto altro, basterà scegliere i colori giusti per rendere il soffitto della tua casa unico.

Stampe 3D

Abbellire il soffitto con la carta da paratiLa seconda tipologia che ti consigliamo è la carta da parati con stampa 3D.
L’effetto è molto particolare e vistoso, quindi consigliato solo per ambienti molto ampi o per la camera dei tuoi bambini.

Entrando nella stanza l’impressione sarà quella di essere in un’altra realtà.
In commercio si trovano stampe 3D con riproduzione di quadri, cieli stellati, foreste e tanto altro.

 

Effetto legno

Abbellire il soffitto con la carta da parati

Per chi apprezza le atmosfere classiche o rustiche, la carta da parati al soffitto effetto legno è la scelta più indicata: un classico intramontabile.

Infatti, è tra le stampe più apprezzate, ideale per soggiorno o camera da letto di qualsiasi dimensione.

 

Motivo floreale

Abbellire il soffitto con la carta da parati

I motivi floreali sono un’altra categoria molto apprezzata.
La scelta più comune tra chi ama gli ambienti romantici.

La carta da parati da soffitto a motivo floreale sono consigliate soprattutto per la zona notte.
Anche in questo caso è meglio orientarsi verso colori tenui e abbinarci i rivestimenti presenti nella stanza.

 

Righe per i tetti a spiovente

Abbellire il soffitto con la carta da parati

Passiamo alle righe verticali. Sono consigliate perché si abbinano molto bene con tutti gli stili di arredamento, l’importante è scegliere la combinazione di colori giuste.

Le righe possono essere strette o larghe. La carta da parati di questo tipo ti consente di far apparire il soffitto più ampio, per questo è perfetta per gli ambienti con soffitti bassi o per i tetti a spiovente.

Carta da parati effetto cielo: per chi vuole osare

Abbellire il soffitto con la carta da parati

Se vuoi regalare alla tua casa un’atmosfera calma e rilassante, scegliere la carta da parati a effetto cielo è un’ottima idea.  Ti sembrerà di essere all’aperto anche trovandoti all’interno e l’effetto sarà molto suggestivo.

L’unico aspetto negativo è che potrebbe rivelarsi difficile trovare gli abbinamenti giusti quando si vanno a scegliere gli arredi.

Abbellire il soffitto in bagno: la carta da parati è consigliata?

Abbellire il soffitto con la carta da parati

Ad inizio articolo abbiamo sottolineato come per ogni stanza ci siano delle fantasie più indicate di altre. Al di là del tipo di decorazione, c’è un aspetto che spesso crea dubbi su chi vuole utilizzare la carta da parati sul soffitto del bagno: si rovina con l’umidità? In realtà no, quindi può essere utilizzata sia per le pareti che per il soffitto.

Molte aziende creano carte da parati apposite per gli ambienti più umidi della casa.

Tornando alla fantasia, invece, Dovrai scegliere anche in base alla tipologia di muro.
Ci sono le piastrelle o le pareti sono semplicemente verniciate?

Nel primo caso meglio orientare la scelta su una carta da parati semplice per il soffitto, mentre nel secondo puoi giocare con le idee che ti abbiamo proposto prima.

Abbellire il soffitto con la carta da parati: foto e immagini

Ora che sai come abbellire il soffitto con la carta da parati, non ti resta che rinnovare la tua casa seguendo i consigli che ti abbiamo dato.
Ecco raggruppate le foto utilizzare nell’articolo da cui potrai prendere spunto.