5 trucchi geniali per arredare il balcone


Non sai come sfruttare lo spazio del balcone? Come si scelgono gli arredi giusti? Ti sveliamo ben 5 trucchi per rendere il balcone accogliente e funzionale.

trucchi-arredare-balcone-1


Il balcone è uno spazio spesso poco sfruttato o utilizzato solo per sistemarci le piante da esterni. È al contrario, un posto che ha tanto potenziale se solo si sa come tirarlo fuori. Arredare il balcone nel modo giusto infatti, ti permetterà di avere uno spazio tutto tuo dove rilassarti a fare quattro chiacchiere con gli amici o semplicemente per fare colazione all’aperto in una bella giornata d’estate. Con dei semplici trucchi potrai arredare il tuo balcone in modo accogliente e funzionale, così da poterti godere questo spazio ogni volta che vorrai.


1. Misura e organizza gli spazi del balcone

Prima di pensare a quali arredi vorrai sistemare sul tuo balcone e che stile dargli, c’è un aspetto fondamentale da prendere in considerazione ed è la misura degli spazi che hai a disposizione. Spesso infatti si sottovaluta questo particolare e si tende a fare acquisti semplicemente su ciò che piace esteticamente per poi ritrovarsi con arredi che non vanno bene per il proprio balcone.


Leggi anche: Come rendere il balcone un’oasi in città

Un altro rischio da tenere in conto quando non si calcolano bene gli spazi è quello di comprare troppi arredi e organizzare male gli spazi. Il risultato di questa scelta sbagliata sarà avere poi un balcone che risulterà claustrofobico e più piccolo di quanto non lo sia in realtà.

Quindi prima di correre agli acquisti, calcola bene gli spazi che hai a disposizione per il tuo balcone, poi prendi carta e penna e fai uno schizzo di quali arredi vorresti sistemare e dove. Avendo un progetto tra le mani, sarà impossibile poi sbagliare l’organizzazione degli spazi.

trucchi-arredare-balcone-2

2. Acquistare mobili pieghevoli

Una volta che hai calcolato gli spazi del tuo balcone, non ti resta che acquistare gli arredi per renderlo il posto rilassante che desideri. Il nostro consiglio è quello di prendere in considerazione l’acquisto di mobili pieghevoli. In questo modo quando sarà arrivato l’inverno e con esso anche il momento di sistemare in un altro luogo gli arredi, non avrai tanti grattacapi.

Infatti gli arredi del tuo balcone non potranno stare fuori altrimenti si rovineranno a causa delle intemperie e dovrai quindi fare spazio in casa per poterli conservare. Avendo però arredi pieghevoli questo non sarà un tuo problema perché ti basterà piegarli, metterli in un angolo riparato del tuo balcone e coprirli con un telo.

trucchi-arredare-balcone-3

3. La giusta illuminazione per il balcone

Quella che viene poco considerata per quanto riguarda l’arredamento di un balcone è l’illuminazione. La scelta più comune ricade su delle applique da parete, ma questo non basta per rendere il balcone accogliente durante le sere d’estate in cui vuoi rilassarti all’aria aperta.

Se infatti vuoi dare all’ambiente un’atmosfera più calda e soffusa, puoi sempre arredare il tuo balcone con delle lanterne in cui inserire delle candele o fili di lampadine a led da sistemare sulla parete che preferisci e nel modo che più ti piace.


Potrebbe interessarti: 6 trucchi geniali per arredare il bagno

trucchi-arredare-balcone-4

4. Piante da sistemare in altezza

Presupponiamo che adori le piante e un tocco di verde sul balcone ci vuole proprio, ma al tempo stesso hai poco spazio a disposizione o preferisci che non tolgano superficie utile per gli arredi. Non devi però arrenderti all’idea di avere qualche pianta a dare armonia al tuo balcone, perché ci sono sempre delle soluzioni.

  • Le piante possono essere sistemate sulla ringhiera del balcone in apposite fioriere, così porteranno colore al balcone anche a vedere la casa da lontano.
  • Un’alternativa è quella di sistemare le tue piante in altezza anziché sul pavimento del tuo balcone. Puoi sistemare delle mensole da decorare con le tue piantine, oppure in commercio esistono anche delle fioriere da parete che potrai installare comodamente su un muro del tuo balcone.

È importante però che tu scelga le piante adatte in base all’esposizione solare, ovvero se le piante andranno posizionate all’ombra, penombra o pieno sole, dovrai scegliere le tipologie adatte.

trucchi-arredare-balcone-5

5. Il pavimento giusto per arredare il balcone

Anche il pavimento è un dettaglio da non dover sottovalutare, infatti dà maggiore carattere al tuo balcone e una sensazione di accoglienza e comfort.

Puoi infatti pensare di sostituire il vecchio pavimento del tuo balcone con del pavimento in WPC, prettamente per esterni o in alternativa applicare del deck flottante, da sistemare anche sopra al pavimento già esistente.

In alternativa, se hai il pavimento già datato ma non hai le possibilità economiche di rifare il pavimento, puoi adottare uno stratagemma. Puoi scegliere infatti di acquistare un tappeto abbastanza grande da coprire la superficie del tuo balcone. In questo modo non solo coprirà il pavimento che non ti piace più, ma allo stesso tempo darà al balcone un aspetto maggiormente accogliente.

Poi potrai scegliere di arredare il balcone con il tappeto scelto anche per arredare il pavimento in deck se vuoi dare più calore al tuo balcone.

trucchi-arredare-balcone-6

Trucchi per arredare il balcone: immagini e foto

Scorri la galleria delle foto per avere l’ispirazione giusta per arredare il tuo balcone e renderlo accattivante.

Miriam Zozzaro

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta