5 errori da evitare nell’arredare casa


5 errori da evitare per arredare casa. Come evitare di sbagliare arredo, stile, colore. Scegliere la giusta illuminazione. 

libreria-sospesa

Arredare una casa è un momento piacevole, capace di stimolare la propria creatività e fantasia.

In effetti scegliere l’arredo giusto per la propria abitazione non è così semplice come potrebbe sembrare.

Anzi, spesso s’incorre in errori che inficiano l’effetto finale desiderato.

Ed allora ci si chiede come evitare d’incorrere in errori e tenersi alla larga dagli strafalcioni.

Vediamo insieme i 5 errori più diffusi e come tenersi alla larga.


1. Arredo veloce

acciaio-corten-soffitto

Uno dei classici errori in cui s’incorre nell’arredare una casa è avere tutto e subito.

Sicuramente ci sono determinati arredi immancabili per poter vivere in maniera confortevole un’abitazione, come il letto, il bagno, la cucina.

Ma una volta che si ha l’indispensabile, è opportuno fare acquisti consapevoli e mirati alle reali esigenze e gusti personali.

riscaldamento-bioetanolo-camino-sospe

Inutile acquistare un complemento d’arredo oggi, accontentandosi. Piuttosto è opportuno attendere ed acquistare il complemento d’arredo desiderato.

2. Stili diversi

errori-arredo-casa

Può accadere, a volte, che i propri gusti rispecchino diversi stili, per cui si tende ad acquistare elementi d’arredo non in sintonia tra loro.

Oppure semplicemente ci si affida alle tendenze del momento, che cambiando di anno in anno, messe insieme nello stesso ambiente, generano caos e confusione.

Ecco, niente di più sbagliato.

acciaio-corten-bagno

In un’abitazione, la prima regola è cercare e seguire un unico filo conduttore per conferire la giusta armonia visiva.

L’abitazione deve rispettare lo stile scelto in ogni stanza (questo non vale per la tavernetta, che generalmente la si sceglie nel tradizionale stile rustico).

3. Punti luci e lampadari

illuminazione-soggiorno-moderno

E’ facile sbagliare l’allocazione dei punti luce e ritrovarsi con ambientazioni troppo soffuse o con illuminazioni troppo incisive ed invadenti.

E’ anche facile incorrere nell’errore di valutazione del lampadario giusto da acquistare.

Un classico e pertinente esempio è quello dell’illuminazione per il tavolo da pranzo.

illuminazione-camera-letto

Una volta scelto di posizionare la lampada a sospensione in una data posizione (centrale al tavolo), scoprire dopo i lavori una diversa allocazione, anche in centimetri, non sarà una bella sorpresa.

Per non parlare della dimensione del lampadario che visivamente può coprire l’intera visuale.

loft-illuminazione

Per non lasciarsi trovare impreparati consigliamo la lettura della nostra guida: Come allocare i punti luce e scegliere la giusta illuminazione.

4. Colore pareti

malva-colore-casa

Scegliere i colori per le pareti di casa è sempre un’impresa ardua, perché si deve individuare la tinta e tonalità giusta da accostare al proprio tipo di arredamento e nel contempo preservare il proprio stile, conferendo un tocco di design ad ogni singolo ambiente.

Uno vero strafalcione è accostare tonalità in discordia tra loro nello stesso ambiente.

Stesso discorso per le case arcobaleno, in cui ad ogni stanza si conferisce un colore diverso.

colore-nero-stile-scandinavo

Nella valutazione della scelta di colore, deve giocare un ruolo determinante anche l’esposizione dell’ambiente.

Se collocato a nord sarà necessario scegliere un colore caldo, perché tale esposizione implicherà meno luce e meno ore di illuminazione naturale, mentre se collocato a sud o, se l’ambiente riceve la giusta luce, si potrà protendere verso tonalità fredde più scure ed insolite.

colore-moda-2017

Bisognerà scegliere i colori per pareti anche ragionando sulla spazialità: se abbiamo ambienti piccoli, questi necessitano di pareti tinteggiate con colori chiari che ne amplificano gli spazi, mentre si può osare con colori scuri laddove si hanno stanze di grosse dimensioni e ben illuminate.

Per avere ulteriori dritte consigliamo la lettura della nostra guida su Come dipingere le pareti di casa.

5. Tende

tende-pacchetto-moderne

La scelta delle tende è fondamentale per valorizzare l’ambiente conferendo una certa personalità, risaltando lo stile.

Uno degli errori più comuni è scegliere il modello di tendaggio sbagliato per colore, tipologia e tessuto rispetto all’ambiente di riferimento ed alla tipologia d’infisso.

La scelta delle tende deve comportare una valutazione dell’ambiente a 360°.

casa-5

Che sia per la cucina piuttosto che per il bagno, anzitutto bisogna considerare l’ampiezza degli infissi per scegliere il modello più adatto.

Tende lunghe apposte su finestre piccole in ambienti piccoli rimpicciolerebbero la stanza.

tende-colori-moda

Da non perdere di vista la funzionalità dei tendaggi. Ad esempio, in camera da letto, le tende, oltre ad avere un ruolo estetico, spesso hanno anche la funzione di oscurare l’ambiente, per cui diventa di cruciale importanza la scelta del tessuto.

In ogni caso consigliamo di approfondire l’argomento su Come scegliere i tendaggi giusti per la propria casa.

Come arredare casa dalla A alla Z

tende-grigio-moderne

In conclusione possiamo dire che la nostra casa deve rispecchiare ciò che siamo, deve raccontare la nostra storia, il nostro stile, i nostri gusti; deve essere l’ambiente che ci identifica e contraddistingue.

E’ opportuno realizzare le ambientazioni desiderate per vivere al meglio gli spazi come sempre sognato.

E per fare questo è opportuno seguire i passi giusti per Arredare la propria casa dalla A alla Z.

Piero Calatola
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger

Google News

Vuoi essere aggiornato sulle ultime tendenze?

Accedi gratuitamente ai nostri video e guide sul fai da te, promozioni e sconti.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta