Kartell


Come combinare cubi Optic di Kartell Kartell

Come combinare cubi Optic di Kartell

Cubi in plexiglas per arredare e dividere con originalità gli ambienti: Optic di Kartell...


Sedie Kartell più belle di sempre Kartell

Sedie Kartell più belle di sempre

Le Sedie Kartell più belle di sempre della collezione senza tempo: Louis Ghost, Mas...


Kartell catalogo 2019 Kartell

Kartell catalogo 2019

Catalogo Kartell 2019: le nuove proposte del celebre marchio italiano, leader nel design di mobili e...



Kartell sedia Frilly Kartell

Kartell sedia Frilly

La sedia Frilly di Kartell, una delle sedute diventate icone del tempo. Dal genio creativo della des...


Bookworm libreria Kartell Kartell

Bookworm libreria Kartell

Bookworm è la libreria flessibile dal design sinuoso firmata Kartell. Bookworm libreria Kartell: con...


Scala domestica design: Tirmisù di kartell Kartell

Scala domestica design: Tirmisù di kartell

Scala per casa pieghevole: Tiramisù di kartell Quante volte cercate di arrivare in un punto a...


Comodini design Kartell

Comodini design

Comodi per la camera da letto dal design originale Progettati per rispondere a qualsiasi tipo di esi...


Kartell è un’azienda italiana leader nella progettazione e realizzazione di mobili ed elementi d’arredo in plastica.

Fondata nel 1949 a Milano da Giulio Castelli, ingegnere chimico che cominciò la propria attività producendo accessori per le auto e casalinghi in plastica, è un’azienda che ha avuto sin da subito (anni ’60) uno strepitoso successo e rappresenta uno dei brand più conosciuti ed apprezzati al mondo per la realizzazione di oggetti di design in materiale plastico.

La consacrazione a livello internazionale arriva nel 1972 con la partecipazione ad una mostra presso il Museum of Modern Art di New York dedicata all’arredamento Made in Italy, in cui furono presentati gli oggetti disegnati da Gae Aulenti, Ettore Sottsass, Marco Zanuso e Richard Sapper.

La particolarità di Kartell è l’utilizzo della plastica in arredamento in un modo del tutto originale e con l’uso di tecnologie di lavorazione tradizionalmente usate in altri settori industriali.

Kartell è molto attenta all’ecosostenibilità dei propri prodotti e non a caso acquisisce con un investimento di 10 milioni di euro il 2% di Bio-On, la società specializzata nel mercato chimico ecosostenibile.

Le sue collezioni d’arredo hanno visto la firma di diversi designer di fama internazionale, tra cui Antonio Citterio, Ron Arad, Vico Magistretti, Philippe Starck, Piero Lissoni.

Tra i prodotti più famosi e di maggior successo ci sono le serie di sedute Maui di Magistretti, la sedia trasparente in soli due pezzi La Marie, le poltroncine Eros e la serie di sedie monopezzo a stampaggio rotazionale “Ghost” e Bubble di Starck, la libreria Bookworm di Ron Arad.

A diversi prodotti Kartell sono stati conferiti premi internazionali, tra cui il Compasso d’Oro, il premio assegnato annualmente dall’ADI (Associazione per il Disegno Industriale), considerato il più importante premio al mondo nel settore.