Costruire una piscina senza permesso: come fare

Costruire una piscina senza permesso è possibile? Quali sono gli aspetti da considerare per non violare la legge? In questa nostra guida scopriamo come fare, in modo assolutamente legale, senza incorrere in sanzioni ed evitare brutte sorprese.

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-1

Realizzare una piscina senza permesso, evitando le lungaggini burocratiche? È possibile ma soltanto se ben informati sulla normativa edilizia vigente nel proprio Comune.

La piscina è il sogno nel cassetto di molti ma come fare per costruirla senza richiedere alcun permesso? Partiamo dal conoscere quali sono le principali tipologie disponibili: interrate e fuori terra. A queste se ne aggiungono altre che trovi spiegate in questo articolo e che potrebbero proprio fare al caso tuo.

È importante sapere che a seconda della struttura scelta (e non solo), la normativa è differente. In linea generale la realizzazione richiede una serie di autorizzazioni comunali, tenendo conto dei luoghi e del tipo di manufatti.


Leggi anche: Ora legale 2021: quando sposteremo le lancette?

In questa nostra guida scopriamo quali sono le soluzioni possibili e vediamo se è fattibile costruire una piscina senza permessi.

Piscina interrata senza permesso

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-2

Dobbiamo essere subito chiari: costruire una piscina interrata senza permesso non è possibile. I regolamenti edilizi bocciano sul nascere una simile ipotesi. Se proseguirai nella realizzazione, la costruzione sarà abusiva. Cosa rischi? Sanzioni molto salate, essere perseguibile penalmente, pagamento delle spese per ripristinare il terreno com’era prima della fabbricazione.

Da quanto riportato appare evidente che non ti conviene andare contro la legge, i guai sono dietro l’angolo. Meglio rivolgersi preventivamente al tuo Comune, chiedere qual è la prassi da seguire e ottenere l’autorizzazione prima di iniziare i lavori.

Piscina fuori terra senza permesso

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-3

Una valida alternativa? Puoi costruire una piscina fuori terra. Si tratta di una tipologia che non richiede alcun tipo di scavo.

Anche in tal caso è necessario sottolineare come la procedura d’installazione nella tua zona può prevedere una serie di autorizzazioni. Occorre infatti mettere in risalto che il Testo Unico dell’Edilizia enuncia delle regole soggette a differenti interpretazioni. Ciò significa che alcuni uffici tecnici considerano questi interventi un cambiamento al territorio e richiedono pertanto la presentazione di un’apposita domanda da parte dell’interessato.

Se la piscina è stagionale? Si tratta di una tipologia da montare nei periodi caldi e smontare all’arrivo del freddo. Poiché viene considerata una sorta di “arredo giardino”, solitamente non richiede alcun permesso.


Potrebbe interessarti: Piscine: quale scegliere

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-4

Per non sbagliare è comunque sempre meglio domandare all’ufficio tecnico del tuo Comune, evitando così di commettere errori. Adesso occupiamoci della realizzazione di piscine senza permessi o comunque con autorizzazioni rilasciate più rapidamente.

Piscina in Biodesign senza permessi

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-5


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

La piscina in Biodesign? È un sistema tecnologico basato sull’impiego di apposite strutture, non inserite nel terreno ma in grado di ben integrarsi con l’ambiente circostante. Non si fa uso di cemento e non sono necessari interventi murari. È proprio questa la forza del Biodesign, grazie a cui creare piscine naturali completamente eco-compatibili e non inquinanti. A tal riguardo proprio per questo motivo si parla di “piscine laghetto senza permessi”. Consigliamo comunque di informarti presso il tuo Comune su eventuali autorizzazioni necessarie per l’installazione. In caso di risposta affermativa, la documentazione è più semplice e veloce da ottenere.

Piscina seminterrata senza permessi

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-6

Un discorso a parte va fatto per le piscine seminterrate senza permesso. Si tratta nello specifico di speciali vasche realizzate con tecnologie che non vanno a modificare il terreno, con la particolarità di poterle smontare con estrema facilità. Si configurano come interventi che non cambiano sostanzialmente l’ambiente circostante, osservando appieno i vincoli imposti nei regolamenti edilizi.

Ovviamente prima dell’installazione della tua nuova piscina seminterrata meglio sempre domandare agli uffici preposti, la miglior cosa da fare per essere certi della regolarità delle procedure da seguire.

Piscine prefabbricate senza permessi

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-7

Una situazione analoga alla precedenti è il caso di piscine prefabbricate senza permessi. L’installazione di questa tipologia è possibile se viene considerata come pertinenza dell’immobile. Nello specifico, la normativa giuridica vigente tiene a precisare che la piscina pertinenziale deve rispettare la soglia del 20% della capacità volumetrica dell’edificio principale. Tra le più richieste, le piscine in vetroresina.

Conclusioni costruire piscina senza permesso

costruire-una-piscina-senza-permesso-come-fare-8

Da quanto visto finora, costruire una piscina senza permesso è possibile soltanto in alcune circostanze e nel pieno rispetto dei punti seguenti:

  • non implicare una modifica del terreno.
  • non richiedere opere murarie.
  • escludere a priori la tipologia di piscina interrata (per la quale il permesso è sempre obbligatorio).

Nei casi di piscine seminterrate, in biodesign e prefabbricate, vi è la possibilità di costruire senza permesso, anche se ogni regolamento edilizio comunale è diversamente interpretabile. Ecco perché il nostro invito è rivolgerti precauzionalmente all’ufficio tecnico della tua zona, per ottenere tutte le delucidazioni per il corretto iter da seguire e non andare contro la legge.

Piscine in giardino: foto e immagini

A seguire una completa carrellata di immagini di piscine, per contribuire a darti la giusta ispirazione prima di scegliere il tipo che meglio si adatta al giardino di casa tua.

 

Alessandro Mancuso
  • Ragioniere, Programmatore
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica