Riscaldamento a battiscopa: quali sono i vantaggi?

Rubino Anna
  • Giornalista
21/11/2022

Eh sì proprio così, il riscaldamento a battiscopa per riscaldare la nostra casa. Scopriamo quali sono i vantaggi e quanto costa.

Riscaldamento a battiscopa: quali sono i vantaggi?
battiscopa

Riscaldamento radiante a battiscopa, una soluzione non nuova, ma di cui ultimamente si sta riparlando molto.

Che cos’è il riscaldamento a battiscopa?

Il riscaldamento a battiscopa è un sistema in cui il calore è emanato da tubazioni che trasportano acqua calda (tra i 45 e i 60° C) o di resistenze elettriche sistemati in un tipo di battiscopa di dimensioni leggermente più grandi di quelle abituali (circa 3 cm di spessore e da 13 a 15 cm di altezza).

Ovviamente non sono battiscopa comuni, quelli che siamo abituati a pulire nelle nostre case, ma specifici tipologie termo riscaldabili. Oltre ad essere di materiali consoni per il riscaldamento sono dotati di piccole fenditure nella parte superiore, attraverso le quali l’aria calda sale alle pareti.

Quali sono i benefici del riscaldamento a battiscopa?

Senza di dubbio questo tipo di riscaldamento è comodo e pratico, molto efficiente e funzionale.

In particolare, l’acqua usata per riscaldare è decisamente inferiore di quella che usa un normale termosifone.

Il sistema è poi in grado di alzare la temperatura dell’ambiente, in modo più veloce dei comini impianti. Inoltre previene anche la formazione di muffe e umidità sulle pareti.