Regione Lombardia: ecco la delibera per i nuovi Peba

Davide Bernasconi
  • Dott. in Economia e Commercio
17/05/2022

La delibera della Regione Lombardia per la stesura dei nuovi Peba, volta a superare le barriere architettoniche.

Regione Lombardia: ecco la delibera per i nuovi Peba

Per l’Associazione Lehda si tratta di un successo decisamente importante. La delibera della Regione Lombardia, relativamente alla stesura dei PEBA in chiave Design for All, secondo la metodologia e il processo della disciplina. Ecco il comunicato.

La mancanza di indicazioni tecniche e operative per la realizzazione dei Peba ne ha frenato l’adozione da parte dei Comuni. Il nuovo documento regionale punta a superare questi limiti

Il 23 novembre scorso, Regione Lombardia ha deliberato le nuove Linee guida regionali per l’elaborazione dei Peba, acronimo che sta per “Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche”. La Legge finanziaria n. 41 del 1986 ha introdotto l’obbligo per i Comuni di elaborare i Peba. Sebbene siano passati più di 35 anni dall’appovazione della norma, sono ancora poche le municipalità che si sono dotate di un Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche: un censimento realizzato dall’Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci) evidenzia come il 94% dei Comuni lombardi non sia dotato di un Peba e tra quelli che si sono dotati di questo strumento, il 75% non ha realizzato le opere o le ha realizzate solo in parte.

Tra le molteplici ragioni di questo mancato adempimento da parte dei Comuni vi è anche la mancanza di indicazioni tecniche e operative per la loro redazione. Le Linee guida di Regione Lombardia rappresentano un supporto metodologico per accompagnare i Comuni nella predisposizione e adozione di questi Piani. Contribuiscono inoltre a diffondere la cultura e le competenze necessarie alla redazione di progetti per una città accessibile a tutti.