Musica e design: 5 idee creative per riciclare gli strumenti musicali


Utilizzare ogni sorta di strumento musicale per arredare casa: dal pianoforte alla chitarra, da una tromba ai piatti al tamburo agli spartiti. Ecco come poter utilizzare i richiami alla musica per arredare casa con gusto.

arredare-casa-con-la-musica-chitarre


La musica, si sa, è espressione dell’animo umano. Probabilmente, ogni istante delle nostre vite è scandito da quella particolare melodia che a seconda del momento fa piangere o sorridere o fa fare entrambe le cose insieme. C’è chi è appassionato di musica, chi di essa fa il suo lavoro, chi ne trae semplicemente piacere, chi canta sotto la doccia o al semaforo rosso con tutta la nonchalance di questo mondo. Insomma, tutte le persone hanno un qualche, seppur sottilissimo, rapporto con la musica perché fa parte della nostra cultura, perché “produrre suoni” è un fatto ancestrale: si è sempre cantato o suonato per esprimere qualcosa.

E se è vero che la musica esprime quell’io profondo che cerchiamo di tenere nascosto e lo disvela nudo al mondo, perché non liberarlo dentro casa arredando con la musica?


Leggi anche: Riciclare una chitarra: 5 idee creative per arredare casa

Trend diffusissimo, non solo nelle abitazioni di abili pizzicatori di corde o di instancabili pigiatori di tasti, è quello di utilizzare oggetti musicali reinterpretati, estrapolati dal loro contesto d’origine e collocati in spazi altri: quelli della casa. I richiami al mondo della musica possono essere svariati: strumenti come mobili d’arredo, spartiti incorniciati ed utilizzati come quadri, chitarre che decorano pareti. La musica diventa un vero e proprio stile di interior design.

Vediamo insieme come poter arredare casa in perfetto music style.


Appendi al chiodo la chitarra

arredare-con-la-musica-chitarre

Pareti alte, magari grezze, sono perfette per appendere a mo’ di quadro le chitarre in perfetto stile hard rock. Con l’aggiunta di alcuni piatti da batteria, il risultato sarà spiazzante. Proprio perchè sono oggetti abbastanza grandi, stanno benissimo su pareti molto alte, perfetti per essere ammirati dal basso nella loro maestosità.

Che suonino le trombe!

arredare-con-la-musica-lampada

Arredare con la musica e in generale utilizzare gli strumenti musicali come complementi d’arredo è anche un’idea originale di riciclo creativo. Ad esempio, se avete una tromba, o una qualsiasi strumento a fiato che non sapete suonare o è rotto oppure lo avete comprato in un mercatino dell’usato per pochi spicci, potreste dargli nuovo lustro trasformandola in una meravigliosa lampada. Montate all’interno una lampadina con il filo e l’interruttore, posizionate il paralume ed il gioco e fatto!

Il mio pezzo preferito

arredare-con-la-musica-spartiti-incorniciati


Potrebbe interessarti: 10 idee semplici per farsi uno strumento musicale

Incorniciati, in bella mostra davanti agli occhi di tutti. Elementi d’arredo davvero originali, gli spartiti incorniciati possono dire davvero tanto di voi: scegliete quello del vostro pezzo preferito, la colonna sonora della vostra vita…o della vostra storia d’amore. Scegliete quello che volete, ma urlate (o, meglio, cantate) la vostra storia.

Il canta-storie

arredare-con-la-musica-pianoforte

A qualche maestro di musica verrà un colpo probabilmente. Lo sappiamo, forse un po’ (troppo) audace ma un altro esempio di riciclo creativo ce lo suggerisce questa foto. Un pianoforte trasformato in una libreria. In realtà, si presta molto bene in quelle stanze in cui c’è poco spazio a disposizione: posizionatelo, con tutte le dovute precauzioni, in verticale contro la parete, montate delle mensole. Sarà il perfetto custode dei vostri preziosissimi libri.

Un caffè al tamburo

arredare-casa-con-la-musica-tamburo

Se volete esprimere tutto il vostro estro anche in camera da letto, potreste utilizzare i tamburi di una batteria in disuso come stilosissimi comodini dal gusto vintage, oppure come tavolini nella zona living su cui poggiare libri e caffè. Sono facilissimi da adattare anche nelle camerette dei più piccoli come mensole. L’unica cosa di cui vi dovrete preoccupare è di come appenderli al muro!

Arredare con la musica: conclusioni

La vostra casa, come vi ricordiamo spesso, deve essere lo specchio di voi stessi. Dei vostri ricordi, dei momenti importanti che hanno segnato la vostra vita, delle vostre passioni che sentite infuocate dentro di voi. La vostra casa deve essere il biglietto da visita perfetto: deve raccontare il meglio di voi. Se allora la musica è una di quelle cose che meglio rappresentano la vostra vita, o perchè la amate incondizionatamente o perchè volete assecondare un trend in ascesa, lasciatela entrare in casa non solo sottoforma di note ma anche di complementi d’arredo così che essa canti la vostra personale melodia.

Arredare con gli strumenti musicali: foto e immagini

Ecco qualche altro spunto creativo per arredare casa assecondando lo stile musicale che preferite.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta