Costruire una sedia con materiale di riciclo

Tendenza sempre più in voga nell’ambito del riciclo creativo, vediamo assieme come costruire una sedia fai da te con materiali di recupero, per un complemento d’arredo originale e a costo zero.

Costruire una sedia con materiale di riciclo

 

Compagna del nostro quotidiano, presenza costante in cucine e salotti, abitudine irrinunciabile: è la sedia, il complemento d’arredo tra i più diffusi e utilizzati al mondo. Costruire una sedia con materiale di riciclo è, oggi, una delle eccellenze del cosiddetto riciclo creativo. Un’occasione unica e meravigliosa per ridare una seconda vita a materiali destinati al macero, ma non solo.

La sedia è il luogo dell’aggregazione, dell’unione di intenti, paure e confronti, è la scusa per scambiare due chiacchiere tra amici o, semplicemente, riposarsi qualche istante.

Pranzo, cena, aperitivi e letture: non c’è istante del nostro quotidiano che non passi per questo complemento d’arredo unico. Vediamo assieme come realizzare originalissime sedie fai da te con materiale di riciclo.

Costruire una sedia con materiale di riciclo

Costruire una sedia con materiale di riciclo: pallet

Costruire una sedia con materiale di riciclo

Una delle più diffuse sedie costruite con materiale di riciclo è quella in pallet: innanzitutto procuratevi un paio di pallet di recupero, attrezzi adeguati e, ovviamente, unite il tutto a una buona manualità che vi aiuterà nella fase di assemblaggio.

In base alle vostre esigenze e ai vostri spazi, potrete realizzare diverse tipologie di sedie a pallet. Una delle più diffuse e apprezzate è senza ombra di dubbio quella a sdraio: comoda, resistente e versatile, per farvi vivere al top i vostri momenti di relax.

Ecco tutto l’occorrente:

  • due pallet in legno
  • tenaglia
  • piede di porco
  • avvitatore
  • otto viti inox
  • martello
  • sega
  • metro

Per prima cosa, con il piede di porco scalzate le prime due file di listelle, quindi con la tenaglia levate chiodi e viti arrugginiti. Rimuovete anche la terza pedana e mettete da parte il bancale che sarà la vostra seduta.

A questo punto prendete sotto mano di nuovo il primo pallet e posizionate la prima gamba su ogni lato, fissandole in corrispondenza delle ultime tavole rimaste. Procedi con il montaggio dello schienale, per il quale vi suggeriamo di rimuovere alcune pedane o liste per ottenere schienale e braccioli.

Alla fine dell’assemblaggio, levigare dove serve e scegliere il colore, che ben si deve sposare con le tinte dell’ arredamento dell’ambiente. Di norma si può tenere il colore chiaro del pallet, ma anche dipingere di una tonalità più scura, simile al noce, che darà profondità al vostro ambiente.

Costruire una sedia con materiale di riciclo: plastica

Costruire una sedia con materiale di riciclo

Un altro metodo molto utilizzato nel riciclo creativo è costruire una sedia con plastica di recupero. Procuratevi un centinaio di bottiglie vuote di acqua della stessa dimensione, quindi procedete a tagliarne a metà una.

Prendete una metà delle due e calateci dentro una bottiglia di plastica intera, dalla parte del tappo, legandola bene con lo scotch. Ripetete l’operazione con tutte le bottiglie così da ottenere bottiglie leggermente sovradimensionate rispetto alle misure normali.

A questo punto procedete con la creazione di sedile e braccioli: per il primo prendete 16 bottiglie modificate in precedenza e legatele tra di loro alla stessa altezza, in orizzontale. L’effetto dovrebbe rassomigliare a quello di un pouf in miniatura!

Per i braccioli, aggiungete ai lati del sedile quattro bottiglie per parte posizionate una dietro all’altra. A questo punto, possiamo dire che manca davvero solo lo schienale. Per realizzarlo, disponete in due file orizzontali una adiacente all’altra 8 bottiglie di quelle modificate, sul modello di come le trovate al supermercato.

Legate il tutto con lo scotch e inserite lo schienale nel sedile che avete realizzato in precedenza, per concludere l’assemblaggio della vostra sedia in plastica riciclata. Un’accortezza fondamentale è verificare che le bottiglie che compongono le varie parti della sedia siano perfettamente allineate: solo così otterrete una seduta lineare e comoda.

Un’altra soluzione per costruire sedie con materiali di recupero è usare cassette di  plastica, quelle della frutta per intenderci. Facilmente reperibili dai supermercati, aiuterete a non buttare il materiale in eccesso, donando a questi oggetti una seconda a funzionale vita.

La preparazione di queste sedie fai da te con cassette della frutta è estremamente facile: non dovete far altro che assemblare con della colla la cassetta alle gambe in legno che stanno alla base della seduta.

Potete anche utilizzare dei chiodi o delle viti di fissaggio, sfruttando anche i fori presenti nelle cassette di plastica, così da rendere ancora più stabile la vostra sedia.

Costruire una sedia con materiale di riciclo: materiali di scarto

Costruire una sedia con materiale di riciclo

Uno degli esempi più originali per creare sedie con materiali di recupero è usare i vecchi pneumatici. La creazione della vostra seduta è semplice e alla portata davvero di tutti: vi basterà recuperare alcune vecchie gomme e pulirle, quindi dipingerle con il colore che più vi piace.

Una volta asciugato lo pneumatico, riempitelo con cuscini e coperte, in modo tale da rendere comoda e confortevole la seduta. Adatta per party all’aperto e aperitivi informali, i vostri amici resteranno estasiati dalla vostra originalità!

Un altro modo di dar valore al riciclo creativo in tal senso è recuperare vecchi mobili e trasformarli in sedie. Basterà un pizzico di manualità, pochi attrezzi casalinghi e tanta, tanta fantasia nelle decorazioni.

Otterrete sedute uniche, confortevoli e versatili, completamente fai da te e a costo zero, amiche dell’ambiente e al passo con i tempi. Buon divertimento!

Costruire una sedia con materiale di riciclo: immagini e foto

Ecco alcune proposte di sedie fai da te con materiali di riciclo, per sedute originalissime e di tendenza.