Cosa serve per fare il decoupage da soli

Vediamo insieme cosa serve per iniziare a fare il decoupage in casa da soli e andiamo a scoprire tutto su questa tecnica decorativa antica. Per garantire un risultato finale eccellente, ecco anche dei consigli sulla carta da scegliere e sul tipo di colla migliore da usare!

cosa-serve-per-iniziare-a-fare-il-decoupage-in-casa-da-soli-1

Il decoupage è diventato un hobby sempre più diffuso. Infatti, è un’ottima idea per dare una nuova vita ad oggetti che sono rovinati o che non ci piacciono più. Inoltre, è facile da fare e tutti possono provarci anche in casa da soli.

Se anche voi volete cimentarvi in questa attività, ci sono alcune cose di cui avrete bisogno. Vi spieghiamo nel dettaglio di quali si tratta e come sceglierli al meglio.

cosa-serve-per-iniziare-a-fare-il-decoupage-in-casa-da-soli-6

Che cos’è il decoupage

cosa-serve-per-iniziare-a-fare-il-decoupage-in-casa-da-soli-4


Leggi anche: Decorazioni Decoupage

Il decoupage è una tecnica decorativa che può essere realizzata su diversi materiali. Spesso ad esempio vengono decorati oggetti in legno, ma è possibile attuarla anche con il metallo, con il vetro e con alcuni tipi di plastica.

Il decoupage, quindi, ci permette di abbellire, o anche restaurare, un oggetto o un mobile che non è più in buone condizioni. Infatti, basta semplicemente applicare diversi strati di carta in modo da creare un motivo che ci piace.

Si tratta di una tecnica antica, infatti già nel XVIII veniva usata per decorare più velocemente mobili ed oggetti. Ancora oggi è un hobby molto diffuso, anche perché è abbastanza economico e non serve procurarsi troppi prodotti.

Cosa procurarsi per iniziare il decoupage

cosa-serve-per-iniziare-a-fare-il-decoupage-in-casa-da-soli

Se anche voi avete voglia di iniziare a fare il decoupage in casa da soli, avrete bisogno di alcuni oggetti indispensabili. Vediamo insieme di quali si tratta.

La prima cosa da procurarsi è l’oggetto da decorare. Può trattarsi di qualsiasi cosa, anche malandata. I più bravi possono anche decorare un mobili.

Sicuramente poi avrete bisogno di alcuni fogli di carta per abbellire i vostri oggetti. Poi, anche la colla è fondamentale. Vedremo dopo nel dettaglio come scegliere al meglio entrambe le cose.

Altra cosa da procurarsi sono delle forbici. Consigliamo di avere sempre a disposizione un paio di forbici più piccole da usare quando c’è bisogno di fare dei ritagli più precisi. In alternativa va bene anche un taglierino.


Potrebbe interessarti: Decorazioni natalizie con il decoupage: splendide idee per abbellire casa

Non dimenticate poi i pennelli. Ve ne serviranno almeno due, uno più piccolo ed uno più grande. Assicuratevi sempre di pulirli dopo ogni utilizzo.

Se volete anche colorare il vostro oggetto, avrete bisogno anche dei colori acrilici e della carta abrasiva per opacizzare la superficie. Infine, serve anche una vernice di finitura che aiuta a fissare il vostro lavoro e a rendere il tutto più lucido.

Quale carta scegliere per il decoupage

cosa-serve-per-iniziare-a-fare-il-decoupage-in-casa-da-soli-12

La carta è l’elemento di base per il decoupage. Infatti, è proprio con quella che si decorano i nostri oggetti. Scegliere una carta che ci piaccia quindi è fondamentale per essere soddisfatti del risultato finale.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Se siete alla ricerca di una fantasia particolare, nei negozi di bricolage troverete tanti fogli con motivi prestampati e potrete scegliere il vostro preferito.

Tuttavia, si possono anche riciclare vecchie riviste oppure quotidiani. Ad esempio quest’ultima idea è perfetta se vi piace l’effetto in bianco e nero che tra l’altro va sempre molto di moda.

Come scegliere la colla per il decoupage

Cosa serve per iniziare a fare il decoupage in casa da soli

Affinché si abbia un risultato ottimale, c’è bisogno che i nostri ritagli di carta siano fissati perfettamente sull’oggetto che stiamo decorando. Per questo, la scelta della colla è fondamentale.

In commercio, una tipologia molto diffusa è quella in stick, pratica e veloce da usare. Tuttavia, proprio per il decoupage è sconsigliata perché spesso lascia dei piccoli grumi e la carta non aderisce perfettamente sulla superficie.

La soluzione migliore quindi è senza alcun dubbio la colla vinilica. Per evitare che sia troppo densa, consigliamo di diluirla con un po’ di acqua.

Se, poi, ormai siete dei veri e propri esperti nel decoupage, potete anche utilizzare la colla a caldo. In questo caso bisogna fare attenzione ed essere particolarmente precisi.

Come fare in casa la colla vinilica

cosa-serve-per-iniziare-a-fare-il-decoupage-in-casa-da-soli-17

La colla vinilica può anche essere fatta in casa, c’è bisogno davvero di pochi ingredienti. Infatti, vi serviranno solamente 1 bicchiere di acqua, 1 cucchiaio di aceto di vino bianco e circa mezzo bicchiere di amido di mais.

  1. Versate il bicchiere di acqua nel contenitore con l’amido di mais.
  2. Girate sempre finché non avrete ottenuto un composto omogeneo.
  3. Aggiungete un cucchiaio di acqua all’aceto di vino bianco.
  4. Mettete la miscela sul fuoco molto lento.
  5. Mescolate.
  6. Versate gradualmente il composto di acqua ed amido e portate il tutto ad ebollizione.
  7. Spegnete il fornello, ma continuate a girare per evitare che si formino grumi.
  8. Lasciate raffreddare la colla prima di poter essere utilizzata.

Ricordate anche di conservarla in barattoli chiusi ermeticamente per evitare che si secchi.

Cosa serve per iniziare a fare il decoupage in casa da soli: immagini e foto

Se volete iniziare a fare il decoupage in casa da soli avrete bisogno di alcuni oggetti in particolare. Scorrete le immagini della seguente galleria per scoprire di quali si tratta.

Federica De Blasio
  • Titolo di studio: Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica