Come realizzare le maschere di Carnevale fai da te

Come realizzare le maschere di Carnevale fai da te assieme ai tuoi bambini: occorrente, procedimenti e modelli di maschere, fra cui unicorni, animali e supereroi. Vediamo come fare.

maschera-carnevale-fai-da-te6

Il 16 febbraio 2021 ricorre il giorno di Carnevale, una festività tradizionale ricca di folklore, amata da grandi e piccini. Per la prima volta dovremmo rinunciare ai festeggiamenti in grande stile, tuttavia possiamo dare un tocco di colore alla giornata realizzando le maschere di Carnevale fai da te.

Una frase di Nikolaj Evreinov recita: a carnevale tutto il mondo è giovane, anche i vecchi. A carnevale tutto il mondo è bello, anche i brutti.

Quanti bei ricordi legati a questa festività, durante la quale tutti, adulti e bambini, cercano modi originali e unici, ma anche tradizionali di mascherarsi, per partecipare alla festa più colorata e allegra dell’anno. Tra coriandoli, piatti tipici, scherzetti, sono soprattutto le maschere le grandi protagoniste. Vogliamo mostrarvi alcuni metodi per realizzare in casa la tua maschera di Carnevale. Ecco alcuni lavoretti di bricolage fai da te, da fare con i più piccoli, per dare importanza a questo Carnevale 2021, sebbene meno festoso.


Leggi anche: Lavori da fare in casa a febbraio: 10 piccoli spunti da copiare

maschera-carnevale-fai-da-te9

Realizzare le maschere di Carnevale fai da te: tante idee

Armiamoci di forbici, stoffa, cartoncino, colori e glitter e mettiamoci all’opera per realizzare le più colorate e fantasiose maschere di Carnevale fatte a mano.

Carnevale-maschere-fai-da-te

Realizzare una maschera Unicorno fai da te

Il trend del momento, amato da tutte le bambine, è sicuramente l’Unicorno. Animale fantastico, magico e misterioso, è diventato uno dei soggetti più desiderati. Per realizzare una maschera di Carnevale a tema unicorno ci serviranno:

  • Forbici;
  • Colla;
  • Una maschera prefabbricata bianca, da decorare;
  • Pennarello indelebile dorato;
  • Brillantini;
  • Pannolenci bianco e rosa;
  • Fili di lana o cotone colorati;
  • Un pezzetto di gomma EVA rosa;
  • Un filo elastico.

Il procedimento è semplice:

  1. Utilizziamo la maschera bianca da decorare come base e procediamo con l’incollare i brillantini ai lati degli occhi, nella parte sottostante al foro.
  2. Con il pennarello indelebile, disegniamo delle ciglia, contornando il foro per gli occhi.
  3. Passiamo alla gomma EVA, dalla quale andremo a ritagliare la forma di un triangolo di circa 10 cm di altezza e 20 di base. Arrotoliamola su stessa a formare il corno e incolliamolo sulla fronte della maschera.
  4. Passiamo ora alle orecchie. Ritagliamo la sagoma più grande dal pannolenci bianco, e quella più piccola dal pannolenci rosa. Incolliamo la parte rosa su quella bianca e fissiamo il tutto alla maschera, con la colla.
  5. Con i fili colorati di lana o cotone realizziamo la criniera, fissandola sul retro della maschera, in corrispondenza della fronte.
  6. Ultimiamo il tutto facendo passare il filo elastico nei fori della maschera. 

Un progetto facile e veloce.


Potrebbe interessarti: Abbellire casa per carnevale

maschera-carnevale-fai-da-te3

Se non riesci a procurarti la maschera prefabbricata in cartoncino, in alternativa, puoi realizzare la maschera interamente in pannolenci, incollando sulla sagoma bianca tutti i dettagli che preferisci. Ecco un’immagine esplicativa.

maschera-carnevale-fai-da-te10


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Maschere fai da te per Carnevale: gli animali

Un secondo progetto tanto facile quanto creativo e che, soprattutto, i bambini ameranno. Andremo a realizzare le maschere di Carnevale a tema animali, con l’utilizzo di piatti di carta.

  • Piatti di cartone bianchi;
  • Pennarelli ( o in alternativa colori acrilici e pennelli);
  • Forbici; 
  • Colla; 
  • Cannucce. 

Vediamo adesso il procedimento.

  1. Il primo passaggio consiste nel tagliare i piatti di cartone a metà, seguendo il diametro. Da ogni piatto, dunque, otterremo due maschere.
  2. A questo punto ritagliamo i fori per gli occhi. 
  3. Procediamo con il colorare le maschere seguendo l’immagine suggerita. Potrai creare un orso, un coniglio o una volpe o tutto ciò che suggerisce la fantasia.
  4. Aggiungi alcuni dettagli con la colla, come le orecchie e i musetti.
  5. Incolla la cannuccia su uno dei lati posteriori della maschera, per consentire al bambino di reggerla.

Et voilà, detto fatto. In pochissimi minuti le tue maschere sono pronte.

maschera-carnevale-fai-da-te5

Maschere fai da te per Carnevale: i supereroi

Chi non sogna di essere un supereroe? A Carnevale ci è consentito essere ciò che vogliamo e questo è il tutorial per realizzare facili e colorate maschere a tema grandi supereroi. Ti serviranno:

  • Gomma EVA di vari colori (verde, nera, rossa, gialla)
  • Forbici;
  • Colla;
  • Un pennarello nero indelebile dalla punta sottile;
  • Filo elastico.

Ed ecco il procedimento:

  1. Procediamo subito con il ritagliare dalla gomma EVA la sagoma tipica di una maschera, con i fori per gli occhi e buchi più piccoli sui lati, per il passaggio del filo elastico.
  2. La maschera rossa, che rappresenta Spiderman, dovrà essere decorata con il pennarello, creando delle ragnatele che partono dal centro degli occhi, e si allargano verso il perimetro esterno.
  3. Per rappresentare Hulk, incolla delle grandi sopracciglia nere sugli occhi e un ciuffo nero di gomma Eva.
  4. Prosegui così con tutti gli altri supereroi, utilizzando con la gomma EVA copiando i tratti più evidenti del personaggio.
  5. Concludi inserendo il filo elastico nei piccoli buchi.
  6. I tuoi bambini sono pronti per sfoderare i loro super poteri.

maschera-carnevale-fai-da-te8

Come realizzare le maschere di Carnevale fai da te: immagini e foto

Ecco alcune semplici idee per realizzare le maschere di Carnevale fai da te, insieme ai bambini. Trascorri alcuni divertenti momenti con loro, ispirandosi a queste immagini e provando a replicare tutti i progetti. Buon lavoro.

 

Clelia Ragosta
  • Lingua e letteratura svedese
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica