Come creare centrini per la tavola in stile provenzale

Centrini per la tavola in stile provenzale: avete deciso di abbellire la tavola con dei centrini? Ecco come creare queste eleganti decorazioni con il fai da te in perfetto stile provenzale. Scopriamo insieme quali sono i colori più adatti e i materiali adeguati.

Come-creare-centrini-per-la-tavola-in-stile-provenzale-03

Che sia in soggiorno o in terrazzo, la tavola riesce sempre a diventare la protagonista di qualsiasi ambiente. Per questa ragione è importante che sia decorata al meglio. Esistono diversi modi per impreziosire questa importante superficie: dalle tovaglie più raffinate a un tocco di vernice in più ma non solo. I centrini sono una soluzione ottima per impreziosire la tavola con eleganza non trascurando però la semplicità. In commercio ne esistono di tantissime forme e dimensioni ma per renderli più originali e personali, una buona idea è crearli con le proprie mani.

Con la tecnica del fai da te riuscirete quindi a coordinare la passione per il design alla necessità di abbellire uno o più elementi della vostra casa. Con i nostri suggerimenti potrete svolgere questo compito nel migliore dei modi senza commettere neanche un errore. Ecco le istruzioni per procedere step by step e i consigli più utili.


Leggi anche: 30 splendide idee di soggiorno in stile provenzale

Le caratteristiche dello stile provenzale

Come-creare-centrini-per-la-tavola-in-stile-provenzale-04

Come da definizione, lo stile provenzale è un trend che mette in mostra i toni e le atmosfere di un’antica provincia nel sud-est della Francia chiamata appunto Provenza. Non manca quindi un po’ di country che rimanda alle tranquille residenze in campagna; il romanticismo dei fiori primaverili è infatti al centro della tendenza che risulta delicata ed elegante.

Stiamo parlando di uno stile molto versatile perché può adattarsi ai mood più diversi: da quello più rustico a quello più contemporaneo. Le regole principali però sono sempre le stesse, ecco come applicarle alla tecnica del fai da te per creare splendidi centrini.

I materiali per tavola e centrini

Come-creare-centrini-per-la-tavola-in-stile-provenzale-05

Quando si parla di materiali, bisogna innanzitutto scegliere quelli per il tavolo sopra cui poi poggiare i centrini. Un materiale naturale come il legno può essere perfetto se si parla di stile provenzale. Per quanto riguarda i tessuti, invece, tendaggi, tovaglie e centrini potrebbero essere fatto con il raso, con il cotone oppure con il lino. Queste infatti sono tutti materiali che strizzano l’occhio alla natura e che non risultano neanche troppo costosi.

I colori dello stile provenzale

Come-creare-centrini-per-la-tavola-in-stile-provenzale-02


Potrebbe interessarti: Giardino sul terrazzo

I colori ideali dello stile provenzale sono quelli tenui e leggeri: dal bianco – che è sempre un evergreen – all’azzurro cielo e tutte le sfumature del blu chiaro ma non solo. Anche i toni un po’ più particolari come il giallo o il lilla possono andare benissimo, l’importante è che ricordino le dolci atmosfere della primavera. Per questo motivo, una tonalità perfetta è anche quella del verde per un mood green originale e creativo.

Oltre che i semplici colori è ovviamente possibile scegliere motivi e fantasie. Un tema floreale, ad esempio, potrebbe essere un’idea azzeccata e originale.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Gli utensili adatti

Come-creare-centrini-per-la-tavola-in-stile-provenzale-09

Dopo aver scelto le tinte migliori ed esservi procurati la stoffa di cui avete bisogno, dovrete avere pochi altri elementi di facile reperibilità; potete trovarli nella vostra dispensa o nelle mercerie a poco prezzo. Un paio di forbici da sarta e gli spilli non possono mancare insieme agli aghi per cucire a mano.

Essendo un lavoro molto semplice, soprattutto se volete usare la tecnica del fai da te, non avrete bisogno della macchina da cucire ma potete sempre e comunque tenerla nelle vicinanze per ogni evenienza. Fili, anelli e bottoni sono gli oggetti in più che possono fare la differenza in quanto a decorazioni.

Come procedere per creare dei centrini per la tavola

Come-creare-centrini-per-la-tavola-in-stile-provenzale-07

Innanzitutto bisogna ritagliare la stoffa con le forbici da sarta dopo averla misurata alla perfezione. Ricordate che la forma del centrino dovrebbe essere abbinata a quella del tavolo quindi potete agire di conseguenza. Ad esempio, se la superficie è tonda, anche il centrino lo sarà; se è quadrata, anche il pezzo di tessuto lo sarà.

Dopo aver ottenuto la quantità di stoffa che vi serve avete diverse opzioni. Potete creare un elegante bordo all’uncinetto oppure aggiungere pizzi, merletti e le decorazioni che più incontrano il vostro gusto.

La manutenzione

Come-creare-centrini-per-la-tavola-in-stile-provenzale-08

Non lasciate che gli splendidi centrini che avete creato con le vostre mani si rovinino. Ricordate di pulirli di tanto in tanto con un lavaggio delicato e prodotti ecosostenibili per un risultato migliore. Dopo di che potrete stenderli e stirarli e saranno come nuovi!

Quando invece cominceranno a invecchiare naturalmente e non saranno più utilizzabili per abbellire la tavola, è possibile ovviamente riciclarli. Ad esempio, potete utilizzare i centrini per ricoprire i barattoli (di marmellata o altro) appoggiandoli sul loro coperchio e chiudendoli con un nastrino e fissando un’etichetta descrittiva sul punto più comodo.

Come creare centrini per la tavola in stile provenzale: immagini e foto

Ecco qui per voi nella galleria fotografica tanti esempi di centrini in stile provenzale per abbellire la tavola del soggiorno seguendo le regole di un trend elegante e raffinato.

Gaia Giovannone
  • Diploma di maturità scientifica
  • Diploma in scrittura creativa (Scuola Holden)
  • Giornalista pubblicista
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.