Tavola in stile inglese: 5 cose che non possono mancare


La tavola in stile inglese è raffinata, ricercata ed elegante. Un’atmosfera magica e curata in ogni dettaglio per far sentire l’ospite a proprio agio. Quali sono gli elementi che non possono mancare? 

tavola-stile-ingese-1


Apparecchiare la tavola per ricevere i nostri ospiti è un rituale molto importante. Che si tratti di una colazione o una merenda, di un pranzo o una cena bisogna curare ogni dettaglio. Dalla scelta della tovaglia giusta fino alle posate più adatte non si deve trascurare nessun aspetto.

Se la nostra casa è arredata in stile inglese potremo spaziare mescolando varie influenze.  Spazio a elementi classici e moderni, con l’obiettivo di far sentire l’ospite a proprio agio.  Ma anche esprimere al meglio la nostra arte dell’ospitalità. Ma quali sono gli elementi che non possono mancare in una tavola in stile inglese?


Lo stile inglese

Lo stile inglese è una commistione di tre differenti gusti di arredamento.

  • Il country tipico delle campagne inglese più rustico ed accogliente, caratterizzato dal richiamo alla natura e alla convivialità.
  • Lo stile  classico vittoriano più pomposo e sontuoso, ricco di ornamenti e di abbellimenti.
  • L’urban style londinese ispirato alla vita frenetica della città londinese, più moderno ed essenziale.


Leggi anche: Come rendere perfetta una tavola in stile provenzale

Apparecchiare una tavola in stile inglese significa lasciarsi ispirare da queste tre diverse influenze. Il risultato sarà una tavola perfetta ed elegante che i nostri ospiti sapranno apprezzare.

tavola-stile-ingese-5

1. Scegliere la location

Se dobbiamo organizzare una serata con gli amici in famiglia, scegliamo prima di tutto dove collocare la tavola. Nella stagione più fredda dell’anno, posizionare la tavola davanti ad un bel camino accesso è un’ottima scelta.

Se invece, al contrario siamo nella stagione più calda dell’anno, sarà bene apparecchiare una bella tavola in giardino. A seconda della location potremo scegliere come decorare la nostra tavola.

tavola-stile-ingese-4

2. La tavola

Una tavola apparecchiata in stile inglese richiede che tutto sia ordinato e sistemato alla perfezione. Questo stile prevede la cura maniacale in ogni minimo dettaglio. Spazio allora a vassoi in argento, servizi di piatti di porcellana raffinati ed eleganti, decorati in maniera sobria, posate di pregio e argenteria preziosa.

La tavola deve ospitare tutto ciò che può servire al nostro ospite, dal piattino porta pane al piattino per il burro, alla salsiera. I bicchieri a calice e tutto il set di posate che possono servire durante il pasto. Il tutto disposto in maniera allineata, precisa ed elegante.

Non può poi mancare al centro della tavola imbandita uno o più candelabri a stelo lungo, pregiati ed intarsiati, per dare un tocco di eleganza e di classe alla tavola. La luce delle candele contribuirà a creare un’atmosfera intima ed accogliente, per un pranzo o una cena di classe.


Potrebbe interessarti: Come apparecchiare la tavola in stile country: spunti dal sapore rustico

Per una perfetta tavola in stile inglese, non si può fare a meno di inserire il menù, sobrio e raffinato, meglio se scritto a mano, con font elegante dove sono riportate tutte le portate del pasto. Il menù può essere posizionato sul tovagliolo di ogni ospite, oppure di fronte al piatto di ciascun commensale.

tavola-stile-ingese-9

3. La tovaglia

Un elemento fondamentale di una tavola perfettamente apparecchiata è una tovaglia raffinata ed elegante. Preferibilmente è opportuno scegliere una tovaglia nei colori bianco o avorio e, meglio ancora se ricamata a mano. Un particolare che renderà la tavola elegante e curata.

Non dimenticate però che la tovaglia deve avere dimensioni piuttosto grandi, per fare in modo che possa scendere ad ogni angolo del tavolo di almeno 50 cm.

Un’alternativa alla tovaglia chiara, è scegliere di sovrapporre due tovaglie in cotone o lino, comunque in tessuti naturali, di due tonalità diverse, una un pò più chiara e l’altra un pò più scura.

Ad esempio si può usare una tovaglia sottostante di colore marrone ed una da sovrapporre in tonalità beige. Questo darà un tocco ricercato alla vostra tavola apparecchiata.

tavola-stile-ingese-11

4. Le decorazioni

Su una tavola in perfetto stile inglese non possono assolutamente mancare le decorazioni. A seconda del tipo di evento che avete in programma potrete scegliere decorazioni diverse. Dai semplici fiori di giardino come le classiche rose dei giardini inglesi, le variopinte ortensie per un pranzo o una cena elegante, alle decorazioni natalizie durante il periodo delle festività.

Meglio scegliere fiori delicati, raccolti in piccoli mazzetti e sistemati in piccoli vasi di vetro. Per impreziosire il tutto è possibile decorare i vasi con piccoli ritagli di pizzo.

Addobbare la tavola con decori e ornamenti è un modo non solo per rendere più accogliente l’ambiente, ma anche per impreziosire la tavola con elementi unici e ricercati.

tavola-stile-ingese-8

5. Le luci

Un altro elemento molto importante quando si deve preparare la tavola per i nostri commensali è la scelta delle luci. Abbiamo già detto che su una tavola in perfetto stile inglese non possono mancare i candelabri o dei vasi portacandele.

Dai candelabri lunghi a quelli corti, o i vasi portacandele una tavola in stile inglese è ben illuminata. Posizionati in maniera alternata rispetto ai vasi di fiori, i candelabri creano un’atmosfera magica ed accogliente.

Per non rovinare quest’atmosfera raffinata, meglio limitare il più possibile la luce artificiale e lasciarsi appunto illuminare dalla luce soft delle candele.

tavola-stile-ingese-10

Preparare la tavola in stile inglese: foto e immagini

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta