Comprare casa a Tokyo: 5 consigli utili


Guardare con gli occhi sgranati foto di Tokyo su google non vi basta più? Ecco alcuni consigli utili per chi sogna di comprare una casa a Tokyo : dove, come e quanto costa per un italiano trasferirsi nella capitale giapponese. Una guida pratica per chi sogna una vita made in Japan. 

comprare-casa- a tokyo12


Lettori di manga e appassionati di cultura giapponese a rapporto. Quante volte avete guardato le tavole in bianco e nero con gli occhi sgranati provando ad immaginare come sarebbe bello vivere in Giappone? Cosi tante che è impossibile contarle sulle dita di una mano. lo so: Immaginate come sarebbe bello poter vedere da vicino il momento della fioritura dei ciliegi, quando tutto diventa rosa..

Immaginate di perdervi lungo strade affollatissime e poter usare la Tokyo Tower come bussola. Il progresso, l’ordine, la pulizia, la magia dei grattacieli: tutto ma proprio tutto, quando si tratta di Tokyo tutto acquista una luce speciale. Se sognare non vi basta più c’è solo una cosa da fare: trasferirsi in Giappone. Certo, cambiare vita è una scelta coraggiosa e può fare paura a molti. Se avete deciso di seguire il cuore e volare davvero dall’altra parte del mondo, ecco i consigli utili da seguire prima di comprare casa a Tokyo.


Leggi anche: Comprare casa: cosa sapere, regole e consigli utili


Scegli una casa vicina alla Yamanote  Line

Per chi non lo sapesse, vi diamo una dritta: Tokyo non ha un vero e proprio centro. Una città così grande è più che altro delimitata in zone. Per capire è una casa è posizionata bene, in modo da potersi spostare agevolmente con i mezzi, i giapponesi utilizzano come metro di paragone la Yamanote Line. Questa linea ferroviaria di tipo circolare fa tappa in tutte le stazioni della città. Proprio per questo, una casa vicina a questa linea è considerata più centrale. Ad una maggiore vicinanza ai mezzi, corrisponde un prezzo maggiore.

comprare-casa- a tokyo20

Attenti alla grandezza

Sembra banale da dire, ma nella scelta della casa in cui vivere la grandezza è molto importante. Se hai intenzione di trasferirti per un lungo periodo, non potrai di certo accontentarti di una delle cosiddette stanze buco di solito vendute agli studenti. In Giappone ci sono diversi tipi di case, gli appartamenti le ville e le dimore. Al variare del nome variano gli spazi. Scegliete con attenzione la vostra casa: spesso nella metratura indicata è compresa la tromba delle scale.

comprare-casa- a tokyo18

Comprare casa a Tokyo affidandosi ad un’agenzia

Visto quanto possa essere complicato scegliere una casa da soli in un posto che non si conosce abbastanza, il nostro consiglio è quello di affidarsi ad un esperto. Con un piccola percentuale sul prezzo dell’affitto, un agente immobiliare potrebbe essere la soluzione a tutti vostri problemi logistici. Analizzando budget, bisogni individuali e offerte sul mercato, l’agenzia immobiliare farà il lavoro per voi.

Il compromesso perfetto per chi vuole trasferirsi senza subire troppo lo stress. L’agenzia vi aiuterà a comprendere meglio come cambia il concetto di casa quando si cambia lato del globo.

comprare-casa- a tokyo16

Comprare casa a Tokyo: sceglietene una già arredata

Immaginate la scena: siete appena arrivati in un Paese straniero, non vedere l’ora di entrare nella vostra nuova casa ma appena varcata la soglia vi rendete conto di una cosa orribile, ovvero che non ci sono mobili. Se quella notte vorrete riposare vi toccherà cercarvi un letto. Un incubo, vero? Anche questa incombenza può diventare una passeggiata.

Come? In Giappone c’è la possibilità di acquistare appartamenti già arredati. Solitamente vengono dati in affitto a degli studenti, ma si possono fare delle eccezioni.  Tutto dipende dal tempo di permanenza.  Una casa già arredata vi aiuterà ad immergervi ancora di più nelle atmosfere della terra dei ciliegi. Un consiglio di tipo culturale: appena trasferiti portate dei regali ai vostri vicini. Secondo le usanze giapponesi, questo è il modo più cortese di fare le presentazioni. Mi raccomando, però: non regalate cibo.

comprare-casa- a tokyo5

Evitate le guest house

Sembra la soluzione più economica è comoda possibile per i neofiti, ma se avete intenzione di restare in Giappone per un tempo relativamente lungo, vi consigliamo di evitare le guest house come la peste: anche se sono economiche, questo tipo di soluzione non è assolutamente adatta a chi tiene alla propria privacy.

Cucine, bagni e salotti sono in comune. L’unico spazio che avrete per stare soli con voi stessi sarà il letto. Il corrispettivo italiano degli ostelli, le guest house sono assolutamente sconsigliate a chi preferisce la tranquillità della propria solitudine.

Questi sono i nostri consigli per rendere il trasferimento nella terra dei ciliegi meno traumatico di quello che sembra. Mi raccomando: non stupitevi troppo se vedrete passare una metro ogni 3 minuti o se tutti sono sempre in giacca e cravatta. La precisione e l’eleganza a Tokyo sono la normalità: ci vorrà un pò ad abituarsi al suo aspetto austero, ma se amate davvero il Giappone, viverci sarà bellissimo.

comprare-casa- a tokyo11

Comprare casa a Tokyo: galleria delle immagini

Altre immagini di bellissime case giapponesi, per stuzzicare il desiderio di viaggiare e conoscere l’Estremo Oriente.

Angela Avallone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta