Come rendere perfetta una tavola in stile provenzale


La tavola in stile provenzale è romantica, ricercata ed armoniosa. Un insieme di elementi che faranno sentire l’ospite a proprio agio. Cosa non può mancare sulla tavola in stile provenzale? Ecco alcuni consigli per rendere perfetta la vostra tavola in stile provenzale.

tavola-prpvenzale-11


Preparare la tavola è un’occasione unica per esprimere al meglio la nostra arte dell’ospitalità, ma anche il momento per usare i  nostri piatti e stoviglie migliori. Che si tratti di una cena, o di un pranzo, una tavola ben apparecchiata è sinonimo di accoglienza, di ospitalità e di stile.

Per far sentire l’ospite a proprio agio è opportuno preparare la tavola in modo impeccabile. Per fare si che durante il pasto il nostro ospite  abbia tutto ciò che gli occorre, per poter apprezzare al meglio la nostra ospitalità.

Preparare una tavola in stile provenzale significa creare un’atmosfera accogliente e romantica, ma anche funzionale e ben organizzata. Allora come si prepara una tavola in stile provenzale? Cosa non può mancare? Ecco una piccola guida per accogliere al meglio i vostri ospiti.


Leggi anche: Come preparare il tavolo per il battesimo: 5 idee dolci


Stile provenzale

Arredare una casa in stile provenzale significa lasciarsi ispirare dai colori, dai profumi e delle atmosfere della Provenza, una regione della Francia ai confini con l’Italia. Questa località famosa per i suoi caratteristici paesaggi e per le distese di campi di lavanda è un luogo molto amato.

Meta gettonata non solo dai turisti di tutto il mondo, ma anche da artisti che hanno cercato di riportare nelle loro opere il romanticismo di questa zona.

Una casa in stile provenzale è un mix di romanticismo, di ricercatezza, ma anche di semplicità e di eleganza. Un’insieme di sensazioni che rendono gli ambienti armoniosi ed accoglienti.

tavola-provenzale-8

I colori

Una tavola in stile provenzale sarà caratterizzata da colori tenui, con sfumature di colore più intense. Ad esempio si può spaziare utilizzando una tovaglia in tessuti naturali come lino o cotone, con decorazioni color lavanda o glicine.

Una tavola romantica con un richiamo alla natura. Un mix perfetto sia per una cena in terrazzo o in giardino, che nel salotto di casa.

tavola-provenzale

La tovaglia

Abbiamo già detto che lo stile provenzale predilige colori chiari e tessuti naturali come lino, cotone o tessuti grezzi. Una tovaglia in tonalità chiare con sfumature delicate, ma anche abbinamento di più tipi di tessuto.

Ad esempio un cotone grezzo beige, con un’applicazione di pizzo bianco. Un tocco di stile unico ed armonioso.

tavola-prpvenzale-6

Piatti e bicchieri

Piatti, bicchieri e posate ricercate sono un must di questo stile di arredamento. Spazio allora a piatti in porcellana semplici con bordi lavorati, oppure colorati nelle sfumature tipiche della Provenza.

Bicchieri di  vetro o di cristallo, con calici intarsiati. Molto adatte anche brocche in stile, decorate o in porcellana. Per le posate non possono mancare decori sulla parte dell’impugnatura, con ghiera d’argento intrecciata. Perfette anche posate in argento. Insomma una tavola elegante ma al tempo stesso semplice e perfettamente organizzata.

tavola-provenzale-1

Le decorazioni floreali

Su una tavola in stile provenzale non possono assolutamente mancare le decorazioni floreali. Si può spaziare dalla classica lavanda, al glicine, dai fiori di campo raccolti in mazzetti, fino a rametti di varie piante.

Si possono inserire in vasi di vetro colorati o semplicemente raccolti in mazzetti ed adagiati sui tovaglioli. Piccoli dettagli che aggiungeranno un tocco di classe alla tavola.

tavola-provenzale-3

Le luci

Una tavola in stile provenzale è luminosa e colorata.  Non possono mancare infatti le candele che contribuiscono a creare un’atmosfera romantica ed armoniosa. Sistemate in piccoli vasi colorati oppure su candelabri in legno decapato, o in argento splendente e luminoso, le candele aggiungeranno un tocco di eleganza e ricercatezza alla tavola. Con un fascino magico e romantico.

tavola-provenzale-5

Gli accessori

Tra gli accessori che completano la tavola in stile provenzale ci sono alcuni elementi che si ispirano alla natura e ai paesaggi luminosi della Provenza.  Un cestino porta pane in vimini, oppure un sottopiatto in legno o sempre in vimini, sono accessori che non possono mancare.

Oppure taglieri rustici, sotto pentole in ferro battuto, candelabri d’argento o legno decapato sono tutti oggetti che aggiungono un tocco di ricercatezza, ma anche di ruralità ad una tavola a misura d’uomo. Un’atmosfera senza tempo che trasporta il nostro ospite in un mondo magico e incantato che sembra quasi un paesaggio delle favole.

Preparare la tavola in stile provenzale

Il segnaposto

C’è un elemento molto importante che non può mancare in una tavola in stile provenzale: il segnaposto. Può essere realizzato in vari materiali e può spaziare dal semplice fiore, ad un semplice bigliettino con il nome, a tutto ciò che suggerisce la vostra fantasia.

Aggiungere un segnaposto, comunica un’attenzione in più verso il vostro ospite che si sentirà a proprio agio e al centro dei pensieri del padrone di casa. A volte, basta davvero pochissimo per rendere preziosa una tavola.

tavola-provenzale-9

Il menù

Rigorosamente scritto a mano, oppure stampato con font eleganti che richiamano la scrittura manuale, il menù è un altro elemento che non può mancare in una tavola in stile provenzale.

Un menù personale per ciascun commensale, posizionato sul tovagliolo oppure accanto al piatto, di fronte, dove annotare tutte le portate della cena. Un tocco di eleganza e di raffinatezza senza tempo per una tavola romantica ed armoniosa.

tavola-prpvenzale-13

Preparare la tavola in stile provenzale: foto e immagini

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta