Carta da parati in stile inglese: guida alla scelta


La carta da parati è una scelta di design davvero unica: dai un tocco british, elegante e raffinato alla tua casa con la carta da parati in stile inglese. Vediamo insieme le principali caratteristiche e come fare la scelta giusta. 

carta-da-parati-inglese-8


Se stai cercando un perfetto arredamento in stile inglese parti dai dettagli. Gli inglesi li curano in maniera quasi maniacale regalando un’atmosfera sempre naturale e mai ridondante. Si distinguono per uno stile fine e semplice ma con quel tocco in più. Che ne dici di partire proprio dalla carta da parati?

Dopo anni di oblìo è tornata di moda e lo ha fatto alla grande, si è rifatta il look senza perdere di vista la sua vera essenza. Dimentica l’ingiallita carta da parati della nonna, e fai largo a texture moderne e rivestimenti innovativi. Sei pronto a tuffarti nell’English style?

carta-da-parati-inglese-5


Carta da parati in stile inglese: perché sceglierla?

Dai nuova veste alla tua casa e fallo con stile, scegli la carta da parati in stile inglese. Partiamo innanzitutto col chiarire cos’è la carta da parati. Si tratta di un rivestimento per le pareti la cui storia si perde nella notte dei tempi quando appunto si era soliti mettere “carta” alle pareti. A oggi si tratta di un prodotto davvero versatile da preferire alla solita mano di pittura per più motivi. Vediamoli insieme.


Leggi anche: Carta da parati moderna: come vestire con stile le pareti

  • Vantaggi estetici: tanti i colori, le texture e i decori da mixare per creare effetti unici.
  • Vantaggi funzionali: pratica e semplice da applicare, occorre solo un po’ di manualità e passione per il fai da te. Ha una lunga durata nel tempo: fino a 10 anni.

Detto questo veniamo alle tipologie: quanti tipi ce ne sono in commercio? Quali preferire? Proviamo a rispondere a queste e altre domande nel corso dell’articolo.

carta-da-parati-inglese-1

Le tipologie

Di carta da parati esistono sostanzialmente tre versioni in commercio. Impariamo a conoscerle insieme:

  1. Cellulosa naturale: partiamo dalle fibra naturale. Questa tipologia è molto diffusa ed apprezzata per la sua resistenza e durata nel tempo. Si tratta di una soluzione amica dell’ambiente in quanto ricavata dal legno e poi colorata.
  2. TNT ovvero Tessuto Non Tessuto: caratterizzata da una base sia in fibre tessili, come cotone o seta, sia in fibre sintetiche. Vari i vantaggi, tra questi: idrorepellenza, resistenza alle alte temperature e facilmente lavabile.
  3. Carta da parati vinilica: spesso adottata come soluzione d’arredo in quanto inodore, ignifuga e duratura nel tempo. E’ composta da uno strato in TNT e uno strato in vinile che gli conferisce grande stabilità e possibilità di realizzare pareti di grande effetto in poche mosse.

carta-da-parati-inglese-7

Le 4 proposte più amate

Ora possiamo tuffarci nel vero e proprio stile inglese. Diverse le proposte sul mercato che rispecchiano un modus vivendi caratterizzato da varie anime che si fondono, da rigore ma anche da eclettismo. Scopriamole insieme.

Diamo il via alle danze con la collezione urban style: stile moderno e contemporaneo per la tua carta da parati. Diverse le idee per dare carattere al soggiorno o alla camera dei ragazzi talvolta anche al tuo ufficio: bandiere inglesi o mattoni? Sei tu a scegliere la stampa grafica che preferisci!

carta-da-parati-inglese-mattoni


Potrebbe interessarti: Carta da parati design

Proseguiamo con il rigore e la pomposità della carta da parati in stile vittoriano. Toni scuri che rendono chic ed elegante l’ambiente di casa: impreziosisci il tuo arredo con una soluzione pratica e bella da vedere. Lasciati avvolgere da un’atmosfera unica.

carta-da-parati-inglese-grigi

Il must per lo stile inglese è rappresentato da disegni che ripropongono la natura e i fiori in nuance molto delicate. Amano molto la natura si sentono in connessione con essa e la ripropongono su tessuti e non solo. La carta da parati è adatta ad ogni stanza e riesce a scaldare l’ambiente rendendolo super romantico. Ricrea l’atmosfera tipica dei cottage inglesi e arricchisci l’arredo con dettagli in legno e mobili vintage.

carta-da-parati-inglese-fiori

Infine il verde inglese, talvolta broccato, per illuminare la camera da letto o il soggiorno e farti sognare a occhi aperti. Una scelta davvero suggestiva ed affascinante per impreziosire casa. Scegli il motivo che preferisci e lasciati conquistare da un’atmosfera tutta british. Un divano vintage, una cornice antica alla parete e un vaso di fiori sul tavolino in ferro battuto concludono il quadro.

carta-da-parati-inglese-green

Come posare la carta da parati

Se per la scelta della carta da parati tutto dipende dal tuo gusto personale, per la posa si tratta di avere manualità e tecnica: è un lavoro di precisione. Scopri con noi quanto è facile e divertente posare tu stesso la carta da parati ma se non te la senti rivolgiti a dei professionisti.

Occorrente:

  • Carta da parati
  • Spazzola da tappezziere
  • Colla.

Comincia con la preparazione dei muri, eliminando ogni imperfezione, poi procedi al taglio della carta e a mettere del collante sul retro della carta da parati. Infine c’è la posa vera e propria: utilizza la spazzola del tappezziere per far aderire bene la carta alle pareti e taglia le eventuali parti in eccedenza: et voilà ora sei pronto a goderti la tua perfetta atmosfera in stile inglese!

carta-da-parati-inglese-posa

Come pulire la carta da parati

Se vuoi allungare la vita della tua carta da pareti segui un ultimo prezioso consiglio procedi ad una pulizia ordinaria con un panno umido e sapone neutro eliminerai delicatamente la polvere.

carta-da-parati-inglese-pulire

Carta da parati in stile inglese: immagini e foto

Se ti affascina l’idea di usare la carta da parati per arredare casa, dai un ultimo sguardo in galleria: tani altri spunti ti aspettano! Lasciati conquistare dallo stile inglese.

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta