I 15 migliori trucchi per pulire casa in modo economico


Pulire casa può essere fatto in maniera rapida ed economica. Quali sono i trucchi migliori che vi permettono di non complicarvi la vita ed igienizzare in fretta.

come-pulire-sanitari-bagno-lavabo-1


Esistono tanti metodi per fare le pulizie del bagno e delle altre stanze in maniera semplice e efficace: l’importante è procedere sempre in maniera quotidiana, per alcune parti, evitando che sporco e batteri possano annidarsi nelle fessure e tra le piastrelle. Eliminare le possibili cause di un focolaio virale, oltre a veder deturpato il vostro angolo preferito di relax, sarà il vostro mantra.

Allora perché non cercare delle soluzioni per fare in modo che il compito venga assolto in maniera più semplice ed a tratti divertente? Ecco i trucchi low cost per far diventare la vostra mansione un gioco divertente.


Rimuovere le macchie di trucco con crema da barba

Schiuma, Barba

La crema da barba si rivela molto utile per eliminare le macchie ostinate che il trucco può lasciare sugli arredi e sugli stessi abiti:


Leggi anche: Come pulire il granito

  1. Applicare 1/2 schizzi di crema da barba (quella in bomboletta spray) sulla macchia
  2. Lasciare riposare per circa 10 minuti
  3. Asciugare in maniera accurata con un panno pulito
  4. Risciacquare la zona incriminata con acqua fredda
  5. Mettere l’abito in lavatrice per un ciclo veloce per farlo tornare perfetto.

Ricopri soffioni e rubinetti della doccia con un sacchetto di aceto

pulire-soffione-doccia

Pulire in profondità il soffione e tutti i rubinetti di casa è semplice: basta riempire un sacchetto di plastica con aceto bianco diluito e attorcigliarlo intorno al soffione della doccia in maniera che sia ben chiuso. Lascia riposare per una notte intera e poi procedi a rimuovere lo sporco che si sarà disincrostato.

Contrassegna le spugne

Le spugne da cucina sono l’oggetto perfetto per la proliferazione dei batteri grossolani. Dopo aver trascorso una buona parte di vita, devono passare ad altra vita. Se però intendi utilizzarle per rimuovere ulteriore macchie di sporco, o per togliere il grasso da pareti del garage ad esempio, puoi dargli una seconda chance. Taglia un angolino, in questo modo potrai distinguere a cosa è davvero destinata, evitando di usarla per pulire i sanitari od i piatti.

Aggancia sempre il sacchetto dei rifiuti in modo saldo

spazzatura-casa

Per quanto siano fantastici e convenienti come semplici bidoni della spazzatura di plastica, è difficile evitare che le fodere dei sacchi della spazzatura scivolino verso il basso quando sono riempiti con qualcosa di pesante. Se il tuo bidone non è dotato di ganci interni, usa il trucco dell’elastico: avvolgi  uno all’esterno del cestino, in modo che il sacco, infilato fra il bidone e l’elastico stesso, non possa cadere.

Pulisci le fessure con gli stuzzicadenti

Se pensavi che gli stuzzicadenti potessero avere solo un uso in cucina, ti sbagli.  Usali come strumenti di pulizia per gli angoli ed i punti nascosti, avvolgendo un piccolo pezzo di stoffa o panno attorno e procedei. Potrai raggiungere le zone più difficili di ogni stanza.

Usa lo shampoo per bambini

Quando devi rimuovere delicatamente lo sporco, lo shampoo per bambini può servire per interventi di emergenza anche su superfici, vestiti, biancheria da letto, asciugamani, etc. Inumidisci semplicemente un panno con acqua e tamponalo in un pò di shampoo per bambini per togliere delicatamente la macchia di trucco dal tessuto od anche come sapone per pulire i pennelli che usi per truccarti.

Dentifricio multiuso

Dentifricio

Sapevate che il dentifricio non serve soltanto per la vostra igiene orale ma che un suo pratico utilizzo è anche quello di pulire e rimuovere macchie indesiderate?

Grazie ai suoi ingredienti leggermente abrasivi, il dentifricio può rimuovere anche le macchie di trucco dagli abiti. Basta applicare del prodotto sulla macchia, strofinare e poi risciacquare con acqua tiepida prima di mettere l’abito in lavatrice.

Disinfetta il spazzolino da denti e trasformalo in utensile di pulizia

Il tuo vecchio spazzolino da denti ha ancora un enorme potenziale. Prima di gettarlo, fallo bollire in una pentola d’acqua e lascialo in immersione per circa dieci minuti. Poi rimuovi le setole centrali: sarà perfetto per penetrare negli angoli e fessure più nascoste.

Evitare l’appannamento dello specchio del bagno

Specchio, Bagno

La crema da barba contiene glicerina e con un semplice trucco sarà perfetta nel creare un rivestimento protettivo per lo specchio del bagno, impedendo la formazione di vapore. Per evitare che si appanni dopo la prossima doccia calda, applica un sottile strato di crema da barba sullo specchio e poi rimuovilo. Puoi fare lo stesso anche sulla cabina della doccia: quella fastidiosa nebbia non apparirà più.

Olio per il cigolio di una porta

Quante volte vi sarà capitato di sentire quel fastidioso cigolio mentre chiudete la porta di una stanza. Spruzza un pò di olio, anche quello da cucina va benissimo, direttamente sui cardini di una porta o dell’armadio scricchiolante per mantenerli lubrificati e silenziosi. Per farlo penetrare, fai avanti e indietro con la porta o con l’anta.

Crema da barba per pulire i gioielli

Gli ingredienti contenuti nella crema da barba lo rendono un detergente per gioielli molto delicato ed efficace. Prendi un batuffolo di cotone e spruzzaci sopra un pò di prodotto, lasciandolo agire per un minuto. Poi rimuovi il sapone con uno straccio pulito fino a farli tornare lucidi.

Tieni una spazzola per piatti in doccia per pulirla velocemente

leroy-merlin-box-doccia

Avere una spazzola per i piatti non significa che non sia versatile. Ogni attrezzo, purchè in ordine, può svolgere diversi compiti e la spazzola conferma la regola. Prima di entrare in doccia, oppure se nei hai una di riserva, tienila a portata di mano per dare una pulita rapida alle piastrelle ed al box doccia dopo esserti lavato. Toglierai ogni residuo di sapone in maniera veloce e con meno sforzo.

Usa la spazzola lavavetri dopo ogni doccia

Se non hai ancora una spazzola lavavetri in casa, è il momento di comprarla. E’ perfetta per rimuovere dopo ogni doccia l’acqua e la condensa dalle superfici del box. Poi, usala anche per pulire le piastrelle per togliere l’accumulo di sapone e di schiuma: eviterai la formazione delle odiose muffe.

Bicarbonato di sodio

Usate il bicarbonato di sodio soltanto per facilitare la digestione? Sapete che oltre ad essere un ottimo disinfettante è adatto alla pulizia degli ambienti domestici? Tenete sempre un barattolino in bagno: versandolo su di un panno asciutto la pulizia dei sanitari sarà perfetta, grazie al fatto di essere leggermente abrasivo ed in grado di eliminare gli odori fastidiosi.

Tieni due tende da doccia lavabili in lavatrice

box-doccia-tende

Per chi una bagno piccolo in cui alla doccia può essere riservato soltanto un angolo, può capitare di non avere nemmeno lo spazio per inserire il box completo. Od anche quando si dispone di una vasca e si desidera fare la doccia in piedi, serve una tenda per evitare che l’acqua scorra liberamente causando allagamenti.

Ogni tanto la tenda della doccia va lavata, quindi, al momento dell’acquisto, meglio accertarsi che si tratta di un modello facilmente lavabile in lavatrice. E siccome non sempre fa abbastanza caldo per una rapida asciugatura al sole, meglio averne una di scorta: in questo modo non avrete problemi ad attendere che asciughi quando il vostro immediato desiderio è proprio quello di lavarvi.

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta