Tutto quello che si può fare di creativo ed utile con le spugne


Le tante utili funzioni che le spugne per la pulizia di casa possono fare. Gli usi meno noti ma importanti e come riutilizzarle per altri lavori domestici. Consigli.

granito-pulizia


Le spugne sono oggi uno di quegli oggetti per la pulizia di casa che risentono dei giudizi negativi delle persone, venendo considerate uno degli elementi di maggior trasmissione dei batteri e spesso sostituite dai più versatili panni in microfibra.

Prima di buttarle tutte in spazzatura però, possiamo trovare una serie di funzioni a cui forse non avevate mai pensato. Ecco allora 11 modi che vi faranno dubitare prima di gettarle nei rifiuti.


1. Germogli dei semi

riciclare-spugne-idee

Hai sempre desiderato un giardino domestico ma non hai mai saputo da dove cominciare? Inizia con una spugna! Ecco cosa fare. Metti una spugna umida su un piatto, posiziona i semi sulla spugna, lasciando un pò di spazio fra uno e l’altro per potersi muovere, quindi posiziona una ciotola di vetro, come fosse un terrario. Tienilo dove otterrà molta luce e vedrai i tuoi semi germogliare!


Leggi anche: Pulire il gres porcellanato: gli errori da non fare mai

2. Dai alle tue piante la giusta quantità d’acqua

Una volta che avrai visto crescere le piantine, puoi usare le spugne per assicurarti che abbiano la giusta quantità di acqua. Taglia una spugna adattandola al fondo di un vasetto o di un pentolino che non usi più, riempila di terra, quindi pianta la tua erba. La spugna farà in modo che l’erba non affondi se accidentalmente verrà bagnata.

3. Assorbire umidità in eccesso nel frigorifero

Alcuni alimenti, in particolare la frutta, non amano l’umidità. Regola il cassetto per frutta e verdura a bassa umidità e aggiungi una spugna, chiaramente pulita. Assorbirà l’umidità in eccesso facendo in modo che i tuoi limoni rimangano freschi più a lungo.

4. Rendi più semplice la chiusura delle buste

Stai scrivendo decine di lettere di ringraziamento e devi chiudere le buste? Per farlo in maniera più pratica, semplificati il lavoro usando una spugna umida da passare sulla linguetta gommata, per evitare di trovarti, ad un certo punto del lavoro, senza saliva.

5. Impacchi di ghiaccio

riciclare-spugne-ghiaccio

E’ una degli stratagemmi di pronto soccorso che vi potrebbe aiutare nel momento del bisogno. Bagna la spugna e strizzala un pò, mettila in una borsa con cerniera e infilala nel congelatore. Quando avrai bisogno di sollievo per un colpo subito, avrai pronto il rimedio.

6. Crea un oggetto divertente con i tuoi bambini

Taglia le spugne secondo linee carine e lascia che i tuoi bambini usino a piacere l’inchiostro e timbrino a loro piacimento, lasciando la loro firma su fogli di cartoni, secondo la loro libera fantasia.

7. Fai da te un barattolo di smalto per unghie

Se hai un barattolo di vetro, un solvente per unghie e una spugna, puoi creare il tuo barattolo di smalto per unghie, il che rende molto più facile sbarazzarsi dopo che si sarà consumato. Invece, sigillandolo per bene, il liquido solvente durerà per molti mesi.

8. Sistema i tuoi oggetti delicati

Poiché sono morbide e possono piegarsi e adattarsi a spazi particolari, le spugne sono un’ottima imbottitura per oggetti delicati. Se dovete affrontare un viaggio e non sapete come proteggere il souvenir della vacanza, protetto ed avvolto in una o più spugna, assorbirà perfettamente tutti gli urti.

9. Rimuovere le palline di lana dai maglioni

Una spugna ruvida può essere utilizzata per liberare i maglioni di quelle odiose palline di tessuto che si vanno formando nel tempo. Basta strofinare delicatamente il maglione con la spugna e sarai a posto!

10. Rimuovere la carta da parati

riciclare-spugne-carta

La carta da parati rimane sulla parete per colpa del’ adesivo, che la fa aderire perfettamente, ma rende anche difficile la sua rimozione. Immergi la spugna in una soluzione di ammorbidente e acqua calda, spremi l’acqua in eccesso e pulisci delicatamente le pareti. Allenterà l’adesivo e faciliterà la rimozione dello sfondo.

11. Proteggi i tuoi pavimenti

Sedia

Non è necessario esaurirsi per acquistare i feltrini speciali che proteggono i tuoi pavimenti: basta ritagliare piccoli pezzi di spugna e utilizzare la colla per attaccarli al fondo delle gambe sulle sedie e sul divano.

 

Davide Bernasconi
  • Redattore specializzato in Design
  • Scrittore e Blogger
  • Esperto di Arredo e design

Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta