Pareti color ciano bagno

Vi state chiedendo come tinteggiare il vostro bagno di casa? Magari desiderate uscire da un senso d’appiattimento dato dalla solita verniciatura neutra. In tal caso, il color ciano è quello che fa per voi.

Pareti color ciano bagno

La questione dell’abbinamento fra il color ciano e gli altri arredi, ovvero l’arredo complessivo della casa, in tal caso, non si pone. Il bagno è infatti un ambiente dai caratteri indipendenti. La conseguenza, è che non dipenderà dagli arredi o dal colore delle pareti degli altri ambienti dell’abitazione.

Cominciamo con l’osservarne caratteristiche, peculiarità, e modalità d’uso per sfruttarlo al meglio nel bagno.

Il color ciano e le sue qualità

Pareti color ciano bagno

Posto a metà via tra il blu intenso ed il verde, il color ciano è capace di creare ambientazioni squisite, con uno sfondo che stimola la serenità, la pace interiore, ma anche la creatività. Inoltre, simboleggia l’energia. La sensazione di lucentezza, la quale si ricollega ad uno dei significati che assume, favorisce nettamente l’ambiente bagno.

Tale qualità, unita alla sensazione di fresco e di pulito che emana il color ciano, fa di questo un colore ideale. Che dire poi, del suo richiamo ad una sensazione di ampia spazialità? La sensazione nel bagno domestico sarà quella di una profondità, di un ampliamento dato dalla tonalità di colore. Questa è una caratteristica che ben si concilia, specialmente in un bagno di dimensioni non grandi.

Leggi anche Colore ciano

In un bagno grande, aumenterà comunque la sensazione di spazio, e questo agevolerà ancor di più le sue proprietà trasmesse di riflessività, pace, benessere. In tal caso, come vedremo più avanti, sarà anche possibile tentare abbinamenti con pareti di colore diverso, ma che ben si concilia.

Nel caso in cui, in un determinato momento, non sia reperibile nei negozi vicino casa, il ciano è anche facile da creare. Si partirà dall’impiego di due vernici sempre reperibili quali il blu ed il verde. Con un’adeguata e proporzionata miscela tra i due composti, si otterrà, senza sforzo alcuno, il color ciano. Non solo, ma, con il sistema esplicato, si potrà optare facilmente per la tonalità di ciano desiderata, siccome esso si dispiega in una gradazione che va dall’avvicinamento maggiore al blu, fino ad un misto che propenda di più al verde.

Il color ciano tradizionale è formato dal 50% di vernice blu e 50% di vernice verde, ma si può cambiare come si desidera, e senza necessità di trovare il colore della tonalità desiderata già pronto.

Le proprietà del color ciano in relazione al bagno

Pareti color ciano bagno

Niente di meglio, sull’ultimo punto, che della detta caratteristica per ricaricare le pile, magari dopo una giornata di duro lavoro. Al termine della stessa, una doccia, o, meglio ancora, un bagno rilassante in un bagno color ciano nello sfondo, e richiamato anche dai complementi d’arredo, non potrà che giovare.

L’aiuto, al riguardo, proviene proprio dalle qualità benefiche di questo colore, le quali, non a caso, vengono sovente richiamate dalla cromoterapia. E’ scientificamente provato che, un’esposizione al color ciano, esteso su un’ampia superficie, o nell’interezza di un piccolo ambiente, favorisca la calma ed il relax, con un conseguente abbassamento della pressione.

Chi soffre di pressione alta, in definitiva, potrà trovare in un bagno color ciano un ulteriore motivo di scelta.

Il color ciano e gli abbinamenti per il bagno

Pareti color ciano bagno

Il color ciano, per sua propensione naturale, si abbina molto bene con le tinte neutre, specialmente quelle chiare. Ne costituiscono degli esempi il bianco, e delle varianti di bianco sporco. Si potrebbero altresì creare abbinamenti con altre tinte, tipo il color crema, sempre dalla tonalità tenue. Molto dipende dai gusti personali, su quale soluzione puntare.

Nell’ultimo caso considerato, ad esempio, verrebbe avvantaggiata la fantasia d’arredo, magari un po’ meno la lucentezza, valorizzata al meglio dal bianco splendente, in abbinamento al ciano. Il ciano rientra fra i colori più utilizzati e richiesti per il bagno.

Esso si abbina alla perfezione, riprendendo il discorso appena concluso, col colore tradizionale bianco delle ceramiche dei sanitari da bagno.

Abbinamenti del color ciano per le pareti del bagno

Pareti color ciano bagno

In merito alle pareti, e ad agli abbinamenti che si desiderano creare, vi è ampia varietà di scelta. Si può optare per le classiche pareti verniciate, oppure su un rivestimento a piastrelle. o ancora, pareti a mosaico, con diverse gradazioni di ciano.

Quest’ultima costituirebbe una scelta artistica, che è anche molto originale. Anche la base del lavabo potrebbe richiamare, anche interamente, con una tinta unita, il color ciano delle pareti.

Per il resto, colori freddi come il verde acqua, tenue di per sè, si abbinerebbe tra gli arredi e le pareti, in quanto tonalità simile, specialmente se la varietà di ciano scelta sia più tendente verso il verde.

Se poi il bagno è abbastanza grande, oltre lo stretto essenziale, le pareti potranno facilmente alternarsi fra le stesse nella colorazione.

L’alternanza ideale, fra tutte è con il bianco, col quale spezza in modo meraviglioso. E, come detto a proposito degli abbinamenti con altri colori, non ne riduce la luminosità, ma anzi la esalta.

Lo stesso a proposito della sensazione di freschezza e pulizia propria del ciano, parimenti esaltata da un tradizionale bianco brillante.

Pareti color ciano bagno: foto e immagini

Passa in rassegna le immagini, contribuirà alla tua scelta!