Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Le pareti color blu notte per il soggiorno rendono l’ambiente magnetico, intrigante e al contempo rilassante. Ecco come abbinare il blu notte nella zona living, con consigli e idee per tutti gli stili di arredamento.

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Sono eleganti, mai banali e rendono l’ambiente ricercato e rilassante. Le pareti color blu notte per il soggiorno, di grande tendenza negli ultimi anni, sono tutto questo e molto di più. Il blu notte, d’altra parte, è una varietà di blu particolarmente carica di significato: è simbolo di profondità, di introspezione e di pace interiore.

Al contempo, però, ha anche una buona dose di personalità, specialmente se abbinato a tonalità accese come il giallo o il rosso, ma anche affiancato all’intramontabile bianco. Gli abbinamenti tra cui potersi destreggiare non mancano di certo, sia in termini di colori che per quanto riguarda lo stile. Dal classico al moderno, il soggiorno con pareti blu notte è campione di versatilità.

Scopriamo insieme come valorizzare al meglio le pareti color blu notte del soggiorno, gli abbinamenti migliori e i consigli per non commettere errori.

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Pareti blu notte: perché sceglierle per il soggiorno e quando evitare

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Ispirato al tono di blu intenso, cupo e profondo del cielo di notte, il color blu notte è diventato negli ultimi anni uno dei colori per le pareti in assoluto più richiesti e di tendenza. Si tratta, d’altronde, di una tonalità estremamente elegante e raffinata.

Riesce, inoltre, a creare subito un’atmosfera ricercata e particolare, oltre che molto rilassante. Il blu notte è anche piuttosto versatile e si presta, con facilità, ai diversi stili di arredamento, dal classico al contemporaneo.

Per tutte queste ragioni, le pareti color blu notte in soggiorno si rivelano – nella maggior parte dei casi – un’ottima idea. Tuttavia, ci sono delle circostanze particolari in cui sarebbe preferibile evitare il blu notte o, quantomeno, “maneggiarlo con cura”. Come è facile intuire, un soggiorno piccolo con pareti blu notte risulterebbe ancora più angusto. Specialmente se scarsamente illuminato, dotato di pochi punti luce (naturali o artificiali), il soggiorno rischia di sembrare fin troppo cupo se tinteggiato in blu notte.

In questi casi, meglio optare per tonalità di blu più tenui e brillanti oppure, se non si vuole rinunciare all’intensità del blu notte, sceglierlo esclusivamente per una parete (di solito è quella dietro il divano), lasciando le altre in bianco. Così facendo, si conferirà maggiore profondità all’intero ambiente. Un’alternativa interessante?

Il blu notte metallizzato, riflettente e leggermente iridescente, è meno cupo della classica pittura blu.

Come abbinare il blu notte nella zona living

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Il blu notte è una delle nuance di blu in assoluto più versatili, proprio perché si presta a tantissimi abbinamenti. Primo su tutti quello con il bianco, perfetto in qualsiasi tipo di contesto, dal classico al moderno. Il blu notte sta molto bene anche con le varie tonalità di marrone e quindi con tutte le essenze legnose. Per non incupire troppo l’ambiente, però, è preferibile scegliere mobili in legno medio-chiaro e dal sottotono caldo.

Un altro ottimo abbinamento per il colore pareti blu notte è quello con il grigio, adatto allo stile contemporaneo. Il blu notte si può abbinare, inoltre, con tonalità più sgargianti e accese, dal rosso al giallo. L’abbinamento con il giallo, in particolar modo, è di grande impatto.

Se preferite qualcosa di più soft, non disdegnate l’abbinamento del blu notte con colori pastello e polverosi quali rosa cipria e tonalità di blu e azzurro desaturate, come il carta da zucchero.

Pareti color blu notte soggiorno: 5 idee per tutti gli stili

Sono tante le idee da cui poter prendere spunto per un soggiorno con pareti color blu notte impeccabile, in linea con lo stile di arredamento della casa e coerente con il resto dei mobili. Diamo un’occhiata ad alcuni spunti a tema pareti color blu notte per il soggiorno.

Arredamento blu e grigio per lo stile contemporaneo

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Per un ambiente minimale ma curato nel dettaglio, arredato in stile contemporaneo, non c’è niente di meglio di abbinare alle pareti color blu notte un arredamento blu e grigio. Scegliete il grigio (meglio se chiaro) per il divano e per gli altri complementi d’arredo, preferendo materiali metallici per vasi, cornici e lampade.

Aggiungete pochi dettagli blu, quindi in tinta con le pareti, come cuscini o tendaggi. Optate per la scala dei grigi anche per quanto riguarda il tappeto da posizionare al centro del soggiorno. A una soluzione di questo tipo, vi consigliamo di abbinare elementi d’arredo e rivestimenti in legno chiaro, dal tavolino al parquet.

Con divano blu e toni caldi per lo stile classico

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Per un soggiorno in stile classico dalle pareti color blu notte, scegliete un divano blu, tono su tono. Optate per un modello retrò, in pelle e imbottito. Abbinate, poi, elementi e complementi d’arredo dai toni caldi.

Via libera al rosso, all’arancio ma anche ai colori della terra e naturali come il cuoio. Posizionate al centro del soggiorno un tavolino in vetro con profili oro di ispirazione vintage e completate il tutto con un bel tappeto variopinto.

Con il bianco per un’atmosfera elegante e minimal

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Come anticipato, uno dei migliori abbinamenti per le pareti color blu notte è quello con il bianco. Che si tratti di bianco ottico, di bianco avorio o di bianco latte, questa tonalità così chiara e luminosa è perfetta da accostare alle pareti blu notte.

Scegliete il bianco per il divano e per il resto dell’arredamento, disseminando qua e là tocchi di blu. Il risultato finale è molto elegante e chic. Da tenere in considerazione specialmente se vi apprestate ad arredare un soggiorno piccolo o non molto illuminato.

Con il giallo per un maggiore brio

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Per un soggiorno di tendenza, arredato in stile eclettico, puntate sull’abbinamento pareti blu notte e giallo. Declinando in giallo poltrone o divani, riuscirete a conferire immediatamente luminosità e brio all’ambiente, anche se questo dovesse essere un po’ cupo.

Per esempio, optate per questo tipo di soluzione in un soggiorno piccolo e con poche finestre, con un pavimento scuro. Riuscirete a valorizzare la zona living e a renderla immediatamente più originale e fantasiosa.

Con i toni polverosi e pastello per un ambiente rilassante

Pareti color blu notte soggiorno: abbinamenti e idee per la zona living

Infine, per un soggiorno con pareti blu notte rilassante e cozy, quindi particolarmente accogliente, fatevi conquistare dal fascino del blu abbinato con colori pastello. Il rosa, ma anche il lavanda e il color carta da zucchero, sono tutte tonalità tenui e delicate che stanno benissimo con le pareti color blu notte.

Per illuminare ulteriormente l’ambiente, puntate su complementi d’arredo nei toni dell’oro o dell’argento, dai suppellettili al tavolino da caffè.

Pareti color blu notte soggiorno: immagini e foto

I nostri consigli su come valorizzare il soggiorno con pareti color blu notte vi sono piaciuti? Nella galleria di immagini di seguito, tanti altri spunti per la zona living.