Dove mettere la stufa a legna in casa: aspetti da valutare


Dove mettere la stufa a legna in casa: se in inverno ami stare al caldo in casa e l’immagine che più ti rappresenta è quella di te e della tua famiglia riunita attorno al fuoco, scopri con noi dove mettere la stufa a legna in casa: un tocco di calore in più!


dove-mettere-stufa-legna-casa-cop

Se, per varie ragioni, in casa non puoi permetterti il camino, chi l’ha detto che devi per forza rinunciare al crepitio del fuoco e al suo aspetto caldo e accogliente? Le stufe a legna, in tal senso, rappresentano un’ottima alternativa al classico caminetto. Hanno un fascino antico e offrono numerosi vantaggi. Perché installarne una? Vediamolo insieme.

Innanzitutto perché avrai più calore e più a lungo il che si traduce in un risparmio economico in più. Inoltre:

  • non hai bisogno di grandi spazi
  • la legna è di facile reperibilità
  • interamente green
  • di facile manutenzione

Di contro, dovrai stare attento a non mettere accanto alla tua stufa materiale infiammabile e tenere a distanza di sicurezza i tuoi bambini. Se non sai dove collocarla e hai bisogno di una guida alla scelta, prosegui pure nella lettura: abbiamo in serbo per te tanti consigli utili.


Leggi anche: Stufa in ghisa: vantaggi, costi e tipologie

dove-mettere-stufa-legna-casa-4


Dove mettere la stufa a legna in casa: l’installazione

Prima di capire dove mettere la stufa a legna in casa è doveroso fare un passo indietro: come la installiamo? A tal proposito c’è ovviamente una normativa di riferimento che ti guida e che comunque il tecnico installatore conosce bene. La stufa a legna, comunque sia, necessita semplicemente di una canna fumaria.

Proprio come succede per i camini essa ha la funzione di aspirare i fumi provenienti dalla combustione e sospingerli fuori dalla tua abitazione. Nel caso in cui tu non ne abbia una predisponila al meglio, se diversamente già disponi di una canna fumaria preesistente, fatte le dovute valutazioni, puoi collegarla ad essa. 

dove-mettere-stufa-legna-casa-2

Tutto inizia con una buona progettazione

Innanzitutto per partire con il piede giusto dobbiamo avere chiaro in mente un progetto. Qual è il volume da riscaldare e come farlo al meglio. Al riguardo proviamo noi a darti qualche utile indicazione:

  • valuta la dimensione delle singole stanze
  • considera la collocazione delle stanze
  • valuta la dimensione delle aperture interne ed esterne
  • considera l’altezza e lo spessore dei solai
  • considera l’altezza dell’abitazione nel suo complesso.

Se terrai conto adeguatamente di questi elementi sarai in grado di stabilire facilmente qual è la collocazione migliore della tua stufa in casa.


Potrebbe interessarti: Stufe vintage a legna e pellet

dove-mettere-stufa-legna-casa-5

Quale stufa scegliere: dimensioni e funzionalità

Le dimensioni della stufa e la sua funzionalità sono, infine, i fattori decisivi per la scelta della sua collocazione. Metti una stufa piccola in un ambiente grande: non otterrai il risultato che speravi anzi, il calore si disperderà e la stanza resterà fredda. Lo stesso discorso vale al contrario: una stufa grande inserita in un ambiente piccolo non farà che surriscaldarlo inutilmente, sprecando energia.

Punta invece sulle dimensioni giuste e otterrai la massima funzionalità dalla tua stufa. Veniamo ora ai suggerimenti pratici: la stufa dove la metto?

dove-mettere-stufa-legna-casa-9

Scegliere la collocazione giusta: suggerimenti

Poni particolare cura e attenzione a questa fase in quanto una volta scelta la collocazione, installata la canna fumaria ed eventuali condotti per la distribuzione dell’aria calda non sarà poi più così semplice spostarla. Invece se farai le dovute valutazioni tecniche dopo non dovrai temere il risultato finale che sarà perfetto. Come procedere?

Tanto per cominciare la collocazione della stufa a legna in casa deve essere centrale e deve comunicare con le altre stanze accanto, così da distribuirne il calore equamente. Risultato? Sicuramente non la stessa temperatura in ogni stanza ma quanto meno simile. Solitamente viene collocata nella stanza più vissuta della casa per cui il soggiorno o la cucina.

In base alle esigenze personali, va da sé che la stufa possa cambiare la sua collocazione: che ne dici di un bell’angolo studio accompagnato dal calore della stufa o la tua camera da letto riscaldata romanticamente dal fuoco?

Cambia tutto se parliamo di un appartamento a due piani: la collocazione ideale è quella in prossimità delle scale così da garantire un’adeguata circolazione dell’aria che potrà altresì essere favorita dall’installazione di apposite ventole.

dove-mettere-stufa-legna-casa-6

E per finire: 3 utili consigli

Detto questo, abbiamo gli ultimi suggerimenti per te che possono guidarti nella scelta della collocazione perfetta:

  1. se hai un appartamento molto grande potresti decidere di installare due stufe a legna di piccole dimensioni per garantire il giusto riscaldamento. Dipende anche se la stufa a legna è l’unico sistema di riscaldamento in casa o meno.
  2. Attenzione alla scelta estetica della stufa a legna che deve corrispondere allo stile di casa tua: classica o moderna? Pensaci bene.
  3. Infine, per non alterare il lavoro fatto assicurati che non ci siano spifferi in casa o quanto meno non collocarla, per esempio, accanto ad una vetrata o alla parete perimetrale: ne disperderesti il calore!

dove-mettere-stufa-legna-casa-8

Dove mettere la stufa a legna in casa: immagini e foto

Dopo aver letto il nostro articolo non ti resta altro che correre in uno dei negozi specializzati alla scoperta del modello di stufa a legna che fa più al caso tuo. Ora hai in mano tutti gli elementi necessari ad una giusta collocazione in casa: che aspetti? Prima però dai uno sguardo alla galleria di immagini che segue: troverai tanti altri spunti interessanti. Lasciati ispirare.

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta