Cucine con pianta irregolare: 7 progetti

La vostra cucina è a pianta irregolare e non sapete come arredarla? Fatevi consigliare dagli addetti ai lavori, ecco una serie di soluzioni ottime per le vostre abitazioni particolari.

Minicucina-per-la-mansarda

Come ogni cucina da progettare, sicuramente dobbiamo partire da riferimenti di base, come il posizionamento della porta d’ingresso, le finestre, le prese. Dobbiamo progettare basandoci come prima cose su questi aspetti, e da questi troveremo soluzioni nella distribuzione degli arredi e delle forniture il più efficacie possibile. Vediamo alcune idee.

Cucine con pianta irregolare: progetti

1. Mobili su misura

Cucine con pianta irregolare: progetti

Quando abbiamo pareti non regolari e vogliamo riporci degli arredi, possiamo farceli costruire su misura.

L’idea di utilizzare forniture o mobili su misura è usata in molte occasioni: quando abbiamo degli spazi minimi e dobbiamo organizzarci al meglio.

Quando vogliamo suddividere un armadio in un determinato modo e non lo troviamo con le nostre esigenze, oppure quando abbiamo pareti irregolari e vogliamo appoggiarci ad esse come se fossero lineari.

Ecco che possiamo progettare la nostra cucina anche da un disegno: la portiamo ad una persona specializzata, che ci costruirà il nostro arredo conforme e perfetto per la nostra nuova stanza, anche da un nostro disegno o da una nostra idea.

2. Mix di mobili

Cucine con pianta irregolare: progetti

Possiamo anche unire più forniture. Rifornirsi di armadi o appoggi che siano precisi e perfetti per quelle misure, dopodiché farsi fare su misura solamente la zona di appoggio sovrastante, che unirà tutta la cucina insieme.

Che un angolo sia acuto o ottuso, potremo sempre organizzarlo come una cucina normale, perché le pareti saranno per lo più lineari, e lasciare che altri ci costruiscano o progettino solo la zona ad angolo, che è l’unica parte irregolare e difficile da progettare in questa cucina.

3. Isola al centro

Cucine con pianta irregolare: progetti

Se abbiamo pareti troppo irregolari o curve e non sappiamo come appoggiarci ad esse, possiamo sfruttare anche la superficie della stanza stessa, quindi costruire la nostra cucina al centro della stanza e non sulle pareti.

Che sia progettata curva o lineare, comunque sarà posizionata al centro della cucina e potrà avere qualsiasi tipo di forma, basta che rispetti le grandezze e le misure necessarie.

4. A tutto tondo

Cucine con pianta irregolare: progetti

Come progettare una stanza curva se non direttamente con i produttori delle cucine, e disegnarla ad hoc per la vostra stanza circolare. Questa soluzione, a differenza dell’altra, utilizza oltre all’isola centrale, anche tutta la parete tonda circostante.

Queste cucine non cambieranno assolutamente prestazioni o comodità che hanno le cucine normali e lineari.

5. Sfruttare le irregolarità

Cucine con pianta irregolare: progetti

Se avete una pianta così irregolare, potete anche pensare di esaltare questo aspetto, e creare una stanza fatta di irregolarità, triangoli e angoli che spiccano. Daranno contemporaneità e unicità a questa nuova stanza.

Questa irregolarità ci è data da ogni oggetto si questa stanza: le armadiature, il tavolo, lo stesso angolo cottura. Le finestre triangolari. I controsoffitti disegnati e stilizzati.

A volte ciò che rende una stanza diversa è poterla progettare o disegnare così che sia unica nel suo genere, e non standardizzarla a tutte le altre, quindi l’irregolarità potrà sicuramente essere il punto di forza dell’intera casa.

6. Stile contemporaneo

Cucine con pianta irregolare: progetti

Le cucine con una pianta irregolare a volte sono più facili di quelle regolari.

Mentre nelle cucine standard non ci sono arredi particolari o oggetti che fanno risaltare l’ambiente e quindi spesso ci troviamo a dover creare qualcosa per rendere “diversa” una stanza, in quelle irregolari abbiamo già una movimentazione delle stanza e una contemporaneità che già ci differenzia dalle solite cucine.

Con una cucina che segue la direzione delle pareti circostanti, si crea un angolo cottura e un’isola completamente unica e diversa.

Questa isola ha sotto di sé un mobilio regolare e standard, ma vanta al di sopra un piano in marmo disegnato su misura che segue le rette delle pareti, e così ci regala un’isola con una forma molto particolare.

7. Cucina circolare

Cucine con pianta irregolare: progetti

Anche se non avete una pianta della stanza irregolare, potrete anche pensare di rendere la stanza “irregolare” anche con le pareti lineari, costruendo un piano cucina completamente nuovo e contemporaneo che ci darà un tocco totalmente diverso alla cucina.

Quindi una cucina tonda, circolare, unica, disegnata al centro della stanza e che non segua niente di tutto ciò che ha intorno a sé.

L’aspirazione può essere tranquillamente fatta anche dalla pavimentazione e non dal soffitto. Quindi, avendo un’angolo cottura al centro della stanza, ci conviene utilizzare un sistema nuovo che non ci porti a costruire una canna fumaria visibile, ma che si possa aspirare direttamente dal piano cottura.

Cucine con pianta irregolare, progetti: foto e immagini