Come trasformare la casa in domotica

Daniela Giannace
  • Giornalista pubblicista

Come trasformare la casa in domotica. I dispositivi per la tecnologia smart sono semplici da utilizzare e apportano una serie di vantaggi che migliorano la vivibilità in casa.

Come trasformare la casa in domotica

Immagina che è sera, stai tornando a casa e mentre ti avvicini al vialetto le luci della cucina si accendono, i tuoi smart speaker trasmettono un po’ di musica e il condizionatore si accende. Apri la porta di casa con il tocco di un dito, per poi entrare e accendere il forno con lo smartphone in vista della cena.

Può sembrare qualcosa che vedresti in un film di fantascienza degli anni ’80, ma creare questo tipo di scenario non è complicato né troppo costoso. Per iniziare, puoi utilizzare dispositivi “Internet delle Cose” standard, in inglese Internet of Things (IoT).

Si tratta di elettrodomestici resi smart tramite connessione ad Internet o con collegamento ad altri dispositivi smart tramite il router Wi-Fi. Una casa si può trasformare in domotica con tutti o solo alcuni di questi dispositivi. Ogni nuova aggiunta rende la tua casa più connessa.

In passato, i dispositivi IoT erano in gran parte limitati a semplici comandi come l’accensione, lo spegnimento, l’impostazione della temperatura o degli allarmi. Oggi, invece, quasi tutti gli elettrodomestici hanno una qualche forma di tecnologia smart.

La tecnologia smart utilizza smartphone, tablet e assistenti vocali per gestire elettrodomestici e altri prodotti tecnologici. Ciò ha reso i dispositivi IoT più semplici da utilizzare da parte di qualsiasi persona.

Come trasformare la casa in domotica

1. Come utilizzare i dispositivi per trasformare la casa in domotica

Vediamo insieme quali sono i tre metodi principali per utilizzare la maggior parte dei dispositivi per trasformare la casa in domotica.

App

Come trasformare la casa in domotica

Esistono diverse app, presenti sia per iOS che per Android nella maggior parte dei dispositivi. Una sola applicazione può controllare tutti o alcuni dispositivi. L’app Google Home ti consente di controllare più dispositivi da un’unica posizione, anche se spesso con una suite ridotta di funzionalità.

Assistenti vocali

Come trasformare la casa in domotica

Gli assistenti vocali come Google Assistant, Siri e Alexa possono rappresentare il fulcro di una casa smart. Ti semplificano la vita controllando tutti i tuoi dispositivi da un unico punto attraverso i comandi vocali. Hai anche la possibilità di creare i tuoi comandi vocali.

I telefoni Android sono dotati di Google Assistant integrato mentre gli iPhone hanno Siri. Puoi inoltre acquistare uno smart speaker con uno di questi tre assistenti integrati. Tutto quello che devi fare è dare il comando vocale per attivare il tuo assistente, quindi dirgli di fare qualcosa. Ad esempio, “Ehi Google, abbassa le luci nel salotto”.

Potrebbe interessarti Casa domotica smart: le tende IKEA

Automazione

Come trasformare la casa in domotica

Alcune app e dispositivi possono comunicare tra loro in modo automatico, senza che tu agisca da intermediario. Imposta la macchina del caffè in modo che inizi l’erogazione e le luci si accendano non appena suona la sveglia mattutina. O ancora, fai accendere l’aria condizionata quando lo smartwatch si trova a meno di 500 metri da casa.

2. La rivoluzione degli smart speaker

Come trasformare la casa in domotica

Gli smart speaker con assistenti smart integrati, come Google, Siri e Alexa, sono diventati un elemento integrante della domotica. Uno smart speaker si può utilizzare per controllare altri dispositivi smart, semplicemente con un comando vocale. Ad esempio, se dici “accendi la televisione”, lo smart speaker farà accendere la tua smart TV.

I nuovi televisori possono accettare gli stessi comandi del telefono o dello smart speaker tramite un microfono nel telecomando. Tiene presente che il prezzo di uno smart speaker non influisce sulla qualità del suo assistente integrato. Occorre solo verificare la qualità del suono e altre caratteristiche, come il Bluetooth.

3. Come creare una casa smart

Come trasformare la casa in domotica

Per utilizzare i dispositivi hai bisogno innanzitutto di un segnale Wi-Fi coerente ovunque posizioni i tuoi dispositivi IoT. E poi, uno smartphone, un tablet, uno smart speaker o un dispositivo abilitato allo smart speaker, come un nuovo televisore.

Alcuni sistemi richiedono la connessione al modem o al router. Questo funge da segnale proprietario tra i dispositivi e la rete domestica, ma la maggior parte funziona da sola.

In teoria, tutto ciò che devi fare è installare le app pertinenti sul tuo smartphone e collegare il dispositivo smart alla rete domestica. La tecnologia si occupa del resto. Il funzionamento e la configurazione di una serie di comandi tramite app non è troppo complicato, anche se all’inizio può richiedere molto tempo.

4. I vantaggi di una casa smart

Come trasformare la casa in domotica

Un’abitazione di questo tipo ti permette di divertirti tramite la musica e lo streaming TV. Seleziona musica, riproduci, metti in pausa, interrompi o salta brani tramite il telefono o i comandi vocali.

Alcuni dispositivi si collegano ad una TV e ti consentono di trasmettere video da un altro dispositivo, controllare servizi di streaming con il tuo telefono. O ancora, puoi controllarlo tramite la voce se disponi di un assistente smart compatibile.

I nuovi elettrodomestici diventano sempre più smart. Frigoriferi, forni, lavatrici e persino forni a microonde hanno un’infinita varietà di utilizzo. I frigoriferi smart ad esempio hanno un touchscreen connesso ad Internet nella parte anteriore e alcuni includono persino telecamere interne.

Gli interruttori smart ti consentono di accendere o spegnere i dispositivi con i comandi vocali o dal telefono. Le luci smart possono accendersi, spegnersi, attenuarsi e alcune cambiano colore tramite un’app o un assistente vocale.

Le smart camera si collegano alla tua rete Wi-Fi e sono controllate tramite app o comandi vocali. Usale insieme ad una serratura smart per vedere chi c’è alla porta e sbloccarla senza nemmeno alzarti. Non devi nemmeno essere a casa perché alcune serrature smart ti consentono di impostare chiavi a tempo limitato per altre persone.

Molti gadget IoT possono essere controllati da qualsiasi luogo purché tu disponga di una connessione Internet. Inoltre, la domotica e i comandi vocali hanno aperto un mondo di opzioni di accessibilità per le persone con disabilità.

Come trasformare la casa in domotica: foto e immagini

Per vedere alcuni esempi su come trasformare la casa in domotica, scorri tra le foto della nostra galleria.