Come scegliere la ditta di traslochi: 3 consigli per non pentirsi


Effettuare il trasloco è un’operazione complicata che richiede la presenza di personale specializzato per il trasporto della merce. Meglio affidarsi ad una ditta specializzata che saprà preservare i vostri oggetti anche da eventuali incidenti. Ma come scegliere la ditta giusta? Cosa valutare? Quali costi bisogna sostenere? Ecco alcuni consigli utili.


come-scegliere-la-ditta-di-traslochi-8

Avete acquistato una nuova casa, oppure avete semplicemente deciso di trasferirvi in un altro appartamento?  E’ arrivato allora il momento di  traslocare e di scegliere la soluzione migliore per effettuare il trasloco.

Sommersi da scatoloni e da roba da impacchettare, non sapete da dove cominciare? Come scegliere la ditta che si occuperà del vostro trasloco? Quali sono i fattori da valutare prima di scegliere un’azienda piuttosto che un’altra? Ecco alcune domande a cui daremo una risposta nell’articolo che segue.


Come scegliere l’azienda giusta

A differenza di quello che si può pensare, scegliere l’azienda giusta per il vostro trasloco è importante, per essere certi che tutto avvenga in sicurezza e senza danni. La cosa più probabile che può capitare, scegliendo ditte poco professionale è non solo smarrire oggetti, ma anche subire danneggiamenti ai vostri effetti personali.


Leggi anche: Organizzare trasloco

Prima di scegliere la ditta che si occuperà del vostro trasloco, contatta più aziende e valuta l’offerta migliore, non solo in termini di costi, ma anche di servizi che offrono.

Se avete la possibilità, consultate anche eventuali recensioni dell’azienda, vi aiuterà a capire con chi avrete a che fare. Un’azienda professionale avrà certamente opinioni e recensioni positive.

come-scegliere-la-ditta-di-traslochi-2

1. Richiedere un sopralluogo

Se avete a che fare con un’azienda professionale, certamente prima di effettuare un preventivo farà un sopralluogo. Questo aspetto è fondamentale perché servirà al personale dell’azienda per capire cosa bisogna trasportare, e valutare tutti gli aspetti che possono influire sul trasloco. Ad esempio servirà a capire se bisogna attraversare delle  scale, dei corridoi, se c’è abbastanza spazio per il carico e lo scarico della merce.

Un altro fattore che influirà anche sul costo stesso del trasloco è la distanza che bisogna percorrere per effettuare il trasloco. Il costo ovviamente sarà diverso se il trasloco avverrà nella stessa città, oppure in città o regioni diverse da quella attuale.

Sulla base del sopralluogo effettuato, l’azienda sarà in grado di fare un preventivo più dettagliato e preciso, in modo da non avere cattive sorprese alla fine del trasloco.

come-scegliere-la-ditta-di-traslochi-10

2. Requisiti indispensabili di una ditta di traslochi

Se volete essere certi che la ditta che esegue il trasloco sia un’azienda professionale, ci sono alcuni requisiti che deve necessariamente possedere.


Potrebbe interessarti: 10 cose da fare prima del trasloco

  • Iscrizione all’albo degli autotrasportatori. Requisito obbligatorio per legge per tutte le aziende che eseguono il trasporto di merci su strada. Se manca questo requisito meglio diffidare. Oltre che indice di scarsa professionalità, tenete presente che in caso di controlli, il mezzo che trasporta la merce può essere sequestrato e di conseguenza anche i vostri scatoloni.
  • Copertura assicurativa. Questo è un altro requisito fondamentale perché vi tutela in caso di incidenti o di eventuali imprevisti che si possono verificare durante il trasporto della vostra merce da un luogo ad un altro. Quando scegliete la ditta di traslochi, accertatevi di avere un’adeguata copertura assicurativa, eviterete di correre eventuali rischi.
  • Personale specializzato. Una ditta di traslochi professionale deve disporre di personale specializzato che saprà come trattare i vostri imballi, per evitare di provocare danni alla vostra merce.

Questi requisiti sono fondamentali per un’azienda professionale e per essere certi che i vostri scatoloni che contengono tutte le vostre cose arrivino a destinazione senza problemi.

come-scegliere-la-ditta-di-traslochi-7

3. Costi di trasloco

Ecco alcuni fattori che incidono sui costi del trasloco.

  • Distanza. Come è facile intuire il fattore più evidente che influenza il costo di un trasloco è la distanza. Un trasloco nella stessa città o nella stessa regione, avrà costi sicuramente diversi che se il trasporto avviene tra regioni diverse. O ancora diverso è il costo se si tratta di trasloco nazionale o internazionale. La distanza influisce in maniera significativa. In generale le aziende dividono i costi per fasce chilometriche.
  • Quantità della merce. La tipologia e la quantità di merce da trasportare per il trasloco sono sicuramente fattori che influenzano il costo dell’operazione.
  • Il volume. Solitamente in fase di preventivo viene stimato un volume sulla base dell’ambiente e sulla tipologia dei mobili da trasportare. Se si tratta ad esempio di effettuare il trasloco di mobili della cucina, il tecnico non misurerà centimetro per centimetro la vostra cucina, ma farà riferimento ad un indice di riferimento.
  • Caratteristiche del luogo di partenza e di quello di destinazione. Ad esempio traslocare in un appartamento al 3/4° piano di un palazzo avrà sicuramente costi diversi che traslocare verso una casa di campagna a piano terra. La presenza di scale o di corridoi stretti ad esempio può richiedere l’utilizzo di una piattaforma aerea e questo necessariamente influirà sul costo finale del trasloco.
  • Alta stagione. Sembrerà strano, ma anche per i traslochi esiste una bassa stagione ed un’alta stagione. Traslocare in estate sarà più costoso che farlo in inverno. Anche traslocare nella prima e nell’ultima settimana del mese sarà più costoso che farlo nelle settimane centrali. Questo perchè solitamente si aspetta l’estate per traslocare e quindi le ditte di trasloco hanno più lavoro in questo periodo. Oppure allo stesso modo si tende ad effettuare il trasloco ad inizio o fine mese.Trasloco

 

Come scegliere la ditta di trasloco: foto e immagini

Se dovete effettuare un trasloco, meglio rivolgervi ad una ditta specializzata. Come scegliere quella giusta? Sfoglia la nostra galleria e scopri come fare per effettuare un trasloco in sicurezza.

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.