Come fare il trasloco del pianoforte in sicurezza


Effettuare il trasloco di un pianoforte è un’operazione complicata che richiede la presenza di personale specializzato, per essere certi che il vostro strumento musicale tanto prezioso giunga a destinazione senza danneggiamenti. Scopri le modalità e i costi del trasloco.

Come fare il trasloco per il pianoforte


Il pianoforte è uno strumento musicale molto amato. La sua presenza scenica è davvero importante. Il sogno di qualsiasi musicista è saper suonare un pianoforte a coda, ma anche un pianoforte verticale ha la sua valenza. Se state pensando di cambiare casa e quindi dovete effettuare il trasloco del vostro pianoforte, meglio affidarvi a dei professionisti.

Effettuare il trasloco di un pianoforte non è una cosa semplice, sia per le sue dimensioni, sia per il suo peso. Per questo motivo, per essere sicuri di non danneggiare irreparabilmente il vostro pianoforte, meglio affidarsi a dei professionisti ed effettuare il trasloco in sicurezza.


Leggi anche: Come scegliere la ditta di traslochi: 3 consigli per non pentirsi


Tipologie di pianoforte

Esistono due tipologie di pianoforte che differiscono non solo per il peso, ma anche per le dimensioni.

  • Pianoforte a coda. Come abbiamo già detto è il sogno di ogni musicista. Il pianoforte a coda è molto grande e pesante, oltre che costoso e non alla portata di tutti. Il peso di un pianoforte a coda può variare dai 200 ai 500 kg. Come è facile intuire non è un oggetto semplice da spostare, ma al contrario, bisogna farlo con estrema cautela, per evitare di danneggiarlo.
  • Pianoforte verticale. Questo strumento musicale è più adatto ai principianti, ma va benissimo anche per un musicista esperto. Rispetto a quello a coda è più piccolo in dimensioni. Anche il peso è minore e può variare dai 130 kg ai 300 kg. Anche in questo caso, seppure è più piccolo, meglio affidarsi a dei professionisti per il trasloco.

come-traslocare-un-pianoforte-1

Spostamento da una stanza ad un’altra

Se avete bisogno di spostare un pianoforte da una stanza all’altra, potreste pensare che sia un’operazione semplice. In realtà non è proprio così. Sia che si tratti di un pianoforte a coda o di uno verticale il peso e le dimensioni sono notevoli. Anche se entrambe le tipologie sono dotate di rotelle, prima di spostarli meglio effettuare questa operazione. Prima di tutto togliete tutte le parti smontabili per alleggerire lo strumento e renderlo più facile da trasportare.

Successivamente, per evitare di graffiare i pavimenti durante lo spostamento, soprattutto se si tratta di un parquet delicato, o di rivestimenti pregiati, mettete vecchie coperte sotto i punti di ancoraggi e trasportatelo delicatamente nella nuova postazione.


Potrebbe interessarti: Organizzare trasloco

In alternativa potete costruire un percorso attraverso cui farlo scorrere, anche utilizzando una serie di vecchi cartoni. In questo modo eviterete di rovinare i pavimenti.

 

come-traslocare-un-pianoforte

Fasi di un trasloco: il sopralluogo

Quando dovete effettuare il trasloco del vostro pianoforte da una casa all’altra e dovete necessariamente rivolgervi ad un’azienda di traslochi, la prima cosa che occorre fare è il sopralluogo. In questo modo l’azienda saprà come procedere. In particolare potrà valutare il piano dell’appartamento da cui dovrà essere prelevato ed il luogo dove dovrà essere riposizionato.

Inoltre saranno prese in considerazioni gli spazi delle porte attraverso cui dovrà passare, i corridoi e tutto quello che può influire sul trasferimento del pianoforte da un luogo all’altro. In questo modo il tecnico si renderà anche conto se bisognerà smontare qualche elemento per rendere il trasloco più semplice.

come-traslocare-un-pianoforte-4

L’imballaggio

Dopo aver effettuato il sopralluogo ed aver definito tutti gli aspetti del trasloco, è arrivato il momento di imballare il pianoforte, in modo da proteggerlo durante il trasporto. L’imballo viene effettuato con un cartone a doppia onda e nastro adesivo che lo terrà protetto. In alternativa esistono dei teli di protezione. Potrebbe essere necessario smontare qualche elemento per migliorare il trasporto.

Per facilitare il trasporto la ditta di traslochi utilizzerà un carrello apposito che permetterà di spostarlo con maggiore facilità. Ciò nonostante ci sarà bisogno del contributo di diverse persone per poter trasportare al meglio il pianoforte.

come-traslocare-un-pianoforte-5

Trasporto e consegna

Il trasporto del pianoforte precedente imballato deve essere effettuato con un furgone piuttosto capiente, per evitare danneggiamenti durante il trasloco. Una volta arrivati a destinazione il personale specializzato si  preoccuperà di posizionare il pianoforte nella nuova postazione. A questo punto sarà tolto eliminati gli imballaggi e rimontati i pezzi eventualmente rimossi in precedenza.

A questo punto il lavoro sarà completo. Per essere certi che il vostro strumento musicale torni a suonare come prima, è opportuno farlo accordare subito dopo il trasloco.

come-traslocare-un-pianoforte-7

Costi del trasloco

Effettuare il trasloco di un pianoforte da un luogo ad un altro è un’operazione tutt’altro che semplice. Il peso e le dimensioni dello strumento musicale richiedono la presenza di personale specializzato nel trasloco, per evitare di danneggiare il pianoforte durante lo spostamento.

Quali sono dunque i costi del trasloco? Come è facile intuire i costi del trasloco sono variabili. Oltre alle dimensioni ed al peso del pianoforte incidono altri fattori. Le caratteristiche strutturali del luogo di partenza e di quello di destinazione.

Ad esempio la presenza di scale, di corridoi stretti che possono richiedere l’utilizzo di una piattaforma aerea. Oppure ad esempio il personale impiegato. Ad incidere è anche la distanza da percorrere.

Inoltre, se si vuole evitare qualsiasi rischio di danneggiamento per il trasloco, si può stipulare una polizza che vi risarcirà in caso di danni al pianoforte. Il costo minimo per il trasloco di un pianoforte può partire da 300 euro fino ad arrivare a cifre più importanti.

come-traslocare-un-pianoforte-6

Come effettuare il trasloco del pianoforte: foto e immagini

Il pianoforte è uno strumento musicale molto amato dai musicista, ma è anche prestigioso e costoso. Cosa bisogna fare durante il trasloco? Come trasportare il pianoforte da un luogo ad un altro? Sfoglia la galleria e scopri come fare per effettuare il trasloco in sicurezza.

 

Marcella Piegari

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta


Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, novità ed occasioni riguardo il mondo del design. Aggiornati dal primo sito in Italia in tema di design.