Come pitturare casa senza spendere nulla

Come pitturare casa spendendo poco? Sicuramente facendolo da soli! E per essere sicuri di farlo al meglio scopriamo insieme cosa occorre, come scegliere la vernice, quali sono i colori di tendenza su cui punture ed infine vediamo come procedere passo dopo passo.

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-13

Ogni tanto c’è bisogno di dare una rinfrescata alle pareti di casa. A nessuno piace spendere molto per questo lavoro, per questo vi aiutiamo a capire come pitturare casa in modo low cost. Vediamo insieme quindi una serie di consigli utili per un risultato impeccabile.

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-15

Cosa serve per pitturare casa da soli

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost


Leggi anche: Regali di Natale per casa: idee per spendere meno di 50 euro

Iniziamo col dire che per risparmiare sicuramente conviene pitturare da soli. Non è un lavoro impossibile, bisogna solo procedere con cautela e procurarsi tutto il necessario.

Ecco quindi un elenco di tutto l’occorrente che dovete procurarvi per pitturare le pareti:

  • pittura
  • rullo
  • pennellessa per raggiungere gli angoli
  • secchiello per versare e diluire la vernice
  • stecca di legno per miscelare la pittura
  • scala

Ci sono poi altri oggetti che vi servono per preparare le mura ed essere sicuri di svolgere un lavoro impeccabile, come ad esempio:

  • carta abrasiva per levigare le superfici
  • stucco per coprire eventuali buchi
  • spatola per stendere lo stucco

Infine, non dovete dimenticare di proteggere tutto il resto della stanza dalla pittura, quindi vi servirà:

  • nastro adesivo per coprire il battiscopa e gli stipiti
  • teli per coprire i mobili
  • cartoni da mettere a terra per proteggere il pavimento

Come scegliere la vernice

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-3

In commercio ci sono tanti tipi di vernici. Ognuna ha caratteristiche diverse, ad esempio ci sono quelle isolanti, quelle antimuffa, quelle che permettono di realizzare effetti particolari etc.

Migliore è la qualità della vernice, maggiore sarà anche il suo costo. In genere partono da 5 euro al litro, ma possono arrivare anche a 20 euro al litro in alcuni casi.

Se il budget a disposizione è limitato, non c’è molto altro da fare che puntare sulle classiche vernici acriliche che sono le più economiche.


Potrebbe interessarti: Come spendere poco per arredare un monolocale

Per non spendere troppo per la vernice, consigliamo di prendere bene le misure della stanza che dovete pitturare. In questo modo saprete esattamente qual è la giusta quantità di prodotto che vi occorre e non ci saranno sprechi. Calcolate sempre però che c’è bisogno di stendere almeno due mani di pittura.

Quali sono i colori di tendenza

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-7

Se non sapete che nuance scegliere, potrà esservi utile conoscere i colori di tendenza per le pareti nel 2021. Iniziamo col dire che i colori neutri poi non passano mai di moda, per cui non esitate ad optare per quelli. Tra l’altro sono facili da trovare e non costano molto.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Quest’anno, però, va molto di moda il verde nelle varie sfumature, come ad esempio il verde salvia o il verde erba. Anche il blu navy però è un’ottima scelta, soprattutto per una casa molto elegante.

Come pitturare casa

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-11

Quando si pittura casa, essenzialmente ci sono tre fasi fondamentali: la preparazione della stanza, la preparazione delle mura ed il momento in cui si inizia a pitturare. Vediamo nel dettaglio come fare tutto al meglio.

Come preparare la stanza

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-14

Preparare la stanza è fondamentale per evitare di ritrovarsi con macchie di pittura ovunque. Il consiglio è sempre quello di togliere i mobili così da potersi muovere liberamente. Se non potete, spostateli quanto più possibile dalle pareti e copriteli con dei teli.

Stendete poi del cartone sul pavimento per evitare che qualche goccia di pittura possa macchiarlo. Per quanto riguarda invece stipiti delle porte e battiscopa, ma anche le prese di corrente, proteggeteli con il nastro adesivo.

Come preparare le pareti

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-17

Se le pareti presentano delle imperfezioni, come ad esempio delle piccole crepe o dei fori dovuti per esempio a dei chiodi, è necessario coprirli per assicurarsi di avere uno strato di pittura uniforme. In questi casi vi servirà lo stucco, dovete procedere con poco prodotto alla volta ed in maniera precisa.

Se, invece, le vostre pareti erano già dipinte, consigliamo di grattare via lo strato superficiale, in modo da essere sicuri che la nuova vernice aderisca al meglio. Per questo lavoro dovrete servirvi della carta vetrata.

Come dipingere le pareti

come-pitturare-casa-in-modo-low-cost-18

Dipingere le pareti richiede una certa pazienza se vogliamo ottenere un buon risultato. Per prima cosa, bisogna partire dal soffitto, così che se cade qualche gocciolina di pittura non macchierà le mura.

Poi, è necessario procedere con poca vernice alla volta e soprattutto andare sempre nello stesso verso. Con il rullo questa operazione risulta molto più veloce, ma vi servirà comunque anche il pennello per raggiungere gli angoli.

In genere bisogna fare sempre almeno due passate di vernice. Dopo aver passato la prima mano, assicuratevi che la pittura sia del tutto asciutta prima di procedere con il secondo strato.

Come pitturare casa in modo low cost: immagini e foto

Le immagini della seguente galleria possono aiutarvi a capire come pitturare casa in modo low cost, a scegliere tutto l’occorrente necessario ed a scoprire quali sono i colori migliori per le pareti.

Federica De Blasio
  • Titolo di studio: Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica