Come fare la disinfestazione della blatta americana: soluzioni efficaci

Come fare la disinfestazione della blatta americana: se ti sei accorto che in giro per casa ci sono degli ospiti indesiderati, scopri con noi alcune delle soluzioni più efficaci per liberartene. Esche, trappole e ultrasuoni: dici addio alle blatte.

fare-disinfestazione-blatta-americana

La blatta, tanto per cominciare, è una specie di scarafaggio. Si tratta di un insetto di cui gli esperti ne contano quasi 5000 specie, 60 di esse amano le case (probabilmente la tua) e la blatta americana è proprio una di queste.

Se durante la notte ti sei alzato dal letto per prendere un bicchiere d’acqua in cucina e con la coda dell’occhio hai visto dileguarsi qualcosa dietro un angolo potrebbe essere proprio lei, la blatta, e potrebbe trattarsi di un’infestazione che richiede un intervento immediato perché mette a serio rischio la tua salute.

Come correre ai ripari allora? Prima mossa è conoscere il nemico da eliminare per mettere in campo le azioni giuste: leggi pure di seguito. Diversi i suggerimenti utili.


Leggi anche: Cucina all’americana: 30 idee di arredo moderne

fare-disinfestazione-blatta-americana-1

Caratteristiche della blatta americana

Corpo schiacciato, lunghe antenne, zampe sottili dotate di piccoli uncini che le consentono di arrampicarsi con gran facilità anche su superfici lucide e lisce e piccole ali: sono le caratteristiche principali delle blatte. La blatta americana poi è facilmente riconoscibile per il suo particolare colore marrone scuro-rossastro. Nasce in America, da cui prende il nome appunto, ma è ormai diffusa in ogni regione del mondo, Italia inclusa.

Le blatte si spostano strisciando e prediligono il buio e un clima caldo-umido. Stagione preferita? L’estate ovviamente ma hanno saputo ben  adattarsi anche all’inverno resistendo a più basse temperature, si riproducono in fretta e si nutrono di scarti di cibo. Occhio a non lasciare nulla in giro!

 

fare-disinfestazione-blatta-americana-2

Come accorgersi della presenza di blatte in casa

Se ti stai chiedendo come hanno fatto a infilarsi in casa, sappi che risalgono facilmente dalle fognature e, per scongiurare nuovi ingressi, controlla l’eventuale presenza di crepe nel muro o di piccoli fori. Fatto questo, come facciamo ad accorgerci della loro presenza in casa?

Anche se le blatte si nascondono molto bene al buio, di sicuro lasciano traccia del loro passaggio con un tipico odore di muffa, lasciando feci in giro o deponendo piccole uova, le cosiddette ooteche. E dato che non ne depongono una alla volta, ti sarà facile individuare questo gruppetto di uova dal colore rossastro.


Potrebbe interessarti: Cucine all’americana

Potresti accorgerti della loro presenza anche per caso rinvenendone qualcuna viva o morta. Meglio correre subito ai ripari e rifacendoci a un detto antico che recita prevenire è meglio che curare, ti offriamo qualche suggerimento in più.

fare-disinfestazione-blatta-americana-6

La prevenzione: la migliore arma contro la blatta americana

Chi vive in America e ha dovuto affrontare più infestazioni da parte di questo sgradevole insetto, lo sa bene: la prevenzione è la miglior difesa. È proprio per questo che realizzano le loro case a prova di scarafaggio sigillando ogni punto di ingresso di porte e finestre e rendendo inospitale l’ambiente: come?


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Leggiamo insieme:

  • cura del giardino: no a vegetazione folta, piante rampicanti e pile di legna ammassate
  • ispezione buste della spesa o cartoni: per esser certi di non avere passeggeri clandestini a bordo
  • mantenere pulita ogni superficie
  • non lasciare cibo fuori (nemmeno quello dei tuoi amici a quattro zampe)
  • no a piatti in ammollo nel lavandino
  • portare fuori la spazzatura con regolarità.

Se tutto questo non dovesse bastare, esegui una disinfestazione fai da te avvalendoti di metodi sicuri ed efficaci: scopri con noi quali.

fare-disinfestazione-blatta-americana-4

Come fare la disinfestazione della blatta americana: rimedi efficaci

Partiamo dalla più classica delle soluzioni e procediamo spediti a caccia di quella giusta per te:

  • Insetticida spray: di quelli facilmente reperibili in commercio, da spruzzare nei punti dove è più facile che si annidino le blatte e che ti aiuterà a debellare il problema. Puoi anche realizzarne uno tutto tuo, sempre spray, mescolando una parte di ammoniaca con una parte di acqua.
  • Polveri: come l’acido borico letale per gli scarafaggi ma sicuro per l’uomo.
  • Trappole con cibo e materiale adesivo: le blatte americane attirate dall’odore di cibo resteranno intrappolate senza possibilità di scampo. Posizionala in punti strategici e non tarderà a dare i risultati sperati.
  • Trappole ai feromoni: scatole di cartone con feromoni di scarafaggi come l’acido oleico che attira verso un’esca avvelenata e il gioco è fatto.
  • Esca: si tratta di una delle soluzioni più efficaci anche se lenta. Non è che del gel velenoso e funziona così: la blatta porta l’esca al nido e avvelena la colonia. In un paio di settimane al massimo dovresti esserti liberato del problema.
  • Repellente a ultrasuoni: una soluzione usata spesso ma anche la più costosa è proprio questa che tende ad allontanare la colonia da casa tua. Un rimedio del tutto naturale.

fare-disinfestazione-blatta-americana-9

Come fare la disinfestazione della blatta americana:  immagini e foto

Se hai riconosciuto nella blatta americana il fastidioso insetto presente in casa tua, non perdere altro tempo e metti in atto una delle soluzioni appena suggerite. Se si tratta di un’infestazione importante, non esitare a contattare gli specialisti: non mettere a rischio la tua salute e quella della tua famiglia. Dai un ultimo sguardo alle immagini in galleria e affila le armi.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica