Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Una nicchia è sempre un’ottima soluzione per trovare dello spazio in più che prima non avevi, trovare dei ripiani utili ed efficaci, considerando che si puliscono anche facilmente e sono facili da costruire, anche su misura. 

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Vediamo alcune soluzioni che potrete riproporre nei vostri bagni di casa se avete la possibilità di fare dei “buchi” nelle vostre murature. Ricavare ulteriore spazio con qualche piccolo trucco può rendere ancora più funzionale lo spazio.

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Idea 1: dentro la doccia

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Una posizione spesso richiesta della nicchia e molto utile è sicuramente nella parete della doccia o della vasca, a seconda di cosa avremmo a disposizione.

Questa o queste nicchie, ci serviranno ad appoggiare le nostre creme o i nostri saponi del corpo proprio lì dentro, dove non daranno sicuramente fastidio a nessuno, non cascheranno, e nell’eventualità saranno anche riquadri molto semplici da pulire ed igienizzare.

In questo caso abbiamo 3 nicchie, una sopra l’altra, che cambiano dimensione nel ripiano più basso. Ognuno può decidere le dimensioni e la quantità delle nicchie anche a seconda delle esigenze, quindi a seconda di cosa dovremmo posizionare e cosa abbiamo bisogno, decideremo noi la grandezza e la forma di esse.

Dentro la doccia

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Ecco un’altra soluzione, qui utilizziamo lo stesso colore e la stessa tinteggiatura del muro, e creiamo una rientranza lunga tutta una parete, dove all’interno non solo possiamo riporre oggettistica varia per la doccia, ma verranno posizionate anche le manopole per l’accensione della doccia stessa.

Questa soluzione è molto elegante e inoltre all’interno della nicchia stessa ci possiamo posizionare delle luci o dei Led che possano illuminare la doccia stessa. Creeranno un ambiente soffuso e saranno molto particolari, oltre ad essere utili per il bagno stesso.

Texture

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Potrebbe interessarti 10 idee di nicchie in muratura

La soluzione precedente prevedeva la creazione di una rientranza con lo stesso colore e tinteggiatura del muro, questa invece utilizza lo stesso materiale, lo stesso colore, ma nella nicchia utilizza un’altra soluzione di texture.

All’interno della nicchia usiamo una mattonella fine e piccola, posizionata a spina di pesce, mentre all’esterno usiamo la stessa mattonella, tagliata più grande rispetto all’altra ed incollata linearmente e lungo una direzione verticale.

Lo spessore della nicchia, dipenderà da quanto potrete sfruttare la muratura che avrete a disposizione. In alcuni casi, come questo, lo spessore, e quindi l’incavo, sarà il minimo necessario per riporci i flaconi di shampoo, mentre in altre situazioni in cui non abbiamo problemi a “sfondare” i muri, potremo ricavare nicchie molto più incavate.

Colore

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Se il colore e il materiale tra la nicchia e l’esterno fossero completamente diversi come in questa foto, creerebbero anche una contrapposizione particolare nella nostra parete.

Una parete con mattonelle bianchissime e una nicchia in legno che sembra crei un quadro al centro di questa muratura. Una nicchia che rappresenta il centro o il fulcro di questo arredamento, oltre ad essere un grande e buon appoggio per molti oggetti o creme che utilizzi specialmente quando fai la doccia.

Idea 2: sopra il lavabo

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Un’altra idea è di creare una nicchia sopra il lavandino del bagno, così che funga da appoggio o da ripiano per lo spazzolino, per il sapone, e per molte altre cose che solitamente posizioniamo proprio intorno al lavabo stesso, e possono dare molto fastidio.

Invece posizionati lì sopra lasceranno lo spazio più libero al di sotto, e sicuramente più facile da sistemare.

E’ semplicemente uno spazio in più che abbiamo ricavato dal niente e senza tanti sforzi.

Idea 3: ripiano

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Queste nicchie possono essere riposte in ogni spazio del bagno, tutto dipenderà specialmente da dove possiamo “spaccare” la parete.

Come in questo caso, in cui abbiamo ricavato una nicchia sopra uno spazio del wc. Le nicchie ci serviranno per trovare degli spazi in più, soprattutto quando  non abbiamo un bagno molto grande e abbiamo un lavandino con un intorno quasi inesistente, e qui la ricerca di uno spazio in più è necessaria.

Le luci

Come e dove ricavare una nicchia in bagno

Le nicchie formano anche dei giochi di luce molto belli, perché se posizioniamo dei led all’interno di queste rientranze, sotto o sopra, potranno farci da illuminazione secondaria. Queste potranno illuminarci l’oggettistica che è dentro le nicchie, oppure semplicemente si potranno accendere per rendere la stanza più offuscata, senza accendere la luce centrale.

I led possono essere lungo tutta la nicchia, oppure posizionati molti punti luce uno dietro l’altro. Sicuramente meglio posizionarli nella parte sopra la nicchia, così che si veda l’illuminazione e non il led stesso, e al contempo non metterei la luce nella parte sotto della nicchia perché darebbe molto fastidio.

Come e dove ricavare una nicchia in bagno: foto e immagini