Come creare un parco giochi in giardino


Una vasta area di gioco per i più piccoli. Come garantire la sicurezza? Quali strutture scegliere? Coinvolgerli e divertirli. Valorizzare la semplicità e restare al passo con l’innovazione. Vediamo come creare un fantastico parco giochi in giardino personalizzato. 

creare-parco-giochi-giardino-corda


Dopo lo stop e la reclusione forzata dell’inverno e della stagione delle piogge, l’arrivo del primo caldo non segna solo la fine del letargo per gli animali e la rinascita dei fiori, ma anche la possibilità di uscire all’aria aperta e vivere la natura.

Passeggiate, giornate al mare e pomeriggi al parco giochi in compagnia dei proprio bimbi sono le attività più ricercate durante le belle giornate di primavera ed estate. Anche se la vita frenetica di oggi rende difficile ritagliarci del tempo da passare spensieratamente insieme alla famiglia.

Ragion per cui se si possiede un giardino spazioso un’idea brillante potrebbe essere quella di realizzare un piccolo parco giochi dove veder scorrazzare i proprio piccoli, magari in compagnia di amichetti e parenti, mentre si continuano le altre attività; in un colpo solo ci permette di farli giocare unendo l’utile al dilettevole.


Leggi anche: Parco giochi galleggiante

L’importante è non dimenticare di staccare ogni tanto e godersi a pieno questi momenti fugaci che rimarranno stampati nei ricordi, quindi vediamo insieme come ricreare il perfetto parco giochi in giardino.


Gonfiabili

Sicuri, morbidi e divertenti, alcuni parchi vengono interamente allestiti con i giochi gonfiabili. Dai castelli agli animali sui quali arrampicarsi o tuffarsi, alcune strutture permettono anche di saltarci dentro o riempire piscine di palline di plastica dove i piccoli faranno finta di nuotare, nascondersi e poi apparire spaventando i più grandi.

In un mare di risate e garantendo la sicurezza di tutti, inserire queste strutture nel vostro giardino sarà sicuramente un’idea allettante per i più piccoli.

creare-parco-giochi-giardino-gonfiabili

La campana

Uno dei giochi più antichi del mondo, anche i più grandi ci giocheranno ricordando i vecchi tempi in cui bastava un gessetto e sul pavimento si disegnava una capanna sulla quale saltellare e sfidare gli amici.

Se non possedete una porzione di giardino cementata e volete garantire la sicurezza dei bimbi, in commercio sono presenti distese di erba sintetica con il gioco della campana già disegnato sopra, in questo modo i piccoli salteranno sul morbido senza il rischio di farsi male.

creare-parco-giochi-giardinocampana

Strutture semi professionali

Grandi castelli dall’aspetto fantastico, strutture in legno o plastica resistente, magari affiancati a gonfiabili, così facendo darete vita ad un parco giochi suggestivo e divertente. I più piccoli si sentiranno protagonisti di un’epoca medievale, piccoli cavalieri capaci di salvare la principessa e sconfiggere i cattivi. Quando in compagnia di tutti gli amici saranno capaci di ricreare una storia fantasiosa, che li impegnerà tutto il pomeriggio e li rallegrerà.

creare-parco-giochi-giardinoplasticagonfiabili

Altalena multi gioco

Se inizialmente queste strutture erano semplici, costituite solo dai seggiolini che permettevano l’oscillazione avanti ed indietro al oggi si trovano vere e propri giochi multi funzione. Scivoli, pareti per l’arrampicata, anelli e corde, le altalene sono adatte ad ogni età  permette lo svolgimento di attività tutti insieme.

creare-parco-giochi-giardino2

Casetta di legno

Creare un piccolo parco giochi non significa solo inserire strutture per il divertimento ma anche zone di relax al riparo, utili soprattutto durante le ore più calde o nelle piogge improvvise, se i marmocchi non ne vogliono sapere di interrompere il gioco.

Una sfiziosa casetta di legno, piena di giocattoli, con un tavolino ribaltabile per il disegno e se possibile anche una sdraio dove gli sarà possibile rilassarsi, è un’ottima idea per lasciarli liberi all’aria aperta ma coperti.

In taluni casi se in giardino possedete un albero possente e dal tronco largo potete pensare di creare una casa sull’albero, ma in caso contrario anche nella distesa di erba verrà sicuramente apprezzata. Ricreare un piccolo nido di legno vi permetterà di dar vita ad un’area completamente naturale e coerente con il paesaggio del giardino.

creare-parco-giochi-giardino7

Sabbiette

Avere un giardino e voler creare il proprio parco non vuol dire rinunciare agli altri elementi della natura, anche l’ambiente da spiaggia può essere facilmente ricreato anche con un tocco di classe.

Vi basterà una piscina gonfiabile da riempire d’acqua, che sarà sequestrata dai piccoli durante le bellissime giornate estive, palloni, paperelle ed anche una piccola zona per la sabbia. Un recinto di legno, magari con un piccolo baldacchino per ripararlo dal sole, ed i bambini avranno la possibilità di creare castelli di sabbia e sentirsi come al mare.

creare-parco-giochi-giardino-sabbia3

L’arrampicata

Si sa che le energie dei bambini sono inesauribili, corrono, giocano e soprattutto amano arrampicarsi, da un momento all’altro li troviamo sulla spalliera del divano, in piedi sui tavoli o appoggiati alla testata del letto.

Perché non pensare al una parete per l’arrampicata in giardino? Sul mercato troviamo una serie di strutture con molteplici attrezzi necessari per arrampicarsi, scale di corda, maniglie e pietre dove aggrapparsi. Mi raccomando a garantire la giusta sicurezza ai bimbi, è buona norma fargli indossare un casco, o ancor meglio un’imbracatura, così se dovessero accidentalmente cadere non ci sarà pericolo di ferite.

creare-parco-giochi-giardino-arearrampicata

Una corda per mille funzioni

La corda è una delle attività preferite dai piccoli, da saltare, per arrampicarsi o da tirare, in qualsiasi modo essa venga usata sicuramente il divertimento è assicurato. Se abbiamo a disponibilità una grossa quercia con rami possenti per reggere il peso dei bimbi, si può legare una corda dove farli dondolare, ancora meglio che all’estremità fissiamo un disco da seduta.

Se invece gli alberi disponibili sono due allora la corda potrà unire due rami e diventare un divertente appoggio sul quale scivolare da un lato all’altro del giardino.

creare-parco-giochi-giardino-corda2

Tappeto Elastico

Attività per i piccoli ma utile ed apprezzata anche dai più grandi soprattutto se abbiamo la possibilità di acquistare un tappeto abbastanza grande e resistente. Saltare e raggiungere altezze elevate non solo gli permetterà di divertirsi e scaricare le tensioni ma li terrà anche in allenamento.

L’importante è scegliere una struttura che abbia una rete che protegge dalle cadute accidentali, talvolta alcuni modelli possiedono anche cestini per il basket per allenarsi nei canestri.

tappeto-elastico-10

Come creare un parco giochi in giardino: galleria delle immagini

Nella gallery alcuni stimolanti suggerimenti per creare il tanto desiderato spazio giochi dei piccoli.

Simona Commara

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta