Come arredare una parete con i cubi: consigli utili e proposte strepitose

Come arredare una parete con i cubi: dai libero sfogo alla tua creatività e usa questo strumento per arredare con funzionalità e bellezza una parete spoglia di casa tua. Scopri con noi come fare. 

come-arredare-parete-cubi-5

La progettazione di un ambiente poggia su diversi elementi in gioco. Che siano arredi o complementi tutto concorre a creare un’armonia nella soluzione finale.

Bellezza e funzionalità si interfacciano di continuo e in questo le mensole a cubo –  che indagheremo a fondo nel corso dell’articolo – sono gli elementi perfetti da usare. Perché? Belli, semplici e versatili ti consentono di sfruttare appieno ogni spazio e di aggiungere carattere e personalità in casa.

Che ne dici di pensare con noi a qualche soluzione in più e divertirti con il design? A indicarti i colori, i materiali e le misure adatte ci pensiamo noi. Mettiti comodo e inizia pure la lettura. Ti aspettano numerosi spunti di arredo e idee di composizione, stanza dopo stanza.


Leggi anche: 10 idee semplici per farsi uno strumento musicale

come-arredare-parete-cubi-4

I vantaggi di arredare con i cubi

come-arredare-parete-cubi-3

Che siano belli e versatili già lo abbiamo detto ma quali sono i vantaggi reali per i quali è giusto preferire i cubi alle classiche mensole o librerie? Te lo spieghiamo qui di seguito in un breve elenco. I cubi sono preziosi alleati nell’arredare casa perché sono:

  • perfetti per ogni stile d’arredo
  • ideali in ogni stanza
  • semplici
  • flessibili
  • creativi (puoi disporli a L, in linea o disallineati)
  • interessanti elementi decorativi.

Se decidi di arredare una parete con le mensole a cubo per creare movimento e dare brio ai tuoi interni, devi mettere in conto le sue caratteristiche. Scegliamo con attenzione quelli perfetti dando uno sguardo insieme.


Potrebbe interessarti: Come si usa un’asciugatrice

Come arredare una parete con i cubi: le caratteristiche

come-arredare-parete-cubi

I colori

Diverse le proposte di colore che trovi sul mercato e questo per andare incontro alle esigenze di tutti. Puoi scegliere una nuance neutra, il classico bianco che ben si adatta ad ogni contesto di stile oppure osare con colori vivaci per creare movimento e azzerare la monotonia di una parete.

Sei tu a decidere su quale sfumatura di colore puntare e, soprattutto, decidere se mantenere colori già presenti nella stanza che richiamino i mobili oppure no. Quel che conta è anche la qualità dei materiali. Quali le possibilità che abbiamo? Vediamole insieme.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

I materiali

Partiamo con un classico: il legno. Materiale interessante e che, spesso, viene scelto anche per i nostri cubi. Bello e resistente dà quel tocco rustico, etnico ma anche elegante all’ambiente. Se preferisci un tocco industrial puoi preferire cubi in legno che presentino inserti in metallo oppure punta sul brio e sulla novità del plexiglass e delle sue trasparenze. Veniamo ora alle dimensioni.

Le dimensioni

Scegliere un cubo vuol dire tener conto dello spazio che abbiamo e delle dimensioni della stanza. Diverse le possibilità di scelta che hai e le misure a tua disposizione: si parte da un 20×20 a salire fino ad una misura di 60×60 cm laddove, questo è chiaro, lo spazio ce lo consente.

Scegli l’altezza giusta per montare le tue mensole alla parete e via libera alla creatività. Noi abbiamo raccolto per te delle idee tutte da copiare. Partiamo dal soggiorno.

Tre idee da copiare

1. Una parete in soggiorno

come-arredare-parete-cubi-10

La stanza della casa in cui compaiono più spesso i cubi alla parete è proprio il soggiorno. Questo perché a volte sono lo strumento più pratico ed economico per creare una parete attrezzata in cui infilare la tv ma anche foto, suppellettili e tutto ciò che amiamo.

La parete preferita per l’installazione è quella dietro o accanto al divano e c’è chi, come puoi vedere in foto, ne usa qualcuno anche come pratico tavolino in cui infilare le riviste o poggiare un delicato vaso di fiori per impreziosire l’ambiente. Passiamo alla camera da letto.

2. In camera da letto

come-arredare-parete-cubi-13

Che sia una camera matrimoniale o la camera dei ragazzi i nostri cubi si rivelano essere gli alleati ideali. Questo perché ti consentono di creare tanto spazio di archiviazione in più e tenere tutto in ordine in poche mosse. Usali per poggiare libri, peluche, profumatori d’ambiente o fotografie e dici addio al disordine! Accomodiamoci in cucina.

3. Un po’ di pepe in cucina

come-arredare-parete-cubi-9

Le ultime tendenze in fatto di arredo cancellano i pensili dalla cucina e inseriscono mensole o cubi alla parete. Questo ridisegna in maniera più moderna questa stanza senza trascurarne la funzionalità. Dimentica la vecchia credenza della nonna e scegli qualche cubo per esporre i tuoi piatti da collezione o tenere a portata di mano bicchieri o barattoli di spezie sul piano cottura o accanto al tavolo in cui riunirsi per il pranzo.

Come arredare una parete con i cubi: foto e immagini

Fai uscire il designer che è in te provando a realizzare tu stesso una parete con i cubi: elementi semplici e multifunzionali. Lasciati ispirare da qualche altra proposta che abbiamo selezionato e inserito per te nella galleria di immagini che segue.


Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica