Cavo HDMI: alta definizione ed interfacciamento tutto in un unico cavo

Cavo HDMI alta definizione e interfacciamento tutto in un unico cavo: com’è fatto un cavo HDMI, vantaggi, tipi di cavi in commercio, differenze tra i vari tipi, lunghezza e quanto costa un cavo HDMI. Alla fine una gallery con tante immagini.

cavo-hdmi-10

Il cavo HDMI è uno strumento di cui non si può fare a meno oggi in ogni casa o ufficio. Questo cavo permette infatti la trasmissione di dati ad alta definizione da un apparecchio a un altro. Ad esempio è indispensabile per collegare un computer a una videocamera, oppure un televisore ad un lettore cd. Un unico cavo che  si interfaccia con molteplici apparecchi di cui oggi non potremmo più a fare a meno.

Fino a poco tempo fa, districarsi tra i vari cavi che collegavano ad esempio un televisore a un video registratore o ad un lettore cd, era una vera e propria impresa. Esisteva infatti un cavo per l’audio, un cavo per il video e bisogna applicarsi non poco per riuscire a far funzionare correttamente ogni apparecchio.


Leggi anche: 10 idee semplici per farsi uno strumento musicale

Il cavo HDMI ha risolto questo problema. Basta un solo cavo per collegare ogni interfaccia. Un’operazione da effettuare con semplicità ed in tutta tranquillità. In commercio esistono vari tipi diversi. Scopri i vantaggi offerti da un cavo HDMI, le differenze ed i costi.

Hdmi-cavo

Come è fatto il cavo HDMI

HDMI è l’acronimo di High Definition Multimedia Interface, letteralmente significa interfaccia multimediale ad alta definizione. Si presenta come un qualsiasi cavo con alle due estremità due connettori.

Per collegare un dispositivo ad un altro, basta inserire il connettore maschio nel connettore femmina. Questa distinzione è molto importante per non confondersi e generare errori quando si devo collegare i cavi. In generale la porta HDMI presente sul dispositivo sia esso computer, televisore, consolle è costituita da un connettore femmina ed il cavo HDMI che si impiegherà per il collegamento utilizza un connettore di tipo maschile.

L’introduzione del cavo HDMI risale al 2004 grazie ad un gruppo di aziende  definite HDMI founders. Di questi founders fanno parte  le principali produttrici di apparecchi  digitali: Hitachi, Matsushita Electric Industrial, Philips, Silicon Image, Sony, Thomson, RCA e Toshiba.

L’obiettivo era realizzare un connettore audio video compatibile con lo standard DVI, interfaccia che permetteva di trasferire il segnale video. Contemporaneamente doveva migliorare la qualità dei dati trasferiti. Operazione ben riuscita con la creazione del cavo HDMI.

Attualmente è sicuramente il dispositivo di collegamento e di trasferimento dei dati ad alta definizione più utilizzato.


Potrebbe interessarti: Come nascondere i cavi elettrici in casa

cavo-hdmi

Vantaggi di un cavo HDMI

L’utilizzo di un cavo HDMI  presenta numerosi vantaggi rispetto a quelli utilizzati in passato.

  • Costi inferiori: non c’è bisogno di acquistare molti cavi per ottenere una buona trasmissione di dati audio e video tra i vari dispositivi, ma ne basta solo uno.
  • Alta definizione: la qualità dell’immagine e dei suoni trasmessi sono di altissima definizione.
  • Minore ingombro: prima dietro ad un televisore c’erano tantissimi cavi, con un’inevitabile confusione tra un cavo e l’altro ed un maggiore ingombro di fili.
  • Capacità di selezionare in automatico il formato e la definizione più adatto. Il cavo HDMI è in grado di gestire in autonomia la scelta del sistema di riproduzione e trasmissione più adatto.

cavo-hdmi-3


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

Tipi di cavi HDMI

Dal 2004, anno di introduzione del cavo HDMI, ad oggi sono stati fatti numerosi passi avanti ed il cavo HDMI, dallo standard iniziale è stato realizzato in altre tipologie che hanno l’obiettivo di migliorare la qualità di trasferimento dei dati e l’interfacciamento tra sempre più dispositivi.

Esistono 5 tipi di cavi HDMI. Vediamo in dettaglio quali sono e a cosa servono.

  • Cavo standard HDMI
  • Standard HDMI con Ethernet per aggiungere una connessione di rete a quelle audio e video
  • High Speed HDMI con Ethernet, adatto per la gestione del full hd
  • Cavo High Speed HDMI ha una banda maggiore per la trasmissione full hd
  • Cavo Standard HDMI Automotive, utilizzato per la trasmissione di dati nelle automobili

cavo-hdmi-13

Differenze tra i vari tipi di cavi HDMI

Le differenze tra i vari tipi di cavi HDMI, vengono anche indicati con le lettere A, C, D. Ciò che differenzia le tre tipologie è il tipo di connettore utilizzato all’estremità del cavo, per adattarsi a particolari dispositivi.

  • Il cavo HDMI standard da 14mm è definito Tipo A e si adatta alla maggior parte dei dispositivi audio e video, è la tipologia più diffusa.
  • Tipo C è il connettore utilizzato per adattarsi a dispositivi più piccoli come tablet, video camere. Si tratta di un cavo HDMI MINI.
  • Tipo D, è la versione con connettori più piccoli. Il cavo è definito micro HDMI e riguarda la trasmissione di dati da tablet e smartphone.

 

cavo-hdmi-14

Lunghezza del cavo HDMI

Quanto può essere lungo un cavo HDMI? La lunghezza del cavo può influire sulla trasmissione dei dati e della qualità dell’immagine? In commercio esistono cavi HDMI di varie misure. Si va dalla lunghezza di 1 metro a 2 metri. Ma sono disponibili cavi di 5 metri. Alcuni cavi possono anche raggiungere la lunghezza di 20 metri. La lunghezza del cavo, in ogni caso, non incide sulla definizione dei dati. Lungo o corto il cavo HDMI ha la stessa identica funzione e non cambia la qualità dei dati trasferiti.

cavo-hdmi-4

Quanto costa un cavo HDMI

A questo punto, dopo aver esaminato le caratteristiche e le funzioni di un cavo HDMI, e le varie tipologie disponibili sul mercato, viene spontaneo chiedersi, quanto costa un cavo HDMI? Il costo è diverso per le varie tipologie di cavo? Il costo di un cavo HDMI varia a seconda della tipologia che si sceglie ed in base alla lunghezza. Per un cavo HDMI standard il prezzo di partenza è di pochi euro. Per le altre tipologie il costo può arrivare anche intorno ai 50 euro. E il costo può ancora lievitare se si acquistano anche altri componenti come multi porte.

cavo-hdmi-7

Cavo HDMI: immagini e foto

Il cavo HDMI è diventato indispensabile per la trasmissione di dati ad alta qualità da un dispositivo ad un altro. In commercio esistono varie tipologie. Sfoglia la galleria e scopri quale cavo HDMI puoi utilizzare per i tuoi dispositivi.

 

 

Marcella Piegari
  • Laurea in Scienze della comunicazione
  • Giornalista pubblicista
Suggerisci una modifica