Carta da parati in stile provenzale: idea romantica per casa


Lo stile provenzale trae ispirazione dai paesaggi a sud della Francia: un’esplosione di delicatezza e di romanticismo. Che ne dici di ricreare la stessa piacevole atmosfera dentro casa con della carta da parati in stile provenzale? Segui i nostri consigli.

carta-da-parati-provenzale-7


Porta un tocco di Provenza dentro casa, rendila in poche mosse intima ed accogliente ma fallo in grande stile. Come? A partire dai colori giusti alle pareti, ma la prima domanda è: cosa fare? Mettere la carta da parati o tinteggiare? Vediamo insieme gli aspetti più importanti delle due scelte, pro e contro.

In effetti si tratta di due soluzioni completamente diverse nel vestire le pareti di casa tua anche nell’ottica dell’arredo che sceglierai. Di seguito una breve guida con le proposte più intriganti. Scegli quella che fa più al caso tuo.

carta-da-parati-provenzale-6


Caratteristiche: tinteggiatura vs carta da parati

La tinteggiatura è la scelta più gettonata, quella più usuale, per rifare il look alla casa e questo per varie ragioni:

  1. soluzione economica
  2. facile da acquistare
  3. facile ripristinare la situazione originale.


Leggi anche: Stile provenzale: scopri i colori da scegliere per casa

Di contro la carta da parati ha un fascino tutto suo, un rivestimento davvero elegante che nell’ultimo periodo ha vissuto un vero e proprio revival. Non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta. Tre i principali vantaggi:

  1. alto potere arredativo
  2. alta capacità coprente
  3. lunga durata.

carta-da-parati-provenzale-8

Tipologie carta da parati

Qualora la tua scelta propenda per la carta da parati c’è un ulteriore passaggio da analizzare: quale la tipologia più adatta per il tuo arredo? Vediamole insieme.

  • Carta lavabile: molto delicata e particolarmente indicata per le camere da letto, un po’ meno in stanze tanto trafficate.
  • Carta vinilica: buona traspirabilità e facile da pulire.
  • Carta espansa: ottimo potere isolante ma delicata.
  • Fibra di vetro: alta resistenza agli urti.
  • Tessuto murale: offre un buon isolamento.
  • Paglia e fibre vegetali: ha il vantaggio di regalare un rivestimento naturale e molto raffinato.
  • Telato plastico: molto resistente.

Una volta scelta quella più adatta alle tue esigenze non c’è che sbizzarrirsi con le decorazioni e i colori più adatti al tuo stile. Sei pronto?

carta-da-parati-provenzale-tioologia

Decorazioni e declinazioni provenzali

Se vuoi immergerti e ricreare l’atmosfera tipica della Provenza ciò a cui non devi assolutamente rinunciare sono tutti gli elementi che vengono dalla natura: fiori, piante e legno. Sono i dettagli a fare la differenza e per lo stile provenzale questi sono rappresentati dai fiori, fiori ovunque!  Sceglili per ricreare un’atmosfera unica, bucolica e suggestiva assieme.

Puoi decidere di reciderli dal giardino e metterli in vaso, appendere qualche ramoscello alle pareti o scegliere proprio una carta da parati che ti faccia sognare di stare in un prato fiorito tra lavanda e girasoli tipici della Provenza.


Potrebbe interessarti: Carta da parati: stile vintage

Mixa bene i vari elementi e punta sui colori giusti per fare centro. Quali? Il candore del bianco ma anche l’azzurro del cielo, il viola della lavanda e infine il verde dei prati. Vivi la Provenza viaggiando attraverso essi.

carta-da-parati-provenzale-decor

1. Blu: atmosfera sognante

Iniziamo il nostro viaggio attraverso il blu in tutte le sue nuance. Se vuoi uno stile romantico per la tua casa, lasciati avvolgere da un’atmosfera sognante grazie ai blu, dall’azzurro all’ottanio, colore molto apprezzato  dagli appassionati di moda e dagli interior designer.

Regala piacevoli atmosfere con qualche pennellata o meglio con una ricercata ed elegante carta da parati in cui predomini il blu, accompagnato da motivi floreali o naturali come nel più classico dello stile provenzale.

Completa il look della tua casa con mobili antichi o effetto vintage ed il risultato ti lascerà senza fiato!

carta-da-parati-provenzale-blu

2. Lavanda: profumo di Provenza

Altra gradazione di colore che rappresenta appieno lo stile della Provenza e delle case di campagna del sud della Francia è il color lavanda. Chi di noi quando pensa alla Provenza chiude gli occhi e immagina di attraversare enormi distese di campi di lavanda alzi la mano!

Tante le sfumature, dalle chiare alle più scure e profonde: rosata, blu, grigia, magenta, rosa, indaco, porpora e scura. Dona all’ambiente una gradevole colorazione da accompagnare a tinte neutre degli arredi e complementi d’arredo: largo dunque ai bianchi ma anche beige, ecrù e crema.

carta-da-parati-provenzale-lavanda-1

3. Verde: un tocco romantico

Infine concludiamo il nostro viaggio in Provenza attraverso il verde: colore della natura per eccellenza! Con esso sei subito in Provenza a passeggiar tra i campi. Scegli il tema floreale a te più caro ma anche decori più barocchi ed arreda con eleganza il tuo appartamento. Accosta dei tendaggi morbidi e da colorazioni chiare, scegli il punto luce giusto e dai un tocco chic alla tua casa.

carta-da-parati-provenzale-9

Carta da parati in stile provenzale: immagini e foto

Se con la lettura del nostro articolo sei rimasto affascinato da questo stile e dall’uso sapiente della carta da parati, non ti resta che lasciarti avvolgere da quest’atmosfera tutta provenzale con la nostra selezione di immagini. Tuffati in galleria e lasciati ispirare!

Paola Palmieri

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta