Arredare un bilocale in stile minimal: 5 consigli utili per ottimizzare gli spazi


Finalmente siete riusciti ad avere una casa tutta vostra: è un bilocale di appena 40 metri quadri. Ora viene la parte migliore, però: dovrete arredarlo. Come è possibile arredare un bilocale in modo da renderlo vivibile e accogliente nonostante  la mancanza di spazio? Lo stile minimal sembra essere la soluzione perfetta. Ecco 5 consigli utili per arredare un bilocale in stile minimal

arredare-un-bilocale-in-stile-minimal12jpg


Non siete mai stati cosi fieri di voi stessi come in questo momento. Finalmente siete riusciti ad avere una casa tutta vostra. Piccola, certo, Ma è comunque una conquista. Ora che finalmente vi siete trasferiti non vi resta che rendere la vostra piccola casetta ancora più vivibile. Con una casa cosi piccola, però, tutte le vostre idee di arredo sembrano difficili  da realizzare.

Ci vorrebbe uno stile capace di coniugare eleganza, bellezza e ottimizzazione degli spazi. Non preoccupatevi: esiste uno stile che incarna esattamente tutte queste caratteristiche. Stiamo parlando dello stile minimal.

Uno stile essenziale ed elegante fatto di arredi con materiali semplici, perfetto per ottimizzare gli spazi in un luogo piccolo. Volete provate ad arredare il vostro bilocale in stile minimal ma non sapete come fare? Seguite i nostri 5 consigli.  Non ve ne pentirete, promesso.


Leggi anche: Consigli e idee per arredare un bilocale in stile country

arredare-un-bilocale-in-stile-minimal9


Studiate bene gli spazi

Prima di cominciare ad arredare il vostro bilocale, la cosa fondamentale da capire è ovviamente come ottimizzare gli spazi. Volete dividere le due stanze con pareti o preferite un open space?

Se da una parte avere delle pareti vi aiuterebbe ad organizzare meglio gli spazi, dall’altra con un open space avete infinite possibilità: utilizzando metodi creativi per separare, almeno a livello visivo, le varie zone della vostra casa, potrete dare sfogo alla vostra creatività.

Una mensola, per esempio, percorrendo l’intera parete può essere sia un mobile per tv che un posto dove riporre i libri. Quindi, ecco il consiglio più importante di tutti: aguzzate l’ingegno.

arredare-un-bilocale-in-stile-minimal7

Arredare un bilocale in stile minimal: puntate alla luminosità

Sembra scontato da dire ma non  lo è mai, soprattutto per quanto riguarda gli spazi piccoli la parola d’ordine per un arredo migliore è sicuramente lei: luminosità. Un luogo più luminoso tende sempre a sembrare più arioso e più grande di quanto è in realtà.

Dipingete le pareti con colori chiari e utilizzate (pochi) mobili piccoli e funzionali, se possibile anch’essi in colori chiari. Noterete subito un cambiamento repentino nell’aspetto del vostro appartamento, che avrà sicuramente un volto più luminoso ed elegante

arredare-un-bilocale-in-stile-minimal2

Arredare un bilocale in stile minimal: decluttering

Lo stile minimal si chiama cosi per una ragione precisa: prevede che in un appartamento ci sia solamente lo stretto indispensabile. Se siete accumulatori quasi seriali di ricordi sotto forma di oggetti ho una brutta notizia per voi: dovrete separarvi dagli oggetti poco funzionali. Per citare la famosissima Marie Kondo ed il suo Magico Potere del Riordino: “Dobbiamo liberarci di quello che non ci da gioia”. Armatevi di pazienza e coraggio ed eliminate il superfluo dalla vostra vita.


Potrebbe interessarti: Arredare un bilocale in stile provenzale

Un’appartamento piccolo e pieno di oggetti potrebbe creare un fastidioso effetto di claustrofobia che lo renderebbe invivibile. Quindi fate uno sforzo e buttate via il superfluo.

arredare-un-bilocale-in-stile-minimal8

Design funzionale con arredi multifunzione

Come abbiamo già detto nello stile minimal di norma vanno utilizzati pochi mobili per poter sfruttare al meglio gli spazi: avere pochi mobili non significa necessariamente rinunciare al confort. In questo caso il modern design ci offre la risposta perfetta ai nostri problemi di spazio: i mobili multifunzione.

Di cosa stiamo parlando? Esistono dei mobili che riescono ad avere funzioni diverse con piccole operazioni di costruzione”: un letto può facilmente diventare divano o viceversa, una mensola diventa tavolo, un letto fa anche da contenitore. Insomma, con il progresso la mancanza di spazio non è più un problema

arredare-un-bilocale-in-stile-minimal1

Create piccoli punti dove riporre il necessario

Vero, avevamo detto pochi mobili e decluttering. Ogni casa che si rispetti deve avere una zona ripostiglio dove conservare in modo ordinato tutte le cose utili che però non fanno parte dell’arredamento: detersivi, scopa, paletta e tante altre cose. Cercate quindi di creare una piccola zona con mensole o pensili dove riporre tutto l’utile. Se non volete che salti subito all’occhio. Cercate di scegliere l’angolo della casa che sia meno esposto.

Ecco i nostri piccoli trucchi per il vostro piccolo bilocale. Non disperatevi troppo per la mancanza di spazio: se ben gestita, non è assolutamente un male, anzi. Allenare la nostra mente a cercare soluzioni intelligenti  per organizzare gli spazi può essere stimolante e divertente.

Ultimo consiglio ma non per questo meno importante: ricordate sempre che la vostra casa deve rispecchiare la vostra personalità. Per quanto possibile cercate di rendere vostro l’appartamento provando a personalizzarlo.

Bastano piccoli dettagli a dare calore ad una casa: foto appese alla parete con delle luci led colorate, lettering particolare sui mobili.

Insomma fate il possibile per rendere la vostra casa da davvero vostra.

arredare-un-bilocale-in-stile-minimal5

Arredare un bilocale in stile minimal: immagini e foto

Angela Avallone

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta