Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

Arredare con i tessuti pregiati non è affatto una missione impossibile! Basta saper dosare con equilibrio tessuti, colori e fantasie: ecco 6 idee innovative che trasformeranno i tuoi interni in ambienti di lusso.

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

I tessuti pregiati possono davvero fare la differenza nell’arredamento, in quanto riescono a personalizzare gli ambienti con un tocco dal carattere lussuoso. Velluto, seta, broccato e damasco sono in cima alla lista dei tessuti preziosi che possono aiutarti ad arredare casa.

Ma anche i tappeti persiani dall’intrigante fascino esotico rappresentano una scelta distintiva che denota gusto e raffinatezza. La scelta di colori e fantasie disponibili è davvero vasta, ma attenzione: utilizzando troppi tessuti di pregio si rischia di appesantire l’arredamento e di renderlo immediatamente démodé.

Ma allora, quanti e quali tessuti è meglio scegliere per un contesto arredativo moderno? E come creare quell’interessante mix visivo tra classico e moderno che impazza tra le nuove tendenze di interior?


Leggi anche: Tappeti natalizi per tutta la casa: come rendere accoglienti tutti gli ambienti

Se desideri arredare casa utilizzando tessuti di pregio, scopri come abbinare al meglio i tessili con fantasie preziose insieme agli arredi dal gusto più moderno: ecco 6 idee innovative che porteranno il lusso in casa tua.

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

1. Pannelli in tessuto

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

Un’idea a metà strada tra un quadro e un arazzo, che potrai declinare anche in una più chiave funzionale, con la scelta di un pannello fonoisolante da applicare in prossimità di una parete perimetrale. In questo modo non solo decori l’ambiente, ma limiti anche la propagazione dei rumori in altre stanze e l’umidità dei muri freddi.

I pannelli sono realizzati con diversi materiali isolanti e poi vengono rivestiti con tessuti in fibre naturali, come lino, seta, cotone e lana. L’installazione alla parete avviene tramite un adesivo posto sul retro, che consente di applicare o di rimuovere il pannello anche in un momento successivo all’installazione e senza rovinare l’intonaco sottostante.


Potrebbe interessarti: Catalogo Arte Espina 2021: tappeti di tendenza dal design moderno

La scelta del tessuto più adatto va fatta considerando in primis il colore delle parete e subito dopo l’effetto che si desidera ottenere (liscio, increspato, arricciato, patchwork, ecc.).

2. Carta da parati TNT

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

La carta da parati in tessuto non tessuto (TNT) è una soluzione veloce e indubbiamente economica per ricreare sulle pareti effetti tessili di vario tipo. Il tono su tono, il contrasto opaco/lucido e le differenti texture tattili consentono di creare un gioco di luci e di ombre che conferiscono all’ambiente una profondità visiva davvero intrigante.

Tra i colori e le trame disponibili in commercio hai davvero l’imbarazzo della scelta! Puoi optare per una fantasia complessa, magari a tutta parete, in modo da esaltare un arredamento minimal e monocolore; oppure puoi mettere in risalto un arredamento sfarzoso, contrapponendo fantasie tono su tono dal mood più pacato: a te la scelta.


Vuoi consigli di design su come arredare? Iscriviti al gruppo

3. Tende preziose

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

Nulla impreziosisce e completa il look di un ambiente più di una splendida tenda arricciata in un tessuto pregiato. In base allo stile d’arredamento e allo spazio a disposizione potrai scegliere adeguatamente uno o più tessuti da abbinare tra loro, per creare un’atmosfera di vero lusso.

I tessuti più pesanti ed elaborati sono adatti ad ambienti ampi e spaziosi e sono indicati per adornare pareti alte e slanciate. In ambienti piccoli e poco spaziosi, invece, meglio prediligere tessuti leggeri e vaporosi. La dimensione giusta è quasi fino al pavimento: tuttavia meglio lasciare 1/2 cm di agio, per far sì che la tenda cada libera, senza pieghe.

Per quanto riguarda i tessuti puoi davvero sbizzarrirti, scegliendo tra cotone in raso lucido, voile, seta, velluto, broccato o tessuto damasco. Attenzione ai tessuti damascati: rispetto al damasco, sono già caratterizzati da colori diversi. Dunque, meglio non esagerare abbinando un altro tessuto a fantasia.

Se desideri una doppia tenda, abbina un tessuto più leggero a tinta unita e crea un elegante drappeggio laterale che valorizzi la tenda sottostante. Anche l’idea della mantovana aggiunge charme e raffinatezza agli ambienti, ma solo se la stanza da arredare è in stile classico.

4. Tappeti persiani

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

Il tappeto è un alleato formidabile per arricchire un ambiente con il minimo sforzo. Ne esistono di forme e di dimensioni talmente varie, che è possibile trovare un tappeto adatto per ogni stanza di casa. Per non parlare della scelta di colori e trame disponibili, con le quali è possibile personalizzare il proprio stile d’arredo!

In base al budget di partenza potrai orientarti verso tappeti sintetici con decori di tendenza, fino a vere e proprie opere d’arte che impreziosiscono l’arredamento grazie alle tecniche di tessitura artigianali. Come il tappeto persiano, un must have delle case di lusso, che trova il suo posto d’onore all’ingresso, nel living o in camera da letto.

5. Niente quadri alle pareti

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

Una delle tendenze più in voga del momento è decorare le superfici verticali con i tessuti di pregio. L’idea prende spunto dagli antichi arazzi decorativi che coprivano le pareti interne dei castelli medievali e delle abitazioni principesche.

In chiave moderna gli arazzi si trasformano in tessuti variopinti con stampe dal mondo, tappeti al posto di quadri o ricami preziosi privi di cornice, che conferiscono charme e raffinatezza all’arredamento moderno.

6. Rinnovare complementi d’arredo

Arredare con tessuti pregiati: 6 idee di lusso

Il modo più efficace per rinnovare un ambiente è cambiare le federe ai cuscini del divano oppure scegliere un rivestimento diverso per poltrone e divani. Se sei in vena di grandi cambiamenti potresti affidarti alle abili mani di un tappezziere professionista, che ti aiuterà a individuare i tessuti più adatti allo stile del tuo soggiorno.

Se ti piacciono i lavori di bricolage potresti addirittura cimentarti tu stessa nella trasformazione di vecchie sedie e di complementi d’arredo (valgono anche quelli ripescati al mercato delle pulci). Per renderli i protagonisti dell’ambiente scegli tessuti con fantasie discrete e in tonalità alla moda: quest’anno tra i colori di tendenza ci sono il verde, il blu e il giallo ocra.

Arredare con tessuti pregiati: immagini e foto

I tessuti pregiati possono essere utilizzati per impreziosire gli ambienti e per dare carattere a un arredamento impersonale. Se le idee che ti abbiamo mostrato non ti bastano, sfoglia subito questa ricca galleria di immagini.